Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

Esercizi spirituali e filosofia antica

By Pierre Hadot

(250)

| Paperback | 9788806168797

Like Esercizi spirituali e filosofia antica ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

Il libro ricostruisce la storia di un sistema di pratiche filosofiche che si proponeva di formare gli animi piuttosto che informarli, attraverso un lavoro su se stessi che coinvolgeva non solo il pensiero, ma anche l'immaginazione, la sensibilità e l Continue

Il libro ricostruisce la storia di un sistema di pratiche filosofiche che si proponeva di formare gli animi piuttosto che informarli, attraverso un lavoro su se stessi che coinvolgeva non solo il pensiero, ma anche l'immaginazione, la sensibilità e la volontà. Così interpretata, la filosofia diviene per gli antichi esercizio attivo, continua rimessa in discussione di se stessi e del proprio rapporto con gli altri, uno stato di liberazione dalle passioni, di lucidità perfetta, una maniera di vivere prima che un sistema di pensiero. Dal dialogo socratico e platonico a Epicuro, da Seneca a Epitteto fino all'età contemporanea, il libro esplora la centralità, il declino e l'intermittente ripresa di una dimensione riflessiva della storia del pensiero.

13 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 2 people find this helpful

    Fare il proprio volo ogni giorno! Almeno un momento che può essere breve, purché sia intenso. Ogni giorno un 'esercizio spirituale', da solo o in compagnia di una persona che vuole parimenti migliorare. Uscire dalla durata. Sforzarsi di spogliarsi ...(continue)

    Fare il proprio volo ogni giorno! Almeno un momento che può essere breve, purché sia intenso. Ogni giorno un 'esercizio spirituale', da solo o in compagnia di una persona che vuole parimenti migliorare. Uscire dalla durata. Sforzarsi di spogliarsi delle proprie passioni, delle vanità, del desiderio di rumore intorno al proprio nome (che di tanto in tanto prude come un male cronico). Fuggire la maldicenza. Deporre la pietà e l'odio. Amare tutti gli uomini liberi. Eternarsi superandosi.
    Questo sforzo su di sé è necessario, questa ambizione giusta. Numerosi sono quelli che si immergono interamente nella politica militante, nella preparazione della rivoluzione sociale. Rari, rarissimi quelli che, per preparare la rivoluzione, se ne vogliono rendere degni.

    G. Friedmann, 'La puissance et la sagesse', 1970

    Is this helpful?

    sofia said on Oct 12, 2013 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Non leggero, ma ne vale la pena

    Non "guarderete" mai più alla filosofia alla stessa maniera

    Is this helpful?

    Raftorino said on Sep 22, 2013 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Illuminante

    Un libro che ti fa capire buona parte della filosofia studiata a scuola come può essere definito? E propone anche nuove possibilità di costruire la propria vita.

    Is this helpful?

    Riccardo said on Jun 6, 2012 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Grandissimo storiografo, attento ai temi teorici, ma sensibilissimo anche all'esercizio pratico della filosofia, è forse il migliore, o uno dei migliori studiosi delle filosofie ellenistiche. Questo testo è uno dei suoi più brillanti

    Is this helpful?

    Umberto Stradella said on Apr 11, 2012 | Add your feedback

  • 2 people find this helpful

    Hadot ci illumina sul senso della filosofia: arte e conoscenza della vita più che discorso teoretico e speculativo. Per gli antichi - greci e latini - la filosofia era una pratica, un esercizio, e insieme un processo di trasformazione dell'essere.
    A ...(continue)

    Hadot ci illumina sul senso della filosofia: arte e conoscenza della vita più che discorso teoretico e speculativo. Per gli antichi - greci e latini - la filosofia era una pratica, un esercizio, e insieme un processo di trasformazione dell'essere.
    A differenza della filosofia orientale, una pratica che non passa per il corpo e le sensazioni, ma che è rivolta direttamente all'elevazione spirituale, ad una presa di distanza dal corpo quale fonte di passione e di desideri.
    In Hadot, non troverete quindi la meditazione sul respiro o lo Yoga tantrico, ma gli esercizi spirituali intesi come contemplazione della vita ed esaltazione virtuosa dell'essere.

    Is this helpful?

    Stefano Bodhi said on Mar 15, 2012 | 2 feedbacks

  • 2 people find this helpful

    Raccolta di saggi che invita a riconoscere la specificità dell'insegnamento filosofico antico rispetto alla concezione moderna della filosofia. Il punto di cesura è accuratamente individuato nella concezione che la patristica cristiana fece a partire ...(continue)

    Raccolta di saggi che invita a riconoscere la specificità dell'insegnamento filosofico antico rispetto alla concezione moderna della filosofia. Il punto di cesura è accuratamente individuato nella concezione che la patristica cristiana fece a partire dal terzo secolo, ossia manipolazione del corpus filosofico in funzione servile/chiarificatrice della teologia e oblio/rimozione di tutto ciò che non era funzionale. E' la concezione che fa di Virgilio l'umile accompagnatore di Dante. Hadot ci spinge a riappropriarci di quel significato autentico della filosofia come modo esistenziale.

    Is this helpful?

    Antonino D'Ai said on Dec 7, 2010 | Add your feedback

Book Details

  • Rating:
    (250)
    • 5 stars
    • 4 stars
    • 3 stars
    • 2 stars
  • Paperback 198 Pages
  • ISBN-10: 8806168797
  • ISBN-13: 9788806168797
  • Publisher: Einaudi
  • Publish date: 2005-01-01
  • Also available as: Others
  • In other languages: other languages Livres Français
Improve_data of this book

Margin notes of this book