Essendo capace di intendere e di volere

Guida al testamento narrativo

Voto medio di 129
| 32 contributi totali di cui 31 recensioni , 1 citazione , 0 immagini , 0 note , 0 video
Ha scritto il 01/12/16
Stupefacente.
Le piccolezze umane e la vastità delle domande di sempre in una polifonia narrativa più unica che rara.
Ha scritto il 26/11/16
Una miscellanea accattivante di ultime volontà da cui traspare l'intimo vissuto del testatore. Tra ingenue ignoranze e vette di inarrivabile letteratura.
Ha scritto il 01/11/14
Consigliatissimo! Divertente e commovente. Una piccola perla.
Ha scritto il 12/03/14
Chi non è contento di questo che io le sono stabilito, rifiuteno e non appartèneci più
"Io sottoscritto […] sano di mente dispongo in forma di testamento, se io dovesse morire prima di mia moglie addomiciliata con me qui.Della resta robba essa è donna appatrona come oggi fino a vita durante sua, senza che nessuno deli figli possa ...Continua
  • 10 mi piace
  • 12 commenti
Ha scritto il 28/02/14
"Solitudine fai grande l'amore il bisogno di averlo il timore di perderlo." (epigrafe pag. 43) Inaspettato, bello, insolito.
  • 2 mi piace
  • 2 commenti

Ha scritto il Dec 01, 2016, 18:39
Solitudine fai grande l'amore il bisogno di averlo il timore di perderlo.
Pag. 43

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi