Essere e tempo

Introduzione alla lettura

Voto medio di 28
| 5 contributi totali di cui 5 recensioni , 0 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Nel suo percorso al fine di prendere le distanze dall'impostazionetradizionale, Heidegger utilizza una terminologia filosofica talorainconsueta, proponendo vocaboli da lui stesso coniati o piegando le vecchienozioni alle proprie nuove esigenze. Ne ri ...Continua
Ha scritto il 02/01/17
Vale veramente la pena, mettersi lì con calma e provare a leggere questo saggio, per un attimo tralasciando le scelte che poi fece l'autore e che hanno irrimediabilmente macchiato la sua figura (ma il giudizio etico a posteriori, è sempre molto faci ...Continua
Ha scritto il 15/05/14
Strumento molto utile, anzi, per certi passaggi direi essenziale. Utile anche per una visione d'insieme dopo la lettura complessiva o di ampie parti del testo. Unica pecca: la sintesi a volte eccessiva.
Ha scritto il 28/11/11
Bah, diciamo che questo libro serve solo a chi lo ha scritto per aggiungere un testo al proprio curriculum vitae. Un riassunto, non un commento.
  • 1 commento
Ha scritto il 19/02/10
Niente tuttavia regge il confronto con il vero Heidegger…
Ottima e utilissima introduzione alla lettura dell’imponente “Essere e Tempo”. Eh già, opere di questo genere vanno approfondite, perché senza un punto di riferimento rischiano veramente di risultare ostiche e complesse.

Come ogni introduzio
...Continua
  • 2 mi piace
  • 1 commento
Ha scritto il 07/07/09
Con introduzione di Adriano Fabris ad Adriano Fabris.
  • 2 mi piace

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una citazione!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi