Essere vivi

Voto medio di 76
| 26 contributi totali di cui 13 recensioni , 13 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
La vita di Caterina è scandita in due tempi, ben separati tra loro. Nel primo c’è una bambina che insegue una fila di formiche. Un cane che guaisce oltre la porta, i rami di un melo, sei anni d’infanzia muta cancellati dal fuoco. Nel secondo ci son ...Continua
Joe Harding
Ha scritto il 09/04/18
SPOILER ALERT
Una Grecia torrida e assolata ai giorni nostri. Caterina è una figlia adottata arrivata per riportare il corpo della madre suicida. Incontrerà Daniele, quarantenne problematico, figlio del secondo uomo della madre e niente sarà uguale a prima. La Com...Continua
MarshmallOws (Chloe)
Ha scritto il 22/04/17

Semplice, lineare, diretto. Il messaggio è quello della rinascita, dopo il dolore e la sofferenza. La vita ci offre sempre una seconda occasione, sta a noi coglierla ed approfittare del momento per risalire in vetta.

Pizia
Ha scritto il 13/03/17
"Se i cani sapessero scrivere, metterebbero molti punti esclamativi."
La Comencini è scrittrice onesta ed elegante, anche se più o meno tutti i suoi romanzi si avventurano sui terreni scabrosi delle incomprensioni -o delle tragedie- familiari. Questo non fa eccezione, ma non mi ha convinto come altri, Lucy soprattutto,...Continua
Pierlues
Ha scritto il 07/02/17
Bipolare
Bel libro questo. Un romanzo dove c'è spesso il rischio di banalizzare i sentimenti e gli avvenimenti che si succedono. Brava la Comencini a narrare il tutto con freschezza e spontaneità, con il dolore e le difficoltà del vivere che ci scorrono davan...Continua
uranus
Ha scritto il 29/11/16
per me è no!
Mi è piaciuto al 50%. Ha raccontato la sofferenza della malattia, di un passato che non si può cancellare perchè fa parte di te, non lo puoi nascondere o fare finta che non sia mai esistito, perchè prima o poi dovrai farne i conti. Ritornerà come un...Continua

plasti
Ha scritto il Aug 24, 2016, 21:17
« ... Si può vivere anche per gli altri, no?» E lui ha risposto: «No, non credo. Li si può amare perché sono vivi...» ... «Che significa essere vivi?» Yorgos l’ha guardato e dopo un silenzio ha detto: «Per me è come una canzone, la conosci a memoria,...Continua
Pag. 154
plasti
Ha scritto il Aug 24, 2016, 21:04
– Ma hai mai visto una catastrofe cosí bella? Sorride. – Lo sai cos'è una catastrofe nella drammaturgia greca? – gli chiedo. – No. – Viene da katá, che vuol dire basso, termine, e stréphein, che significa girare, rivolgimento. Era la parte che concl...Continua
Pag. 113
Layura
Ha scritto il Jun 13, 2016, 09:41
Essere vivi davvero, è un’arte che s’impara col tempo. Servono anni e distacchi, intuizioni e delusioni, per capire che non si può creare senza distruggere, e che la felicità senza il suo opposto è una bugia.
Pag. 143
Layura
Ha scritto il Jun 13, 2016, 09:41
Solo se tu ti accorgi che la stanza è già lí, piena di cose, allora quello che fai ha molta importanza. Non serve a riempire uno spazio vuoto ma a godere di quello che c’è dentro…
Pag. 135
Layura
Ha scritto il Jun 13, 2016, 09:41
«Che significa essere vivi?» Yorgos l’ha guardato e dopo un silenzio ha detto: «Per me è come una canzone, la conosci a memoria, ti sembra stupida, sempre la stessa, la sanno tutti, ma quando la canti di nuovo tu, ti fa venire i brividi…»...Continua
Pag. 131

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi