Essi ci guardano dalle torri

Urania 371

Voto medio di 18
| 1 contributo totale di cui 1 recensione , 0 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Quando Kingsley Amis lo definì "una delle più brillanti promesse della SF contemporanea", J. G. Ballard non aveva ancora scritto che due romanzi: Il vento dal nulla (Urania 288) e Deserto d'acqua (Urania 311). Vennero poi i quattro magistrali ... Continua
Ha scritto il 24/12/09
L'astronauta scomparso un po' sopra il 3. Libro di fantascienza di classe di una volta, nella confezione di classe di una volta coi sapori di una volta. Praticamente una pasta Barilla.

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una citazione!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi