In appendice prefazione e postfazione del 1833, Orazione funebre di Victor HugoLa vita scorre placida a Saumur: l'avaro père Grandet, ex bottaio e vignaiolo, è impegnato ad accumulare una ricchezza colossale, madre e figlia Grandet conducono una vita ...Continua
lucina
Ha scritto il 03/07/18
Adoro gli incipit. Questo entra di netto tra i miei preferiti. Plauso a Balzac e alla traduttrice, la grande Deledda. "In alcune province si trovano case la cui vista ispira una malinconia simile a quella dei chiostri più tetri, delle lande più desol...Continua
Salvatore Palma
Ha scritto il 16/02/18
L’avarizia più sconsiderata, la meschinità più gretta ed estrema, la corsa sfrenata alla ricchezza da raggiungere ad ogni costo, la smodata avidità di denaro (“il denaro domina leggi, politica e costumi”) guadagnato con qualsiasi mezzo, a dispetto an...Continua
Francesca Pernice
Ha scritto il 29/12/17
Una bella bocciatura
Noiosissimo, sarà anche un grande classico, ma io l'ho trovato dispersivo e privo di emozione. Non lo consiglio per niente, ho dato due stelle solo perché i personaggi non mi sono dispiaciuti più di tanto, ma a parte quello assolutamente bocciato. ...Continua
Cassetto dei libri
Ha scritto il 14/07/17
Uno tra i più famosi racconti della "Comédie humaine" di Balzac, quella commedia umana dal sorriso amaro, cinica e beffarda, che si dipana tra le tante quotidianità dell'esistenza senza troppi artificiosi abbellimenti. Sicuramente un grande narratore...Continua
Fra
Ha scritto il 21/04/17

Due stelle perché la storia non mi ha preso particolarmente ma sarebbero 0 per l'edizione scandalosa (piena di refusi, ripetizioni, errori di ortografia) che Dalai ha il coraggio di pubblicare e vendere.


Fra
Ha scritto il Apr 21, 2017, 15:04
Ci sono delle donne che non riescono a tollerare l'abbandono e che, pur di riprendersi l'amante dalla rivale, lo uccidono e se ne scappano dall'altra parte del mondo, sul patibolo o nella tomba, vinte da una passione superiore a ogni giustizia umana....Continua
Lodo83
Ha scritto il Dec 26, 2014, 14:56
"Ragazze mie, finché un uomo al governo, adoratelo: quando cade, date una mano a ricoprirlo di fango. Mentre è potente, è un dio: quando è distrutto, è meno di Marat nella sua fogna, perché è vivo e quello era morto. La vita è un succedersi di compr...Continua
Pag. 114
Lodo83
Ha scritto il Dec 26, 2014, 14:53
Gli avari non credono a una vita futura, per loro il presente è tutto. Questa considerazione getta una luce orribile sulla nostra epoca, nella quale più che in qualsiasi altra il denaro domina le leggi, la politica, i costumi. Istituzioni, libri, uom...Continua
Pag. 87
Lodo83
Ha scritto il Dec 26, 2014, 14:49
Le tre donne, sopraffatte dalla compassione, piangevano anch'esse, perché le lacrime sono contagiose come il riso.
Pag. 78
Lodo83
Ha scritto il Dec 26, 2014, 14:48
Eugenie non aveva nulla di quella bellezza che piace alle folle, ma era bella di quella bellezza così facile da misconoscere di cui si innamorano soltanto gli artisti.
Pag. 58

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

Biblioteche...
Ha scritto il Apr 29, 2016, 13:38
843.7 BAL 16845 Letteratura Francese
Biblioteca...
Ha scritto il Apr 12, 2016, 15:33
843.7 BAL 16845
Biblioteca...
Ha scritto il Dec 21, 2015, 13:48
Collocazione: NR 541
Lodo83
Ha scritto il Dec 26, 2014, 14:57
L'uomo non è mai cambiato
Pag. 114

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi