Eva Luna racconta

Voto medio di 3591
| 126 contributi totali di cui 110 recensioni , 15 citazioni , 0 immagini , 1 nota , 0 video
Martyyy
Ha scritto il 08/11/16

Le storie raccontate sono di per sé interessanti, ma a metà il libro risulta noioso e ripetitivo; non mi ha entusiasmato come gli altri suoi romanzi.

Irena De Tiusa
Ha scritto il 04/12/15
Bellissimo e intenso, come tutti i libri di Isabel Allende: mi mettono sempre in confusione riempiendomi di domande, ma alla fine fanno in modo di aiutarmi a ritrovare me stessa, e questo è meraviglioso, è qualcosa di speciale che può donare soltanto...Continua
jeffrey.hammond
Ha scritto il 13/02/15
Non so se la Allende può entrare a far parte di quel realismo magico che raccoglie una buona parte di scrittori sudamericani con la sua intera opera, ma di sicuro questo libro di racconti ne è una testimonianza eccezionale. poveri, ricchi, belli o de...Continua
Hikaru
Ha scritto il 03/11/14

Non c'è dubbio: il mio racconto preferito resta Lettere d'amor tradito.

don mimì
Ha scritto il 27/06/14

letto molti molti anni fa. Bello, apre una finestra sul mondo visto dalle donne


Mauro Torquati57
Ha scritto il Feb 11, 2014, 22:46
Le tue telecamere sono abbandonate in un armadio, non scrivi né canti, rimani per ore seduto davanti alla finestra guardando le montagne. Al tuo fianco, io aspetto che tu abbia completato il viaggio dentro te stesso e guarito le vecchie ferite. So ch...Continua
Pag. 253
Anna
Ha scritto il Dec 22, 2011, 05:42
Ci sono storie d'ogni genere. Alcune nascono quando vengono raccontate, la loro sostanza è il linguaggio, e prima che qualcuno le metta in parole sono appena un'emozione, un capriccio della mente, un'immagine o una intangibile reminiscenza. Altre si...Continua
Pag. 179
Isairon
Ha scritto il Jan 06, 2010, 13:41
La bambina non poteva muoversi e riusciva appena a respirare, ma non sembrava disperata, come se una rassegnazione ancestrale le permettesse di leggere il proprio destino.
Pag. 245
Isairon
Ha scritto il Jan 06, 2010, 13:34
Il suo tono era umile, come se stesse chiedendo scusa per aver causato tanto fastidio.
Pag. 248
Isairon
Ha scritto il Jan 06, 2010, 13:32
Ma la sera di quel terzo giorno, sotto le lampade al quarzo e le lenti di cento telecamere, Azucena si arrese, gli occhi perduti in quelli dell'amico che l'aveva sostenuta fino alla fine. Rolf Carlé le tolse i lsalvagente, le chiuse gli occhi, la ten...Continua
Pag. 253

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

Lore Lei
Ha scritto il Feb 21, 2010, 21:35

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi