Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

Everything Is Illuminated tie-in

A Novel

By Jonathan Safran Foer

(35)

| Paperback | 9780060792176

Like Everything Is Illuminated tie-in ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

With only a yellowing photograph in hand, a young man -- also named Jonathan Safran Foer -- sets out to find the woman who may or may not have saved his grandfather from the Nazis. Accompanied by an old man haunted by memories of the war; an amoro Continue

With only a yellowing photograph in hand, a young man -- also named Jonathan Safran Foer -- sets out to find the woman who may or may not have saved his grandfather from the Nazis. Accompanied by an old man haunted by memories of the war; an amorous dog named Sammy Davis, Junior, Junior; and the unforgettable Alex, a young Ukrainian translator who speaks in a sublimely butchered English, Jonathan is led on a quixotic journey over a devastated landscape and into an unexpected past.

By turns comic and tragic, but always passionate, wildly inventive, and touched with an indelible humanity, this debut novel is a powerful, deeply felt story of searching: for the past, family, and truth.

972 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    ?

    Leggendo libri come questo mi ritrovo a pensare, ogni volta, che probabilmente m'è sfuggito qualcosa.
    Di sicuro il modo di "far parlare" uno dei protagonisti mi ha rubato gran parte della voglia di arrivare fino in fondo con fiducia.
    Era un regalo, f ...(continue)

    Leggendo libri come questo mi ritrovo a pensare, ogni volta, che probabilmente m'è sfuggito qualcosa.
    Di sicuro il modo di "far parlare" uno dei protagonisti mi ha rubato gran parte della voglia di arrivare fino in fondo con fiducia.
    Era un regalo, fatto per voglia di farmelo e con la consapevolezza che quando posso prediligo l'ordine cronologico.
    Come dice la dedica questo è il passo per arrivare a "molto forte incredibilmente vicino".
    Non sono sicuro che ci arriverò, sicuramente non nel breve periodo.
    La cosa sicura è che la dedica è l'unica situazione degna di più note, che terrò ovviamente per me.
    Take care

    Is this helpful?

    ]Gab(riele)[ said on Oct 13, 2014 | Add your feedback

  • 3 people find this helpful

    È un casino, ma proprio.. come si può scrivere qualcosa a proposito di questo libro? Che chiamarlo solo libro è sminuirlo. È un bastardo bello e buono. Prima ti fa affezionare a lui con tutte le sue parole strane, la trama un po' confusa, i personagg ...(continue)

    È un casino, ma proprio.. come si può scrivere qualcosa a proposito di questo libro? Che chiamarlo solo libro è sminuirlo. È un bastardo bello e buono. Prima ti fa affezionare a lui con tutte le sue parole strane, la trama un po' confusa, i personaggi che sono tutti particolari e ridacchi e va via che è una meraviglia. E poi ti si sfracella il cuore in mano perché la storia entra nel vivo della storia e diventa ancora più incasinato e ti sforzi di stargli dietro, ci metti impegno perché ci tieni, è importante capire tutto bene, fino in fondo. E poi.. poi niente, giri l'ultima pagina e capisci che è finita. La storia, la storia è finita. Nel senso che è finito il libro ma non solo quello. È proprio la storia che è finita.
    È un libro terribile. Ma è bellissimo, per cui anche se quello che ho scritto non ha senso leggetelo, così poi potrete provare sensazioni senza senso pure voi.

    Is this helpful?

    Lìa said on Sep 25, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    ... in effetti, mi duole ammettere che non sono riuscita a capirlo, questo libro. Nonostante ci siano dei pezzi che mi hanno colpita e nonostante alcune chicche... il problema rimane lo stesso. Io non l'ho capito. Sarà sicuramente un mio limite. Pecc ...(continue)

    ... in effetti, mi duole ammettere che non sono riuscita a capirlo, questo libro. Nonostante ci siano dei pezzi che mi hanno colpita e nonostante alcune chicche... il problema rimane lo stesso. Io non l'ho capito. Sarà sicuramente un mio limite. Peccato, speravo di riuscire ad ottenere di più dalla nostra "interazione" e invece non è andata a buon fine. Pazienza.

    Is this helpful?

    Chris said on Sep 19, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Deludente, il finale mi ha fatto arrabbiare.... non mi sono piaciuti nemmeno i capitoli di Trachimbrod... probabilmente sono io che non ho capito niente. Mi riguarderò il film... è la prima volta che mi capita di trovare il film meglio del libro...
    H ...(continue)

    Deludente, il finale mi ha fatto arrabbiare.... non mi sono piaciuti nemmeno i capitoli di Trachimbrod... probabilmente sono io che non ho capito niente. Mi riguarderò il film... è la prima volta che mi capita di trovare il film meglio del libro...
    Ho invece ancora nel cuore "Molto forte incredibilmente vicino" il secondo libro di Foer, un capolavoro!

    Is this helpful?

    Cosetta said on Sep 6, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Ho faticato a ingranare; non era malaccio tuttavia non sono un'appassionata di scrittura creativa

    Is this helpful?

    Roby Wet said on Aug 21, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    "Sei l'unica persona che ha capito di me anche il sussurro, e ti dirò che io sono l'unica persona che ha capito anche il sussurro di te."

    A dimostrazione che ogni cosa ha un suo tempo, questo libro porta data "gennaio 2013" e da allora ha saputo aspettare. Non che potesse fare diversamente a dire il vero, però rimane il fatto che ogni cosa ha un suo tempo, e decisamente affascinante è ...(continue)

    A dimostrazione che ogni cosa ha un suo tempo, questo libro porta data "gennaio 2013" e da allora ha saputo aspettare. Non che potesse fare diversamente a dire il vero, però rimane il fatto che ogni cosa ha un suo tempo, e decisamente affascinante è seguire un tempo passato, o meglio, inseguirlo. Come a dire che ogni passo fatto ti ha portato fino ad ora, e a volte uno nemmeno ci pensa, forse perché già sembra una cosa grandissima se consideri solo i tuoi di passi, ma se ti fermi un attimo a considerare che non sono solo i tuoi ad averti portato fin lì, ma prima dei tuoi ci sono quelli che ti hanno portato lì che ancora non sapevi farlo un passo, e prima ancora ci sono i passi di chi ha fatto sì che tu potessi farli poi, e prima ancora.. e così via. Ed è una cosa che se ti fermi a pensarci più di cinque secondi ti viene da dire "Cacchio! Che culo!", ma non è semplicemente fortuna, perché poi se consideri quei passi e pensi che sono una cosa troppo difficile e troppo grande da poter capire, allora vuol dire che ancora non hai considerato una cosa ancora più grande e più difficile da capire, che quei passi poi capita di farli camminando a quattro gambe, che sarebbe facile se fossero tutte e quattro le tue, ma non lo sono, semplicemente succede di trovarne due che a un certo punto hanno voglia di seguire le tue, e tu segui le sue, che poi non si capisce più chi sta seguendo chi e ti capita solamente di camminare insieme, che è una cosa tanto difficile ma alla fine è anche la cosa più semplice da fare, senza cercare niente e senza pensare a niente, perché alla fine poi non conta il viaggio e quello che trovi alla fine del viaggio, quello che conta è sempre quello che ti capita, quello che poi non sai spiegarti nemmeno, quello che ti fa leggere una data su un libro che non hai segnato tu, quella che ti fa conoscere persone che capiscono di te anche il sussurro come direbbe Alex, quelle cose che poi ci pensi un attimo e ti fanno dire "Cacchio! Che culo!", perché a volte è proprio bello avere un po' di culo nella vita.

    Is this helpful?

    Ale?!? e.. said on Aug 19, 2014 | Add your feedback

Book Details

Improve_data of this book

Groups with this in collection