Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

Extremely Loud and Incredibly Close

By Jonathan Safran Foer

(65)

| eBook | 9780141909899

Like Extremely Loud and Incredibly Close ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

Nine-year-old Oskar Schell is an inventor, amateur entomologist, Francophile, letter writer, pacifist, natural historian, percussionist, romantic, Great Explorer, jeweller, detective, vegan, and collector of butterflies.

When his fa Continue

Nine-year-old Oskar Schell is an inventor, amateur entomologist, Francophile, letter writer, pacifist, natural historian, percussionist, romantic, Great Explorer, jeweller, detective, vegan, and collector of butterflies.



When his father is killed in the September 11th attacks on the World Trade Centre, Oskar sets out to solve the mystery of a key he disovers in his father's closet. It is a search which leads him into the lives of strangers, through the five boroughs of New York, into history, to the bombings of Dresden and Hiroshima, and on an inward journey which brings him ever closer to some kind of peace.

1500 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    Sweet, painful, tender, incredibly real. An amazing read to rethink the past, the present and the future through the eyes of a young boy who is overwhelmed by the death of his father. The story of a family throughout a century. Incredibly beautiful.

    Is this helpful?

    utti said on Sep 15, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Protagonista Oskar, una vittima qualunque e possibile di quel giorno. Non un sopravvissuto, né uno dei tanti eroi per un giorno che spalarono macerie per salvare vite umane. “Solo” il figlio di un uomo che quella mattina di fine estate si trovava al ...(continue)

    Protagonista Oskar, una vittima qualunque e possibile di quel giorno. Non un sopravvissuto, né uno dei tanti eroi per un giorno che spalarono macerie per salvare vite umane. “Solo” il figlio di un uomo che quella mattina di fine estate si trovava al 27 piano della torre, destinato a diventare il simbolo del dolore di un intero paese e di una tragedia che, come le migliori, colpisce davvero soltanto chi resta. Catalizzatore una chiave, trovata per caso tra i “resti” del padre, l'idea, la speranza che si tratti di una delle tante “cacce al tesoro” che era solito organizzare per il figlio e che lo porti a scoprirne l'ultimo messaggio mancato.
    Risultato? Un doppio romanzo di formazione.

    <<continua qui: http://www.imieilibri.it/?p=16328>>

    Is this helpful?

    Virginiadara said on Sep 5, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Profondo, doloroso, commovente e toccante. Un mélange di sentimenti che si traducono in una lettura avvincente a cavallo tra reale e irreale. Impossibile staccare gli occhi dalle pagine, impossibile non lasciarsi stupire dall'eccellente narrativa di ...(continue)

    Profondo, doloroso, commovente e toccante. Un mélange di sentimenti che si traducono in una lettura avvincente a cavallo tra reale e irreale. Impossibile staccare gli occhi dalle pagine, impossibile non lasciarsi stupire dall'eccellente narrativa di Foer.

    Is this helpful?

    GianPollo said on Sep 3, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Il racconto di Oskar si confonde con quello dei nonni. Storie diverse accomunate dall'incapacità di affrontare il dolore davanti a tragedie umane inspiegabili ancora oggi.

    Is this helpful?

    Em said on Aug 22, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Dolce e straziante, non si può rimanere indifferenti davanti al dolore di questa famiglia, e non si può non amare il piccolo Oskar.

    Is this helpful?

    Sufi said on Aug 18, 2014 | Add your feedback

Book Details

Improve_data of this book