Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

Fables vol. 10

Il buon principe

By Bill Willingham,Aaron Alexovich,Mark Buckingham

(131)

| Paperback | 9788467469837

Like Fables vol. 10 ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

9 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    69 numeri, ed è sempre splendido!

    Volume dove si dice che il sacrificio e la purezza di cuore, valgono più di mille eserciti!
    Ho cercato prima che di sicuro Willingham ha ideato almeno fino al numero 79.
    Non vedo l'ora di leggere come va a finire questa storia "già vista" ma, sem ...(continue)

    Volume dove si dice che il sacrificio e la purezza di cuore, valgono più di mille eserciti!
    Ho cercato prima che di sicuro Willingham ha ideato almeno fino al numero 79.
    Non vedo l'ora di leggere come va a finire questa storia "già vista" ma, sempre nuova!

    Is this helpful?

    Ailinon80 - Libri letti said on May 25, 2013 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Il volume più bello, per ora... il più "fantasy", il più "fiabesco", il più "bene contro il male".

    Is this helpful?

    BansheeInTheOrchard said on Sep 29, 2011 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Finora era un personaggio di contorno, uno di quelli che causano un sorrisetto mentre l'azione imperversa da tutt'altra parte. Per chi non aveva letto le 1001 notti di Neve, albo che dedica un capitolo al suo triste passato, era meno di un com ...(continue)

    Finora era un personaggio di contorno, uno di quelli che causano un sorrisetto mentre l'azione imperversa da tutt'altra parte. Per chi non aveva letto le 1001 notti di Neve, albo che dedica un capitolo al suo triste passato, era meno di un comprimario o poco più di un elemento di colore. Ma ha sempre posseduto coraggio, nobiltà d'animo e spirito di sacrificio. Ed è lui il Buon Principe a cui si rivolge l'anima errante del Cavaliere Rinnegato, a lui viene profetizzata la possibilità di compiere un'impresa epocale: armare un esercito invincibile e conquistare un regno all'interno delle Terre Natie. 'Lui' chi? Scopritelo da soli.

    Un albo epico, in cui echeggiano atmosfere tolkeniane (ci sono diverse assonanze con "Il ritorno del re") e in cui si respirano grande scrittura e immensi personaggi.

    Is this helpful?

    Giorgia-bi said on Jul 1, 2011 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    *** This comment contains spoilers! ***

    Dire che è bellissimo è riduttivo.
    Può un semplice custode, lo scemo del villaggio, la persona più improbabile, rivelarsi la più saggia e potente di tutte le fiabe? Dotata di poteri visionari e la capacità di copiare e assorbire ogni sorta di ma ...(continue)

    Dire che è bellissimo è riduttivo.
    Può un semplice custode, lo scemo del villaggio, la persona più improbabile, rivelarsi la più saggia e potente di tutte le fiabe? Dotata di poteri visionari e la capacità di copiare e assorbire ogni sorta di magia?
    La risposta, a quanto pare, è sì e con successo, addirittura senza stridere e senza sembrare improbabile. Questo perché Ambrose, il buon principe, l'Acchiappamosche amico di tutti, un po' sciocco e compatito per questo, ma anche per il trauma che lo hanno reso tale, non viene realmente modificato, non viene contorto per renderlo capace di cotanta impresa.
    Egli, pur rivestendosi di capacità da veggente, mago potente e grande condottiero (che però non sparge una goccia di sangue), mantiene quella semplicità che lo rendono se stesso.
    E' una grande opera trasformare così tanto un personaggio senza denaturarlo, in questo volumetto pienamente riuscita.
    Il buon principe è la rivincita delle persone semplici, pacate e quasi invisibili.

    Is this helpful?

    Luce Sia said on Nov 23, 2009 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Fables, fumetto della divisione Vertigo della DC Comics è persino superiore, secondo la mia modesta opinione, al blasonato Sandman (che però è "il capostipite"). La bellezza di Fables è dovuta soprattutto alla costanza e alle capacità dei due princip ...(continue)

    Fables, fumetto della divisione Vertigo della DC Comics è persino superiore, secondo la mia modesta opinione, al blasonato Sandman (che però è "il capostipite"). La bellezza di Fables è dovuta soprattutto alla costanza e alle capacità dei due principali autori: Bill Willingham, autore di tutti i testi della serie e Mark Buckingham, principale disegnatore. I personaggi di Fables sono i protagonisti delle fiabe che hanno dovuto abbandonare le loro terre natie per rifugiarsi nel nostro mondo. Umanizzati ma dotati di grandi poteri, vivono le loro avventure nella cornice di un conflitto tra due diverse fazioni. In effetti è un po più complicato di così...
    Questo volume è particolarmente bello perchè il protagonista stavolta è Acchiappamosche, fino a prima un personaggio "minore", che, trasformato dagli eventi, si trova a rivestire i panni del re con Lancillotto al fianco ed Excalibur in pugno. La storia non è una delle solite rivisitazioni delle leggende arturiane. E' una bellissima storia con straordinari personaggi capaci di comportamenti eroici, di vigliaccherie e tradimenti ma anche di riscattarsi. E' proprio il fatto che il protagonista riesca ad affrontare una battaglia apparentemente impossibile e di vincerla con l'intelligenza, ma soprattutto con eroico coraggio e persino una punta di ingenuità, a renderla una vicenda perfetta per i canoni della "materia di britannia". Willingham ha una capacità di narrare storie che mette insieme una sensibilità classica con una tecnica moderna. Un plauso va anche agli ottimi disegni di Buckingham: forte della lezione di Jack Kirby ha saputo elaborare un proprio stile personale ed efficacissimo, potente e semplice, ma molto espressivo. E poi l'impaginazione delle vignette, le decorazioni, le simmetrie e le quasi-ripetizioni (si veda, ad esempio, questa immagine: http://i40.tinypic.com/2w4d0ef.jpg), sono elementi padroneggiati con la classe di un vero maestro. Consigliato a tutti.

    Is this helpful?

    Capitan Golia said on Sep 14, 2009 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Tutto il volume introduce al vero sconvolgimento che ci sarà nel volume successivo, e l'atmosfera che vi si respira risente di questa cosa.

    Tavole e copertine magnifiche come sempre; una delle migliori serie Vertigo degli ultimi anni.

    Se nei vo ...(continue)

    Tutto il volume introduce al vero sconvolgimento che ci sarà nel volume successivo, e l'atmosfera che vi si respira risente di questa cosa.

    Tavole e copertine magnifiche come sempre; una delle migliori serie Vertigo degli ultimi anni.

    Se nei volumi passati non mi ero in realtà entusiasmato poi così tanto, dopo la lettura di questo non vedo l'ora di divorarmi il prossimo.

    Is this helpful?

    p!o said on Aug 11, 2009 | Add your feedback

Book Details

  • Rating:
    (131)
    • 5 stars
    • 4 stars
    • 3 stars
  • Paperback 232 Pages
  • ISBN-10: 8467469838
  • ISBN-13: 9788467469837
  • Publisher: Planeta DeAgostini
  • Publish date: 2008-01-01
Improve_data of this book