Fai bei sogni

Di

Editore: Longanesi (La Gaja Scienza)

3.8
(7169)

Lingua: Italiano | Numero di pagine: 223 | Formato: Copertina rigida | In altre lingue: (altre lingue) Spagnolo , Portoghese , Inglese

Isbn-10: 8830429155 | Isbn-13: 9788830429154 | Data di pubblicazione:  | Edizione 1

Disponibile anche come: eBook , CD audio

Genere: Biografia , Famiglia, Sesso & Relazioni , Narrativa & Letteratura

Ti piace Fai bei sogni?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Fai bei sogni è la storia di un segreto celato in una busta per quarant’anni. La storia di un bambino, e poi di un adulto, che imparerà ad affrontare il dolore più grande, la perdita della mamma, e il mostro più insidioso: il timore di vivere. Fai bei sogni è dedicato a quelli che nella vita hanno perso qualcosa. Un amore, un lavoro, un tesoro. E rifiutandosi di accettare la realtà, finiscono per smarrire se stessi. Come il protagonista di questo romanzo. Uno che cammina sulle punte dei piedi e a testa bassa perché il cielo lo spaventa, e anche la terra.
Fai bei sogni è soprattutto un libro sulla verità e sulla paura di conoscerla. Immergendosi nella sofferenza e superandola, ci ricorda come sia sempre possibile buttarsi alle spalle la sfiducia per andare al di là dei nostri limiti.
Massimo Gramellini ha raccolto gli slanci e le ferite di una vita priva del suo appiglio più solido. Una lotta incessante contro la solitudine, l’inadeguatezza e il senso di abbandono, raccontata con passione e delicata ironia. Il sofferto traguardo sarà la conquista dell’amore e di un’esistenza piena e autentica, che consentirà finalmente al protagonista di tenere i piedi per terra senza smettere di alzare gli occhi al cielo.
Ordina per
  • 4

    Un libro piacevole; tema principale è un segreto rimasto tale per quarant'anni che racconta i sentimenti di un bambino, poi adulto, senza la madre e con un rapporto di ombre con il padre..

    ha scritto il 

  • 5

    Un libro che parla di una vicenda familiare dello scrittore, scritto in modo delicato e sensibile, come è l'autore. Una storia drammatica ma che cerca di far crescere... Mi è piaciuto. Da leggere fin ...continua

    Un libro che parla di una vicenda familiare dello scrittore, scritto in modo delicato e sensibile, come è l'autore. Una storia drammatica ma che cerca di far crescere... Mi è piaciuto. Da leggere fino alla finendo, per poterlo poi valutare.

    ha scritto il 

  • 0

    Troppo triste e pesante

    Sono arrivata a metà, poi ho ceduto, l'insostenibile pesantezza dall'infanzia o meglio del bambino, del suo carattere e della sua anima.
    Magari in futuro ci sarà un periodo della mia vita in cui rius ...continua

    Sono arrivata a metà, poi ho ceduto, l'insostenibile pesantezza dall'infanzia o meglio del bambino, del suo carattere e della sua anima.
    Magari in futuro ci sarà un periodo della mia vita in cui riuscirò a terminarlo.

    ha scritto il 

  • *** Attenzione: di seguito anticipazioni sulla trama (SPOILER) ***

    3

    Ho letto il romanzo con molta aspettativa e ne sono rimasto un po' deluso, ma credo che il problema sia principalmente legato al fatto che non mi aspettassi un romanzo autobiografico.

    Ad ogni modo il ...continua

    Ho letto il romanzo con molta aspettativa e ne sono rimasto un po' deluso, ma credo che il problema sia principalmente legato al fatto che non mi aspettassi un romanzo autobiografico.

    Ad ogni modo il libro scorre bene, la lettura è piacevole e ci sono alcuni spunti molto profondi e interessanti.

    ha scritto il 

  • 4

    Riflessione sul libro Fai Bei Sogni di M.Gramellini finito di leggere a febbraio 2016

    19 Febbraio 2016. Dopo essermi innamorata della scrittura di Elena Ferrante durante l'entusiasmante e tormentosa saga di "L'Amica Geniale" (mi manca ancora il quarto e ultimo libro), mi sono presa una ...continua

    19 Febbraio 2016. Dopo essermi innamorata della scrittura di Elena Ferrante durante l'entusiasmante e tormentosa saga di "L'Amica Geniale" (mi manca ancora il quarto e ultimo libro), mi sono presa una pausa dal realismo, dal cinismo e dal vortice di emozioni dell'autrice partenopea, per inoltrami in una lettura dall'animo gentile e accogliente, seppur riguardante un tema molto delicato e pesante, quale quello dell'essere orfani. Il libro "Fai bei sogni", che racconta questo dramma autobiografico, mi ha conquistata per la sua positività, per il suo lato spirituale ed "escatologico", se vogliamo, perché insegna, commuove, ci parla con sincerità, ci fa sorridere, ma soprattutto sprigiona una forza contagiosa di desiderio di verità, di solidarietà, di amore. Bello bello bello, bravo Massimo Gramellini!

    ha scritto il 

  • 3

    Un racconto delicato e lucido di una dolorosa vicenda personale raccontata con realismo ma senza pietismo.
    Gramellini ha una prosa vivace e immediata, che si fa leggere davvero con piacere.
    Affrontare ...continua

    Un racconto delicato e lucido di una dolorosa vicenda personale raccontata con realismo ma senza pietismo.
    Gramellini ha una prosa vivace e immediata, che si fa leggere davvero con piacere.
    Affrontare un argomento così complesso come la perdita e il male di vivere che ne deriva non è semplice ma l'autore, noto per i suoi commenti pungenti e puntuali sulle vicende umane, si rivela all'altezza del compito.

    ha scritto il 

  • 5

    Ho difficoltà a recensire questo libro, troppo intimo, troppo personale... che comunque ho apprezzato tanto.
    Un segreto che pesa e che se svelato subito avrebbe potuto cambiare il destino di un bambin ...continua

    Ho difficoltà a recensire questo libro, troppo intimo, troppo personale... che comunque ho apprezzato tanto.
    Un segreto che pesa e che se svelato subito avrebbe potuto cambiare il destino di un bambino, un ragazzo, che invece è cresciuto con le sue insicurezze tra sensi di colpa e rimpianti.
    Molto triste ma anche tanto tanto delicato.

    ha scritto il 

  • 5

    vero e commovente

    Se si potessero mettere dieci stelline, le avrei messe tutte.
    La lettura di questo libro mi ha dato tantissimo; sono una neomamma e l'idea di ascoltare le emozioni e viverle attraverso le parole dell' ...continua

    Se si potessero mettere dieci stelline, le avrei messe tutte.
    La lettura di questo libro mi ha dato tantissimo; sono una neomamma e l'idea di ascoltare le emozioni e viverle attraverso le parole dell'autore mi ha commossa tantissimo e mi ha fatto molto riflettere sulle difficoltà e fragilità mentali ed emotive di ognuno di noi, oltre che sulla responsabilità di crescere un figlio e di donargli un futuro felice.
    Nettamente superiore agli altri libri dell'autore, ritengo sia il migliore scritto dal'autore che si è spogliato di ciò che più gli è intimo donandoci questo piccolo capolavoro. Ora è diventato anche uno dei miei libri preferiti e credo che difficilmente altri libri riusciranno a commuovermi tanto e che trovarò altre letture così di insegnamento. Grandissimo Gramellini!! Inoltre vorrei puntualizzare che leggendo la trama non si capisce la reale profonsità della scrittura e il bagaglio emotivo che inevitabilmente fa provare ai lettori. Il titolo è azzeccatissimo e commentando i ringraziamenti dell'autore credo sia il titolo più giusto perchè colpisce al centro il cuore di ogni lettore.

    ha scritto il 

  • 5

    Un destino comune.

    Non l'avrei mai pensato, in un periodo della mia vita in cui è incredibilmente difficile accettare le opinioni e la vicinanza degli altri, ma questo libro mi è servito, mi ha aiutata a fare un piccolo ...continua

    Non l'avrei mai pensato, in un periodo della mia vita in cui è incredibilmente difficile accettare le opinioni e la vicinanza degli altri, ma questo libro mi è servito, mi ha aiutata a fare un piccolo passo in avanti. Perché in fondo Gramellini ha ragione quando dice che siamo un paese di orfani.

    ha scritto il 

Ordina per
Ordina per