Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Fairy Oak Vol.2

L' incanto del buio

Di

Editore: De Agostini

4.0
(926)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 351 | Formato: Altri

Isbn-10: 8841839732 | Isbn-13: 9788841839737 | Data di pubblicazione: 

Disponibile anche come: Paperback , Tascabile economico

Genere: Children , Fiction & Literature , Science Fiction & Fantasy

Ti piace Fairy Oak Vol.2?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Fairy Oak, nella Valle di Verdepiano, è un antico villaggio incantato,cresciuto attorno a Quercia, il grande albero fatato da cui prende il nome. AFairy Oak i Magici della luce e del buio hanno stretto alleanza e vivono inarmonia con i Nonmagici, tanto che non è facile distinguere gli uni daglialtri. Ma il tempo della pace sembra destinato a finire, perché un anticonemico è tornato in cerca di rivincita. Il Signore del Buio vuole governare ilmondo nell'oscurità e per farlo deve distruggere l'altra metà del magicopotere, la luce. La difesa è affidata ai Magici, che già in passato sonoriusciti a respingerlo, ma il Nemico si insinua tra loro e l'antica alleanzavacilla. La speranza è nelle giovani mani di Vaniglia e Pervinca, le streghegemelle, simbolo vivente dell'alleanza. Continua così, tra mille avventure, ilracconto di Felì, la fatina luminosa a cui e affidato il difficile compito diproteggere le streghe gemelle di Fairy Oak.
Ordina per
  • 1

    Un po' meglio del volume precedente, ma ancora ben lontano anche solo dalle due stelline. La fatina narratrice è particolarmente odiosa, ma anche la Quercia non se la cava male.

    ha scritto il 

  • 3

    Se fossi una fatina, chiedere un aumento

    Carino questo secondo libro, anche se mi era piaciuto di più il primo. A Fairy Oak le cose iniziano a muoversi e il Nemico sarà più selvaggio che mai, facendo sì che le due gemelle si allontanino a causa dei loro caratteri opposti. Come sempre una buona lettura per rilassarsi

    ha scritto il 

  • 4

    Fairy Oak n.2

    Il secondo libro della trilogia rischiava di essere una copia del primo, scritto solo per prolungare la serie e vendere altri libri. In realtà si nota fin da subito un tentativo dell'autrice di aggiungere un qualcosa di non visto nel libro precedente, di dare un tocco di novità, sotto forma di un ...continua

    Il secondo libro della trilogia rischiava di essere una copia del primo, scritto solo per prolungare la serie e vendere altri libri. In realtà si nota fin da subito un tentativo dell'autrice di aggiungere un qualcosa di non visto nel libro precedente, di dare un tocco di novità, sotto forma di un "Libro antico" per mezzo del quale le gemelle scoprono la storia dei loro antenati e della Valle in cui vivono. Potrebbe sembrar poco ma alla fine io stessa mi ritrovavo ad aspettare con ansia e piacere il momento in cui sarebbe stato letto un nuovo capitolo del libro antico, per cui penso che l'obiettivo di ridestare l'attenzione del lettore e eliminare la sensazione di "già visto", sia stato centrato. Mi è piaciuto molto come è stata descritta la reazione del villaggio agli attacchi del Nemico, è un bene che i bambini si rendano conto da subito che anche il più stretto dei legami può essere facilmente messo in crisi se vengono minacciati libertà e privilegi. Libri come questi, che insegnano cose molto serie sotto forma di fiaba spensierata, li trovo estremamente utili come elemento educativo accessorio. Il finale è molto misterioso, la voglia di leggere l'ultimo libro della trilogia è tanta.

    Ne parlo anche qui --> http://lafedelibrovora.blogspot.it/2012/04/recensione-la-trilogia-di-fairy-oak-di.html

    ha scritto il 

  • 4

    il secondo capitolo

    Il secondo capitolo della trilogia, ti riporta indietro, a tratti balza al futuro lasciando trasparire un presunto finale della storia.
    Il carattere delle due gemelle diventa sempre più contrastante: la fata del buio sprezzante verso ogni pericolo, anche se si tratta di richiare la propria vita p ...continua

    Il secondo capitolo della trilogia, ti riporta indietro, a tratti balza al futuro lasciando trasparire un presunto finale della storia. Il carattere delle due gemelle diventa sempre più contrastante: la fata del buio sprezzante verso ogni pericolo, anche se si tratta di richiare la propria vita per cose, direi, futili, non bada alle regole; dall'altra parte la sorella "buona" (non esiste una sorella buona e una cattiva), la fata della luce: trasparente e sempre attenta alle regole, poco coraggiosa, forchè quando si tratta di seguire la sorella o di coprirla nelle sue fughe.

    Ed ora: avanti con il terzo, l'ultimo della trilogia. Seguito poi dai 4 misteri

    ha scritto il 

Ordina per