Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

Fandorin

By Boris Akunin

(2)

| Paperback | 9789044504354

Like Fandorin ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

Mystery book written all in Dutch. From Fandorin Series.

33 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    quell'anarchico di boris si è inventato un giovane anche se ottocentesco poliziotto russo dal nome oltremodo buffo di erast petrovic fandorin, uno sventato pieno di intuito e fantasia e contemporaneamente tanto romantico e fessacchiotto, e ne ha fatt ...(continue)

    quell'anarchico di boris si è inventato un giovane anche se ottocentesco poliziotto russo dal nome oltremodo buffo di erast petrovic fandorin, uno sventato pieno di intuito e fantasia e contemporaneamente tanto romantico e fessacchiotto, e ne ha fatto il protagonista di questo spassoso e inverosimile giallo, facendolo muovere in atmosfere e con ritmi da film con jackie chan o robert downey jr. [rispettivamente in due cavalieri a londra e in sherlock holmes, con molta meno londra e molta più russia].
    infischiandomene di logica, razionalità, minchiate e tempi verbali sparati a casaccio, non posso che dire: oh, come mi sono divertito, oh come mi sono divertito.

    Is this helpful?

    flound said on Sep 4, 2014 | 9 feedbacks

  • 1 person finds this helpful

    «In memoria del secolo XIX, quando la letteratura era grande, la fede nel progresso sconfinata e delitti si commettevano e si scoprivano con il gusto ed eleganza.»
    Questa epigrafe è stata scelta da Boris Akunin per la sua serie di romanzi su Erast P ...(continue)

    «In memoria del secolo XIX, quando la letteratura era grande, la fede nel progresso sconfinata e delitti si commettevano e si scoprivano con il gusto ed eleganza.»
    Questa epigrafe è stata scelta da Boris Akunin per la sua serie di romanzi su Erast Petrovič Fandorin e questa è la prima avventura del nostro eroe appena ventenne.
    Solo un appunto: perchè cambiare il titolo originale Azazel (l'angelo caduto ) con la principessa d'inverno? Misteri dell'editoria italiana.

    Is this helpful?

    Lanoviaroja said on Aug 28, 2014 | 1 feedback

  • 1 person finds this helpful

    Forse il primo della serie? si scopre perché Fandorin balbetta, poverino.....

    Is this helpful?

    maroufle said on Aug 14, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    non sono un amante di gialli e non ne leggo mai. quindi non lo giudicherò per la difficoltà con cui si scopre chi ha ucciso chi, perchè se anche è bello scoprirlo con l'avanzare della lettura, non è poi forse così del tutto importante. l'importante è ...(continue)

    non sono un amante di gialli e non ne leggo mai. quindi non lo giudicherò per la difficoltà con cui si scopre chi ha ucciso chi, perchè se anche è bello scoprirlo con l'avanzare della lettura, non è poi forse così del tutto importante. l'importante è che sia un libro che ho letto volentieri, che avevo voglia di leggere(quando potevo visto che faccio i turni)e che mi abbia lasciato qualcosa alla fine. in effetti mi piacerebbe leggerne un altro, magari proprio il secondo, per scoprire l'evoluzione del giovane fandorin e della sua psiche danneggiata. non è assolutamente rilevante sapere chi è il cattivo, non quanto sia interessante il perchè lo fa e con che mezzi ovviamente. io l'ho trovata una buona lettura d'intrattenimento con in più una buona immedesimazione mentale ad un futuro cinematografico.

    Is this helpful?

    Lucaferrari70 said on Oct 13, 2013 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Libro difficile da giudicare. Secondo me oscilla a tratti tra due stelle fisse, a tratti quasi da cinque. L'inizio non è dei migliori, e le tante frasi in francese mi hanno dato anche fastidio a volte. Ma devo ammettere che è un crescendo ed il final ...(continue)

    Libro difficile da giudicare. Secondo me oscilla a tratti tra due stelle fisse, a tratti quasi da cinque. L'inizio non è dei migliori, e le tante frasi in francese mi hanno dato anche fastidio a volte. Ma devo ammettere che è un crescendo ed il finale è veramente un capolavoro anche se ti lascia l'amaro in bocca. Credo che finirò la trilogia. Voto 6\10.

    Is this helpful?

    Pierojump Bonanno said on Apr 5, 2013 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    me ne avevano parlato meglio di come non l'abbia trovato. storia abbastanza prevedibile; protagonista carino, ma non esaltante; stile buono, ma dimenticabile... Ho letto che questo primo capitolo è il più debole della serie... vedremo

    Is this helpful?

    KillDevilHill said on Feb 5, 2013 | Add your feedback

Book Details

Improve_data of this book