Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

Fatale

By Jean-Patrick Manchette

(261)

| Paperback | 9788806150471

Like Fatale ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

Bléville è una cittadina della provincia francese, pacifica e imborghesita. Aimée Joubert, assassina di professione, è una donna con un compito preciso: uccidere gli abitanti a uno a uno.

28 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 2 people find this helpful

    una splendida antieroina

    Fatale, pubblicato per la prima volta nel 1977, è un romanzo strettamente noir in cui i riferimenti politici espliciti, paiono assenti, eppure il progetto della protagonista, la bella Aimèè Joouber, è in qualche modo un progetto politico.
    Ambientato ...(continue)

    Fatale, pubblicato per la prima volta nel 1977, è un romanzo strettamente noir in cui i riferimenti politici espliciti, paiono assenti, eppure il progetto della protagonista, la bella Aimèè Joouber, è in qualche modo un progetto politico.
    Ambientato nella tranquilla cittadina di Blèville, “l’antieroina" riesce in breve tempo a farsi accettare dalla società borghese e detentrice del potere, per assestare con grazia e ferocia il suo piano: "impadronirsi del denaro là dove si trova” eliminandone fisicamente e progressivamente i vari proprietari.
    Nella città in cui giunge Aimè è il denaro a dettare legge, le relazioni sono solo strettamente economiche e di profitto (“qualsiasi via s’imbocchi, c’è sempre una lunga slalita da fare per uscire da Blèville) e tutti hanno qualcosa da nascondere. e’ proprio questo l’elemento da sfruttare.

    Aimè di cui conosciamo solo qualche accenno del passato, rimane comunque sconfitta e sola ma, secondo l’intenzione dell’autore, “in questo fallimento raggiunge la realizzazione di sé”.

    "Non dico di essere io il killer.
    Dato che sono una donna, non mi prenderebbero sul serio."

    Is this helpful?

    Speranza said on Oct 16, 2014 | 1 feedback

  • 1 person finds this helpful

    Un breve noir freddo, veloce, spiazzante e al tempo stesso cosi' particolare da restare appiccicato al ricordo. Un che di grottesco regala un tocco straniante che lascia fino in fondo indecisi tra il sogno (incubo) e la realta'.

    Is this helpful?

    Paperorosso said on Jul 27, 2014 | Add your feedback

  • 2 people find this helpful

    Un gran bel noir con i controcoglioni per 3/4 della storia, poi boh, non ho capito più di tanto la scelta del finale-mattatoio-sanguinolento dove la protagonista Aimeè li stende tutti, e non erano pochi, uno alla volta e con metodi poco ortodossi, an ...(continue)

    Un gran bel noir con i controcoglioni per 3/4 della storia, poi boh, non ho capito più di tanto la scelta del finale-mattatoio-sanguinolento dove la protagonista Aimeè li stende tutti, e non erano pochi, uno alla volta e con metodi poco ortodossi, anzi, alcuni fin troppo complessi e fantasiosi se si pensa che è descritta come una ragazza esile e minuta. Di certo leggerò altro di questo autore, perchè le ambientazioni non sono per niente male.

    Is this helpful?

    SubsOnicO said on Jan 31, 2013 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    *** This comment contains spoilers! ***

    Una assassina professionista amata (di nome e di fatto) dal suo autore.
    Animata dall'ansia di uccidere, come i cacciatori frustrati di inizio libro, e come probabilmente i lettori destinatari del libro stesso.
    Che si ingozza orgiasticamente e si stro ...(continue)

    Una assassina professionista amata (di nome e di fatto) dal suo autore.
    Animata dall'ansia di uccidere, come i cacciatori frustrati di inizio libro, e come probabilmente i lettori destinatari del libro stesso.
    Che si ingozza orgiasticamente e si strofina sulla pelle nuda il denaro guadagnato con le sue commesse da killer, al compimento del lavoro.
    Il suo progetto troverà un cruento epilogo finale nella Hammettiana ed evocativa 'cittadina dei quattrini' (Bléville).
    Un libro gelidamente, totalmente (e stranamente vista la passione del suo autore) privo di sottofondo musicale - come si lamenta l'ubriaco del bar di fine romanzo.
    Qualsiasi via si imbocchi, c'è sempre una lunga salita da fare per uscire da Bléville.
    TENETE PULITA LA VOSTRA CITTA'!
    Proprio perche' privo di riferimenti politici espliciti, a parte il discorso hegeliano e marxista del barone in punto di morte - il romanzo più politico di Manchette.
    Non a caso, mentre l'omicida completa in un bagno di sangue la sua resa dei conti all'alba, gli operai dei quartieri popolari dormivano ancora per qualche attimo.
    Stile di scrittura asciutto, implacabile, praticamente perfetto.
    Capolavoro.

    Is this helpful?

    Fabio Tassi said on Oct 13, 2012 | Add your feedback

  • 2 people find this helpful

    *** This comment contains spoilers! ***

    E' un noir. Un vero noir.

    Una donna giovane, disillusa dagli uomini che diventa killer. Una donna che cambia identità, colore dei capelli e città. Una donna che entra in rapporto con le persone che contano nella nuova realtà, ne studia i comportamen ...(continue)

    E' un noir. Un vero noir.

    Una donna giovane, disillusa dagli uomini che diventa killer. Una donna che cambia identità, colore dei capelli e città. Una donna che entra in rapporto con le persone che contano nella nuova realtà, ne studia i comportamenti, ne scopre i segreti e li spinge a desiderare di uccidere qualcuno. A lei poco importa la verità, la menzogna, il tradimento. Lei è lì solo per compiere un lavoro, nel minor tempo possibile, nel miglior modo possibile e realizzando un altissimo guadagno.

    Molto intrigante, cinico, ironico e spietato.

    Non conoscevo l'autore (ormai morto, e morto giovane) ed ho scoperto qualcosa d'interessante. Di facile lettura, ma non banale, un piccolo libretto denso di solitudine e di tristezza.

    Is this helpful?

    illusione said on Jul 12, 2012 | Add your feedback

Book Details

  • Rating:
    (261)
    • 5 stars
    • 4 stars
    • 3 stars
    • 2 stars
    • 1 star
  • Paperback 136 Pages
  • ISBN-10: 8806150472
  • ISBN-13: 9788806150471
  • Publisher: Einaudi (Einaudi tascabili; 571)
  • Publish date: 1998-12-01
  • In other languages: other languages English Books , Livres Français
Improve_data of this book

Collection with this book