Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Fellini

Parole e disegni

Di

Editore: Einaudi (Stile libero)

3.4
(25)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 142 | Formato: Paperback

Isbn-10: 8806154109 | Isbn-13: 9788806154103 | Data di pubblicazione: 

Genere: Art, Architecture & Photography , Da consultazione

Ti piace Fellini?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Ordina per
  • 4

    Vista l'assurdità dell'edizione e il curatore/autore coinvolto (con i suoi smollicamenti!) pensavo (molto) peggio...

    ...ma diamo pure tre stellette e mezzo a questo omaggio/catalogo/antologia di saggi, frizzi e lazzi in formato talmente mignon (con quella suontuosità di carta, poi...) da perdere considerevolmente molti dei suoi pregi (la riproduzione di opere di Manara legate al suo rapporto con Fellini).
    ...continua

    ...ma diamo pure tre stellette e mezzo a questo omaggio/catalogo/antologia di saggi, frizzi e lazzi in formato talmente mignon (con quella suontuosità di carta, poi...) da perdere considerevolmente molti dei suoi pregi (la riproduzione di opere di Manara legate al suo rapporto con Fellini).
    Imperdibili "Appunti di un videoclip mancato", il pezzo di Fellini su Manara, sull'incontro con Walt Disney, sul suo rapporto col disegno.
    Alcuni schizzetti (ritraenti Totò, Giulietta Masina, Sergio Rubini, De Sica) sono molto centrati anche se il vignettista/illustratore Fellini forse mi piace/convince ancora meno del Fellini regista.
    Davvero notevole (per i grossi limiti del Fellini disegnatore) l'illustrazione in b/n di pag.80...un vero cesello.
    Un'antologia deliziosa, ricca di aneddoti che non conoscevo nei dettagli (o proprio per nulla), con diverse futilità messe lì per far pagine (l'incontro con Dalla ad es.) e messa in commercio attraverso un'edizione veramente vergognosa: un pocket stampato su carta pesante e plastificata di ottima qualità (insomma da catalogo di mostra) che se lo apri troppo si spana tanto e risibile la legatura (all'americana).
    Fossi stato poi Manara avrei fatto scrivere alla Einaudi dal mio avvocato. Pubblicare quelle straordinarie illustrazioni in quella dimensione attesta la totale insipienza e mancanza di rispetto di editor e compagnia bella che chiaramente hanno danneggiato in primis gli autori, in secundis l'editore.

    ha scritto il 

  • 3

    Discreta quantità di materiale - interviste, articoli, dialoghi, bozzetti per tavole a fumetti e per film mai girati, testimonianze altrui - distribuite in sezioni quali cinema, musica, Totò, che sono intermezzate da pagine di interi schizzi di Fellini e capolavori di Manara ...continua

    Discreta quantità di materiale - interviste, articoli, dialoghi, bozzetti per tavole a fumetti e per film mai girati, testimonianze altrui - distribuite in sezioni quali cinema, musica, Totò, che sono intermezzate da pagine di interi schizzi di Fellini e capolavori di Manara e testimonianze (epica quella di Rota). Fellini era uno strano e Mollica gli tesse le lodi ogni tre righe, e non ci si dovrebbe basare solo su tutto questo splendore, queste amicizie fraterne, queste collaborazioni e queste risposte così pronte per identificare una persona che adesso è sotto terra e ha a casa cinque Oscar.

    ha scritto il