Ferite a morte

di | Editore: Rizzoli
Voto medio di 321
| 47 contributi totali di cui 42 recensioni , 5 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Non basta un megafono per farti sentire se da tre mesi sei in fondo a un pozzo, nessuno ti trova e non sai più come gridarlo che sei lì, proprio dietro casa, e che è stato tuo marito a buttartici. Non bastano le parole per chi è costretta a lucidare ...Continua
Cricri88
Ha scritto il 09/08/18
Una lettura necessaria

Una dura realtà, raccontata con una scrittura delicata e commovente.
Un libro che porterei tra i banchi di scuola.

Crono82
Ha scritto il 04/02/18
Un'antologia di Spoon River sul femminicidio...
Come si può raccontare la violenza sulle donne, trasformando le storie di violenza e soprusi perpetrate per anni nei loro confronti in una sorta di antologia di Spoon River, dove a parlare, sono direttamente le vittime di tali violenze? Ebbene in qu...Continua
Eli
Ha scritto il 21/03/17
Storie di donne. Storie di donne di ogni colore e nazionalità. Storie della loro forza e della loro bellezza. Storie di donne che, nonostante quello che si dice, non si riconoscono ancora come individui, ma sempre legate per cultura, per abitudine ad...Continua
ilgrandepier
Ha scritto il 17/03/17
Un libro "bastardo" e necessario. Purtroppo
"Siamo tutti figli di un analfabetismo sentimentale che considera la prevaricazione della violenza come aspetti possibili della relazione tra un uomo e una donna". Faccio fatica a dire qualcosa dopo la lettura di questo libro di Serena Dandini. Un li...Continua
Filcoupè
Ha scritto il 19/07/16
Letto d'un fiato e col fiato sospeso. Alcune storie sono tragiche fotocopie di tantissime altre, ma di alcune non sapevo nulla, come le 4000 ragazze/bambine che in Messico sono sparite nel nulla del deserto e dell'indifferenza. Aprire anche questa po...Continua

ilgrandepier
Ha scritto il Mar 12, 2017, 11:46
Nel mio Paese la dote è una cosa seria, molti uomini si sposano solo per quella, oltre che per avere una schiava dentro casa, si intende. (Angry Brides, pos. 759)
ilgrandepier
Ha scritto il Mar 12, 2017, 11:45
Poi per fortuna mi hanno lasciato morire in pace. Finalmente non servivo più a nulla. (Cow pills, pos. 612)
ilgrandepier
Ha scritto il Mar 12, 2017, 11:44
Questi uomini qui se si accorgono che siete diventate forti non lo possono sopportare. (Le edicole di Napoli, pos. 420)
ilgrandepier
Ha scritto il Mar 12, 2017, 11:43
Siamo tutti figli di un analfabetismo sentimentale che considera la prevaricazione della violenza come aspetti possibili della relazione tra un uomo e una donna. (Introduzione, pos. 160)
ilgrandepier
Ha scritto il Mar 12, 2017, 11:43
Che si tratti di Melania, Chiara o Jara, queste donne sono sempre chiamate per nome, con una familiarità imbarazzante, quasi oscena. (Introduzione, pos. 118)

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi