Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

Festa mobile

By Ernest Hemingway

(707)

| Paperback | 9788804450955

Like Festa mobile ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

I bistrò, i marciapiedi, le bevute, l'oppio, le corse dei cavalli, i campioni di ciclismo con tanto di baffi. Parigini, americani e Parigi. Fame (vera) come disciplina e scuola; snobismo letterario e no, cose pulite e cose meno pulite: ma tutto in un Continue

I bistrò, i marciapiedi, le bevute, l'oppio, le corse dei cavalli, i campioni di ciclismo con tanto di baffi. Parigini, americani e Parigi. Fame (vera) come disciplina e scuola; snobismo letterario e no, cose pulite e cose meno pulite: ma tutto in un'aria di "vita intesa come una 'fiesta'", con ogni giorno nuove esperienze e nuove disillusioni. Libro anche di confessione, ma scritto con l'acido prussico, la "barbarie" di Hemingway è qui continuamente tentata tra l'infantilismo più acuto di pura marca U.S.A., e un tipo di impassibilità che ha preso il colore e la consistenza del sasso. E infatti l'Hemingway che scrive ha ormai alle spalle il suo testamento ("Il vecchio e il mare"), ha messo almeno un piede in un'altra dimensione del tempo e sta scoprendo, drammaticamente, il terreno della propria morte prematura.

206 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 2 people find this helpful

    mah... a parte il capitolo in cui c'erano Scott Fitzgerald e Zelda, il resto è piuttosto noioso e monotono.
    anzi no, è inutile.
    alla fine del libro ti chiedi.."embè?".
    in più mi ha stupito il modo di scrivere di Hem, troppo semplice.

    Is this helpful?

    Paolo70 said on May 18, 2014 | 1 feedback

  • 3 people find this helpful

    Non amo particolarmente Hemingway, pur avendone letto un po', seppur a mozzichi e bocconi negli anni. Ciononostante l'aspetto che realmente mi convince ogni volta è la capacità di immergersi nella conoscenza dell'oggetto esperito per trarne piacere f ...(continue)

    Non amo particolarmente Hemingway, pur avendone letto un po', seppur a mozzichi e bocconi negli anni. Ciononostante l'aspetto che realmente mi convince ogni volta è la capacità di immergersi nella conoscenza dell'oggetto esperito per trarne piacere fisico, o agonistico e per trasmetterlo a chi legge. Da cronista di razza riesce a coinvolgermi in cose delle quali non me potrebbe importare di meno. Che sia la pesca, che sia il mondo delle corse o della corrida la descrizione è minuziosa, ma non noiosa, riflette il piacere del fare e del capire, ma anche del gioco e della compulsività della ripetizione.

    Nello specifico il valore aggiunto è la Parigi della gioventù trasfigurata dal ricordo. Poco prima della fine.

    Is this helpful?

    Rosa said on May 16, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    A very interesting book written by Ernest Hemingway describing his time as an expatriate in Paris and trips to Austria and Spain. In this book Hemingway mentions many authors he encountered during his time in France including F. Scott Fitzgerald, For ...(continue)

    A very interesting book written by Ernest Hemingway describing his time as an expatriate in Paris and trips to Austria and Spain. In this book Hemingway mentions many authors he encountered during his time in France including F. Scott Fitzgerald, Ford Maddox Ford, James Joyce, Ezra Pound and others also to include literary types like Sylvia Beach and Gertrude Stein. This book is a very good reflection of that time when there were so many young American writers living in Paris and an interesting description of a young Ernest Hemingway.

    Is this helpful?

    Stcin10 said on May 15, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Letto per la terza volta. (Prima nella versione restaurata).

    La cinque stelle neanche basterebbero. Uno dei MIEI libri. E in questo preciso momento, dopo 4 giorni a Paris, è il miglior placebo per lenire la nostalgia della città.

    Is this helpful?

    Noodles said on May 12, 2014 | 1 feedback

  • 11 people find this helpful

    maestro di charme, hemingway visse intensamente nella parigi degli anni 20, restituendocela in queste fresche pagine quasi con candore. le foglie, l'autunno, le vie, gli incontri spettacolari, tutto sale come un magone ad avvolgerci e ci tormenta la ...(continue)

    maestro di charme, hemingway visse intensamente nella parigi degli anni 20, restituendocela in queste fresche pagine quasi con candore. le foglie, l'autunno, le vie, gli incontri spettacolari, tutto sale come un magone ad avvolgerci e ci tormenta la sua malinconia.
    la malinconia di fiesta mobile è patrimonio dell'Unesco. ammiriamola come si può ammirare la vetta di machu picchu, una piramide, la muraglia cinese...

    Is this helpful?

    sigurd said on May 4, 2014 | 4 feedbacks

  • 1 person finds this helpful

    Questo libro descrive la vita parigina di Hemingway e, indirettamente, quella di molti altri grandi personaggi dell'epoca, tra cui Scott Fitzgerald e Gertrude Stein. È stato davvero interessante per me conoscere le abitudini e i modi di fare dell'au ...(continue)

    Questo libro descrive la vita parigina di Hemingway e, indirettamente, quella di molti altri grandi personaggi dell'epoca, tra cui Scott Fitzgerald e Gertrude Stein. È stato davvero interessante per me conoscere le abitudini e i modi di fare dell'autore e delle sue amicizie. Consiglio molto questa lettura, che mi ha teletrasportata in un attimo in quel meraviglioso mondo della Parigi degli anni '20.

    Is this helpful?

    Ire εїз said on Apr 27, 2014 | Add your feedback

Book Details

Improve_data of this book

Margin notes of this book