Fifty Shades Trilogy

Fifty Shades of Grey, Fifty Shades Darker, Fifty Shades Freed

By

Publisher: Vintage Books

3.0
(229)

Language: English | Number of Pages: 1664 | Format: Boxset | In other languages: (other languages) Italian , Spanish , French

Isbn-10: 034580404X | Isbn-13: 9780345804044 | Publish date:  | Edition 1

Also available as: Others , eBook , Paperback

Category: Family, Sex & Relationships , Fiction & Literature , Romance

Do you like Fifty Shades Trilogy ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free
Book Description
This boxed set includes the following novels:

FIFTY SHADES OF GREY: When college student Anastasia Steele goes to interview young entrepreneur Christian Grey, she encounters a man who is beautiful, brilliant, and intimidating. The unworldly Ana realizes she wants this man, and Grey admits he wants her, too—but on his own terms. When the couple embarks on a daring, passionately physical affair, Ana discovers Christian’s secrets and explores her own desires.

FIFTY SHADES DARKER: Daunted by Christian’s dark secrets and singular tastes, Ana has broken off their relationship to start a new career. But desire for Christian still dominates her every waking thought. They rekindle their searing sensual affair, and while Christian wrestles with his inner demons, Ana is forced to make the most important decision of her life.

FIFTY SHADES FREED: Now, Ana and Christian have it all—love, passion, intimacy, wealth, and a world of possibilities for their future. But Ana knows that loving her Fifty Shades will not be easy, and that being together will pose challenges that neither of them would anticipate. Just when it seems that their strength together will eclipse any obstacle, misfortune, malice, and fate conspire to turn Ana’s deepest fears into reality.
Sorting by
  • 3

    Ho letto tutta la saga e non posso dire che mi abbia fatto schifo ma neanche che mi abbia fatto impazzire. È un libro molto scorrevole ma banale, la solita storia alla twilight.

    said on 

  • *** This comment contains spoilers! ***

    2

    50 sfumature di...

    1- 50 SFUMATURE DI HARMONY
    Devo ammettere che è scritto meglio di quanto mi aspettassi, è molto scorrevole ma questo perchè risulta banale, ripetitivo e a tratti noioso. Entrambi i protagonisti soffro ...continue

    1- 50 SFUMATURE DI HARMONY
    Devo ammettere che è scritto meglio di quanto mi aspettassi, è molto scorrevole ma questo perchè risulta banale, ripetitivo e a tratti noioso. Entrambi i protagonisti soffrono di disturbi molto seri; lui un pazzo maniaco del controllo, lei una crocerossina pesante e anche un po' stupida. Diciamo che è un "incontro di menti". Passano il tempo a fare sesso perchè, quando parlano, i dialoghi sono davvero imbarazzanti e ripetitivi. Non mi è ancora chiaro se l'intento fosse quello di scrivere un romanzo erotico o romantico; in entrambi i casi ha fallito.

    2- 50 SFUMATURE DI SINDROME DI STOCCOLMA
    Questo secondo romanzo è incentrato sull'amore malato tra i due protagonisti che arrivano anche a sposarsi. Lei non riesce proprio a farsi sottomettere sessualmente perchè è troppo impegnata a cercare di scavare nel profondo e cupo cuore del suo innamorato. Deve assolutamente riuscire a salvarlo dall'autocommiserazione. Ma chi salverà lei dalla gelosia e dalla possessività irritante di quest'uomo? Sfortunatamente nessuno. Più lui si comporta da padrone, più lei si innamora. Insomma, anni di lotte femministe buttati nel cesso.

    3- 50 SFUMATURE DI NOIA COLOSSALE
    Quando ho letto le ultime pagine del secondo romanzo mi sono detta "ecco, finalmente muoiono tutti". L'ho quindi iniziato con grandi speranze.
    Anche per questo volume, non so quale fosse l'intento. Forse scrivere un "thriller d'amore"? Ad ogni modo, non si regge. E' il meno scorrevole di tutti e ti fa rimpiangere amaramente i primi due capitoli della trilogia. Tra di loro le cose sono sempre uguali: qualunque cosa Anastasia faccia lui reagisce come un pazzo, lei chiede scusa, fanno sesso. Per rendere le cose più "interessanti", l'autrice, ha pensato bene di metterci in mezzo un pazzo che li perseguita. Potrebbe risultare la parte più avvincente (data la speranza che questo individuo possa finalmente accopparli e salvarci da tutto ciò) ma niente, non riesce comunque a coinvolgere il lettore (o almeno me). Tutto finisce bene, casa nuova, due bambini e sempre tanto sesso. E vissero tutti felici e annoiati.
    Avevo visto il film qualche mese fa per curiosità e, alla fine, mi ero chiesta come avesse avuto tutto il successo che ha avuto. Adesso, dopo aver letto i libri... beh, non l'ho ancora capito.
    Due stelle mi sembrano comunque doverose perchè una l'avevo data a "100 colpi di spazzola bla bla bla" che ho abbandonato dopo 10 pagine. Per la serie "c'è sempre di peggio".

    said on 

  • 1

    Cinquanta sfumature di noia

    Ripetitivo allo sfinimento, scritto da cani (almeno nella traduzione italiana), lo scandalo e il porno ce lo possono vedere giusto gli anglosassoni sesso-fobici. Lei un'idiota, lui un dominatore ridic ...continue

    Ripetitivo allo sfinimento, scritto da cani (almeno nella traduzione italiana), lo scandalo e il porno ce lo possono vedere giusto gli anglosassoni sesso-fobici. Lei un'idiota, lui un dominatore ridicolo. Veramente noioso.

    said on 

  • 3

    Non ho mai capito il clamore nato per questo libro, e non ho mai avuto il desiderio di leggerlo nonostante il 99% delle persone me ne avessero parlato bene..e allora perchè ne sto scrivendo la recensi ...continue

    Non ho mai capito il clamore nato per questo libro, e non ho mai avuto il desiderio di leggerlo nonostante il 99% delle persone me ne avessero parlato bene..e allora perchè ne sto scrivendo la recensione? bhè, che dire, in questi giorni dii festa, complice la noia, la trilogia completa che mi era stata regalata e che era lì da un bel pò di tempo ..ho deciso di leggerlo..
    Da dove iniziare? Sinceramente mi aspettavo di peggio, dopo un pò diventa quasi banale, e lei? da tutti definita la crocerossina..oddio a me sembra come lui, anzi ... come sono veri i proverbi: "chi si assomiglia si piglia" ..
    comunque nel complesso un libro normale...di sicuro in giro c'è di meglio, ma c'è anche di peggio, per cui ..com'è vero che non bisogna mai giudicare un libro dalla copertina ;)

    said on 

  • 1

    banale

    trama: "lei è la bella che da brava crocerossina innocente salva lui che è la bestia" ... banale e non particolarmente brillante nella scrittura.
    quando è uscito, nonostante il clamore non avevo la cu ...continue

    trama: "lei è la bella che da brava crocerossina innocente salva lui che è la bestia" ... banale e non particolarmente brillante nella scrittura.
    quando è uscito, nonostante il clamore non avevo la curiosità di leggerlo, non mi ispirava; quando a Natale me lo hanno regalato c'è voluto un altro mese per iniziarlo ...; alla fine ci ho messo meno del previsto a finirlo nonostante le interruzioni continue; tuttavia ora posso affermare con cognizione di causa che non vale certo tutto il successo che ha avuto.
    Ripetitivo e a tratti davvero superficiale nel trattare tematiche importanti come l'abuso che fanno da sfondo a una favoletta dal linguaggio un po' forte (che poi oggigiorno cosa vuol dire? tutto è relativo).
    trovo la trama trita e ritrita; ma devo fare un complimento: la campagna di marketing è davvero riuscita! complimenti all'editore e ai pubblicitari, non certo all'autrice o al libro.

    said on 

  • 1

    parlare male di questo libro è come sparare sulla croce rossa. limitiamoci a deprecare la ripetitività sconcertante delle situazioni e delle battute dei protagonisti, a cominciare da "miss steel cosa ...continue

    parlare male di questo libro è come sparare sulla croce rossa. limitiamoci a deprecare la ripetitività sconcertante delle situazioni e delle battute dei protagonisti, a cominciare da "miss steel cosa devo fare con te?", detto ogni tre per due dal bel tenebroso all'amore irrisolto della sua vita, Anastasia. e che palle. hai tre miliardi di fustigatori, sculacciatori, dilatatori e altri "terrificanti" -ori e, gira e rigira, ti limiti a darle pacche sulle chiappe chiedendo scusa subito dopo. christian come dominatore è credibile quanto l'ormai proverbiale banconota da 28 euro. a chi piace, buona lettura, ma non dimenticate che un harmony di seconda mano in una bancarella ha la stessa probabilità di farvi bagnare le mutande, con meno casino e nella comodità di un centinaio di pagine.

    said on 

  • 3

    Bello, ma neanche tanto!

    Ho letto questa trilogia sotto suggerimento di un'amica e anche un po' per curiosità, e sinceramente non riesco a capire come abbia potuto ottenere questo enorme successo di cui tutti parlano.
    La stor ...continue

    Ho letto questa trilogia sotto suggerimento di un'amica e anche un po' per curiosità, e sinceramente non riesco a capire come abbia potuto ottenere questo enorme successo di cui tutti parlano.
    La storia in sé non è male. E' il solito romanzo d'amore: lui bello e dannato, lei una povera scema che lo salverà. Il resto è un totale disastro.
    E' scritto veramente male e più si va avanti con la storia, più questa diventa noiosa e banale.

    said on 

  • 1

    Noiosissimo, banale....l'autrice deve avere molte "spintarelle" per avere avuto questa pubblicità

    Ecco il classico esempio di un pacco furibondo: si, una delusione autentica generata da tutta la pubblicità che ruotava intorno al libro prima e ora intorno al film. Ho impegato mesi per tentare di f ...continue

    Ecco il classico esempio di un pacco furibondo: si, una delusione autentica generata da tutta la pubblicità che ruotava intorno al libro prima e ora intorno al film. Ho impegato mesi per tentare di finirlo, ma non ci sono riuscito. Nel leggere certe entusiastiche ( farlocche?) recensioni su internet, mi sa che l'editore o altri comunque legati alle vendite del libro si sono dati parecchio da fare per pubblicizzarlo. Ma sicuramente questo sistema che invece che premiare bravi scrittori punta su storie come questa ( siamo al livello intellettuale del Grande Fratello o delle Kardashian) è un imbroglio per convincerti a comprare. In genere io recensisco libri che mi sono piaciuti molto e difficilmente scrivo cose negative. Ma per questo faccio un'eccezione: una stellina è fin troppo!

    said on 

  • 2

    Difficile dare un opinione su questa trilogia. Mi é piaciuta? La risposta è no anche se ammetto che alcune parti della trama mi abbiano spinto a non abbandonarne la lettura. Lo consiglierei? No, salvo ...continue

    Difficile dare un opinione su questa trilogia. Mi é piaciuta? La risposta è no anche se ammetto che alcune parti della trama mi abbiano spinto a non abbandonarne la lettura. Lo consiglierei? No, salvo che non vogliate annoiarvi a morte con gemiti, sussurra e melensaggini da romanzetto rosa.

    said on