Nota: Pur rimanendo invariato il codice ISBN, questo titolo è stato ristampato dal 2013 con una diversa copertina e imputato alla collana "Oscar Contemporanea".Tayler Durden è un giovane che si trascina in una vita di bugie e fallimenti, disilluso ... Continua
Ha scritto il 03/09/17
Fight clubDi Chuck PalahniukÈ il primo romanzo che leggo di Palahniuk, e casualmente è la sua prima opera.Il protagonista un anonimo ragazzo, annoiato dalla vita, ricco, che ha tutto dalla vita, forse troppo.Un romanzo cinico e surreale, che ha lo ..." Continua...
Ha scritto il 27/08/17
La prima regola del fight club è che non si parla del fight club ma su questo libro ho ben più di una cosa da dire. Ammetto che, almeno inizialmente, ho avuto difficoltà nella lettura a causa dello stile narrativo ma, data la condizione del ..." Continua...
Ha scritto il 26/06/17
Parliamo del fight club
Devo ammettere di aver trovato difficoltà nel seguire la storia, causa dello stile narrativo. Però devo dire che il libro funziona e negli ultimi capitoli tutto viene "rivelato". Una storia di persone "perse" con un protagonista psicopatico che ..." Continua...
Ha scritto il 18/06/17
Piangere è facile nel buio soffocante, chiuso dentro qualcun altro, quando vedi che tutto quello che riuscirai mai a combinare finirà in spazzatura. […] Facile piangere quando ti rendi conto che tutte le persone che ami o ti respingono o vanno ..." Continua...
  • 1 mi piace
Ha scritto il 29/05/17
[...] Fight Club è un romanzo sui generis, la stessa follia pura che ho potuto captare vedendo il film di David Fincher, resa, in questo caso, ancora più tale attraverso l’uso dello stile adottato dall’autore, Chuck Palahniuk, un approccio ..." Continua...

Ha scritto il Aug 25, 2017, 19:38
È così che va con l'insonnia. Tutto è così lontano, una copia di una copia di una copia.
Pag. 15
Ha scritto il Aug 25, 2017, 19:17
Il vecchio detto, secondo il quale si uccide sempre chi si ama, bé, guarda, funziona in tutt'e due i sensi.
Pag. 8
Ha scritto il Jun 18, 2017, 08:49
Piangere è facile nel buio soffocante, chiuso dentro qualcun altro, quando vedi che tutto quello che riuscirai mai a combinare finirà in spazzatura. […] Facile piangere quando ti rendi conto che tutte le persone che ami o ti respingono o vanno ... Continua...
Ha scritto il Feb 20, 2017, 13:48
Non c'è niente di statico. Tutto va a pezzi.
Pag. 113
Ha scritto il Jan 07, 2017, 14:28
Tutto quello che hai amato ti respinge o muore.
Tutto quello che hai creato sarà gettato via.
Tutto quello di cui sei orgoglioso finirà in immondizia.

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi