Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Figlio di vetro

Di

Editore: Einaudi

3.4
(24)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 163 | Formato: Paperback

Isbn-10: 8806185624 | Isbn-13: 9788806185626 | Data di pubblicazione: 

Ti piace Figlio di vetro?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Giovanni ha nove anni quando si accorge che gli amici di suo padre, allaPasticceria Francese, possono ottenere tutto con uno schiocco delle dita.Anche un televisore a colori, che nel 1977 è pura magia. Ma il prezzo dapagare è molto alto. Tanto alto che alcune persone muoiono. Siamo a Palermo,alla vigilia di una vera e propria guerra che culminerà molti anni dopo con lastrage di Capaci: negli occhi di Giovanni, spaventati e curiosi, scorrono ognigiorno le immagini di un lungo telefilm troppo realistico. E se Fonzie nonsempre riesce a saltare dieci bidoni con la moto, gli elicotteri della Poliziafanno più rumore fuori che dentro il televisore.
Ordina per
  • 3

    Bravo Cacciatore. Già mi era piaciuto il romanzo d'esordio ("L'uomo di spalle", Dario Flaccovio Editore), ma qui mi sembra sia riuscito a tirare fuori qualcosa in più. Una storia breve, scritta in ...continua

    Bravo Cacciatore. Già mi era piaciuto il romanzo d'esordio ("L'uomo di spalle", Dario Flaccovio Editore), ma qui mi sembra sia riuscito a tirare fuori qualcosa in più. Una storia breve, scritta in appena 160 pagine, eppure complessa e soprattutto ricchissima di molto "non detto" che, visto l'argomento, è il miglior modo per parlarne e per farlo capire.
    E dire che ce l'avevo in libreria da molti mesi e non l'avevo mai iniziato perché poco attratto dal tema... questa è l'ennesima dimostrazione di quanto possa essere magica la scrittura.

    Altre considerazioni: http://www.emanueleterzuoli.it/quotes/2008/07/figlio-di-vetro.html

    ha scritto il 

  • 3

    Promettente, e molto, nelle pagine iniziali, ma mantiene, poco - purtroppo - nella chiosa finale su Capaci. Splendida la descrizione dell'adolescenza del protagonista, il piccolo Vetro, meno il ...continua

    Promettente, e molto, nelle pagine iniziali, ma mantiene, poco - purtroppo - nella chiosa finale su Capaci. Splendida la descrizione dell'adolescenza del protagonista, il piccolo Vetro, meno il passaggio alla maturità di un personaggio che sfuma a danno proprio e del lettore. Non conoscevo Giacomo Cacciatore, e sono comunque davvero felice di averlo scoperto: lo attendo volentieri al prossimo lavoro. Una lettura consigliata a chi ami la bella scrittura.

    ha scritto il