Durante una cena estiva, dopo aver bevuto un po', otto scrittori cominciano a confessarsi le peggiori figuracce della loro vita. Cose che il giorno dopo, da sobrio, vorresti non solo non aver raccontato, ma soprattutto mai aver vissuto. E invece dopo ...Continua
Ha scritto il 21/11/17
Figuracce
Libro inutile. L'ho comprato perché tra gli autori figurava Ammaniti di cui apprezzo la scrittura ma potevo farne a meno. Finito in un angolo nascosto della libreria da cui riemergerà, forse, al prossimo trasloco.
Ha scritto il 06/08/17
Un libro originale e divertente scritto coralmente da alcuni scrittori italiani, e nato da un fatto curioso: durante una cena a Roma, nella conversazione vengono fuori alcuni episodi che li hanno visti protagonisti, e di cui si vergognano terribilmen ...Continua
Ha scritto il 05/12/16
Salvo solo Trevi. De Silva, una mezza risata. Tutto il resto è noia.
Ha scritto il 08/06/16
Mettere al riparo Marco Risi da Niccolò Ammaniti, altrimenti Niccolò ci ritenta.
A Roma, un agosto, succede qualcosa di orribile: otto sfigatacci si incontrano a un bar e, grezzissimi, credono di essere otto scrittori al bar, sebbene non si sia mai sentito nella storia di otto scrittori raccolti tutti nello stesso punto, figuriam ...Continua
  • 11 mi piace
Ha scritto il 25/05/16
Dimenticabile...e infatti non mi ricordo nulla a distanza di 2 anni dalla lettura.

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una citazione!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi