Fille du destin

By

Editeur: LGF

3.8
(4495)

Language: Français | Number of pages: 445 | Format: Others | En langues différentes: (langues différentes) English , Spanish , Italian , German , Portuguese , Dutch

Isbn-10: 2253152455 | Isbn-13: 9782253152453 | Publish date: 

Translator: Claude de Frayssinet

Category: Fiction & Literature , History , Romance

Aimez-vous Fille du destin ?
Devenez membre de aNobii, voyez si vos amis l'ont lu et découvrez des livres du mème genre!

Inscrivez-vous gratuitement
Description du livre
Abandonnée sur le port de Valparaiso en 1832, adoptée par la famille Sommers, Eliza va mener une existence de petite fille modèle, jusqu’au jour de ses 16 ans où elle s’éprend de Joaquín, un jeune homme pauvre et entreprenant qui la quitte bientôt pour gagner la Californie. Enceinte, Eliza s’embarque clandestinement sur un voilier afin de le retrouver.
En Californie, c’est le temps de la ruée vers l’or. La jeune femme va découvrir un univers sans foi ni loi, peuplé d’aventuriers, de prostituées, de bandits. Un jeune médecin chinois, Tao Chi’en, la prend sous sa protection. Autour d’eux, San Francisco grandit, le commerce entre les deux Amériques est intense, un nouveau pays naît, brutal, ambitieux, bien éloigné des traditions de la vieille Europe, tellement plus libre aussi…
Sorting by
  • 4

    Storia ambientata nella prima parte del 1800 nel periodo della corsa all'oro in California...io amo la allende da sempre, la storia come suo solito è ricca di personaggi dalle storie più intricate e c ...continuer

    Storia ambientata nella prima parte del 1800 nel periodo della corsa all'oro in California...io amo la allende da sempre, la storia come suo solito è ricca di personaggi dalle storie più intricate e complesse. Miss Rose e Tao sono stati sicuramente i due personaggi più curati e dalla storia più improbabile che ovviamente li ha resi insostituibili e impossibili da non amare.
    Lo consiglio. Ottima letturapp

    dit le 

  • 3

    Credevo sarei andata sul sicuro con Isabel Allende, invece questo libro non mi è piaciuto come altri suoi. Si tratta di un romanzo storico ambientato in California durante la corsa all'oro. L'idea era ...continuer

    Credevo sarei andata sul sicuro con Isabel Allende, invece questo libro non mi è piaciuto come altri suoi. Si tratta di un romanzo storico ambientato in California durante la corsa all'oro. L'idea era sicuramente carina e c'è dietro una notevole ricerca storics ma l'ho trovato lento, infatti ci ho messo una vita a finirlo e non mi ha appassionata neanche sul finale. L'autrice "perde" tempo a presentare nella prima parte del libro moltissimi personaggi, ci si aspetta che prima o poi si capisca qual'era il loro ruolo nella storia principale, che tutti i fili trovino il loro posto in un intreccio perfetto. Per quanto mi riguarda quest'ultima magia non si è verificata. Peccato.

    dit le 

  • 4

    Meraviglioso!

    Un romanzo di notevole spessore per la portata degli argomenti messi in luce e sicuramente rilevanti sorto il profilo storico e culturale. In alcuni punti la lettura potrebbe apparire poco scorrevole ...continuer

    Un romanzo di notevole spessore per la portata degli argomenti messi in luce e sicuramente rilevanti sorto il profilo storico e culturale. In alcuni punti la lettura potrebbe apparire poco scorrevole e coinvolgente, ma, superato tale stadio, emerge un'attenzione ai particolari che lascia spazio ad una immaginazione senza confini.

    dit le 

  • *** Ce commentaire dévoile des détails importants de l\'intrigue ! ***

    4

    Come sempre l'emozione bel leggere i libri dell'Allende è quasi indescrivibile ogni volta sembra che abbia vissuto un'altra vita nella mia . Però questa volta devo dire che il finale mi ha un po delus ...continuer

    Come sempre l'emozione bel leggere i libri dell'Allende è quasi indescrivibile ogni volta sembra che abbia vissuto un'altra vita nella mia . Però questa volta devo dire che il finale mi ha un po deluso :si capisce che Eliza e Tao staranno insieme ma volevo un fine Hollywoodiano per questo storia . Ma per il resto davvero meraviglioso

    dit le 

  • 4

    È stato il primo libro che ho letto di Isabel Allende: l'ho letto in quattro giorni. Mi piace molto lo stile e il modo in cui racconta la storia. Consigliatissimo!!

    dit le 

  • 5

    Davvero bellissimo!

    Libro affascinante, evocativo, appassionante, scritto divinamente, ricco di storie, personaggi, aneddoti, eventi... Insomma, un romanzo completo, complesso, avvincente e profondo, che non può lasciare ...continuer

    Libro affascinante, evocativo, appassionante, scritto divinamente, ricco di storie, personaggi, aneddoti, eventi... Insomma, un romanzo completo, complesso, avvincente e profondo, che non può lasciare indifferente il lettore che si trova catapultato nel Cile, nella Cina e nella California di metà Ottocento, in cui si intrecciano le vite di una ragazzina (che per amore decide di intraprendere un viaggio quasi impossibile), di un giovane medico cinese, di un avventuroso capitano di marina, di un terribile bandito e di molti molti altri personaggi indimenticabili.
    Insomma, un libro davvero bellissimo, a mio avviso anche più perfetto del più famoso 'La casa degli spiriti' (di cui questo romanzo, seppur successivo, costituisce il primo capitolo della cosiddetta trilogia della Allende).
    Lettura più che consigliata. Fidatevi!

    dit le 

  • 3

    La Allende riesce a fondere storia privata e storia collettiva con grande maestria, soffermandosi sulla storia cilena e dando al lettore la sensazione di appartenervi.

    dit le 

  • 3

    Un pò meno ma sempre Allende

    Adoro la Allende, ma questo è il libro che finora mi è piaciuto di meno. La trama è bella, ma un pò carente in certi punti. Mi è mancato qualcosa. Avrei preferito se avesse tralasciato alcune parti, p ...continuer

    Adoro la Allende, ma questo è il libro che finora mi è piaciuto di meno. La trama è bella, ma un pò carente in certi punti. Mi è mancato qualcosa. Avrei preferito se avesse tralasciato alcune parti, piuttosto ininfluenti, e si fosse invece soffermata maggiormente su altre, più importanti e intriganti nella storia. Sempre splendide le descrizioni dei personaggi (soprattutto quelli femminili), la scrittura è scorrevole e mai noiosa e i colpi di scena non mancano. Bello anche il viaggio della protagonista, che oltre ad essere un viaggio in senso fisico rappresenta anche un percorso di crescita interiore.
    Peccato per il finale, che mi ha lasciato abbastanza insoddisfatta.

    dit le 

  • 5

    Tra Cile e California

    Una straordinaria saga familiare ambientata tra Cile e California al tempo della corsa all'oro.
    Grandi personaggi, molto evocativo il titolo, anche se è preso ... dal nome di una barca.
    Grande Isabel! ...continuer

    Una straordinaria saga familiare ambientata tra Cile e California al tempo della corsa all'oro.
    Grandi personaggi, molto evocativo il titolo, anche se è preso ... dal nome di una barca.
    Grande Isabel!

    dit le 

Sorting by
Sorting by