Finché c'è prosecco c'è speranza

Voto medio di 206
| 50 contributi totali di cui 49 recensioni , 1 citazione , 0 immagini , 0 note , 0 video
Ferragosto di fuoco per l'ispettore Stucky: in gita tra le colline del prosecco con le belle vicine di casa, si sveglia in un letto non suo, in posizione non consona. Unica certezza, le stelle. Di ritorno a Treviso, cercando conforto tra i calici, tr ...Continua
Giogio53
Ha scritto il 22/07/18
Un luglio ... nero - 22 lug 18
Quando lessi il titolo per la prima volta provai una immediata simpatia per questo libro. Purtroppo non ricambiata dal libro stesso, ora che l’ho finalmente letto. Non che Ervas non abbia delle frecce al suo arco, ma il libro è il quarto episodio bas...Continua
elettra
Ha scritto il 08/07/18
Sono stata attratta dal titolo che richiama le colline del Prosecco, richiamo che non delude mai! La lettura del romanzo è stata abbastanza piacevole, ma in alcuni punti la vicenda si svolge un po’ lenta così come le azioni del “detective”. Un po’ m...Continua
Tex
Ha scritto il 29/06/18
Bel libro, piacevole la lettura; la trama di giallo, secondo me, passa in secondo piano rispetto all'atmosfera dei luoghi ed al profumo del prosecco! Sì, lo vedo più un inno al vino ed alla natura e una lamentazione degli interessi senza scrupoli! S...Continua
Itaca
Ha scritto il 27/04/18
Avevo letto recensioni positive su questo giallo e sull'autore, ma sinceramente l'ho trovato mediocre, inconsistente la storia, incongruente sotto tutti i punti di vista, personaggi che dovrebbero essere "simpatici" ma che mi hanno solo irritata, anc...Continua
Giu
Ha scritto il 02/11/17
Di buon vino, e di buoni libri.
E' sempre un piacere leggere Fulvio Ervas. Mi sembrano delle belle chiacchierate, la trama passa in secondo piano. Questa storia, poi, racconta di vini e vigneti con toni fascinosi: "I filari gli ricordavano schiere di fanti, pedoni di guerre antiche...Continua

Vanessa
Ha scritto il Sep 26, 2017, 07:45
"Io avrei voluto darti una mano, (...), che il mondo è tutto uno scaffale e un magazzino. Che a furia di scegliere siamo scelti."

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi