Finché non sei arrivato tu...

Di

Editore: Harlequin Mondadori

3.9
(208)

Lingua: Italiano | Numero di pagine: 255 | Formato: Copertina rigida

Isbn-10: 8861833918 | Isbn-13: 9788861833913 | Data di pubblicazione:  | Edizione 1

Disponibile anche come: eBook

Genere: Famiglia, Sesso & Relazioni , Narrativa & Letteratura , Rosa

Ti piace Finché non sei arrivato tu...?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis

ACQUISTA LIBRO
Acquisto non disponibile
per questo libro
Descrizione del libro
Chi di voi non ha sognato di imbattersi, ad anni di distanza, nell'uomo che le ha spezzato il cuore scagli la prima pietra. Magari in una serata in cui siete in forma smagliante, al braccio del vostro fidanzato bellissimo, stupendo e super innamorato che non riesce a tenere le mani a posto nemmeno in pubblico. Non riesce a non accarezzarvi, a non posarvi un bacio sul collo o a mascherare la propria felicità. E a un tratt… no, non può essere lui, l'uomo che ha trattato il vostro cuore come uno straccio, ci si è pulito i piedi e lo ha buttato in un bidone. Oh, ma gli anni non sono stati clementi, con lui, poverino… Peccato che a Posey Osterhagen non sia successo esattamente così. La divisa da cameriera del ristorante di famiglia, con quei nanetti ricamati e i collant verdi, non ha proprio l’effetto di esaltare la sua bellezza, quando Liam Decla Murphy fa il suo ingresso. Ancora bello e affascinante come un tempo, porta scritta in faccia la parola guai.
Ordina per
  • 2

    Sono in mezzo ad una crisi di lettura probabilmente senza precedenti (o forse ho la memoria corta, ma sono troppo pigra per pensarci :D) e quindi la mia scorciatoia verso il successo è stata la Higgin ...continua

    Sono in mezzo ad una crisi di lettura probabilmente senza precedenti (o forse ho la memoria corta, ma sono troppo pigra per pensarci :D) e quindi la mia scorciatoia verso il successo è stata la Higgins: risate, personaggi simpatici e 'reali', una storia leggera ma carinissima, tutto ciò di cui avevo bisogno per uscire dal mio stato larvale.
    Peccato che io non abbia incontrato praticamente nulla di tutto ciò e pur avendo letto il libro in un paio di giorni, ne sono rimasta totalmente insoddisfatta.

    Non so, mi sembra manchi di brio, il protagonista maschile mi ha irritato dall'inizio alla fine (DICIAMO NO AI PERSONAGGI BIPOLARI CHE NON SANNO COSA VOGLIONO DALLA VITA E AGISCONO IN MANIERA DEL TUTTO RANDOM!), Posey non mi ha minimamente conquistata e la sua intera famiglia mi è stata mortalmente antipatica, ECCO.
    Ho trovato l'ombra di ciò che la Higgins è stata negli altri romanzi che ho letto, con una 'trama' (... MEH!) a dir poco sbiadita e piena zeppa di cliché (che per carità, io mi aspetto anche visto la storia.. Ma qui veramente sono esagerati e nonsense!!)..
    Kristan che ti è successo??

    Torno nella mia grotta fatta di dolore e disperazione, con i libri che mi guardano un po' minacciosi e un po' con uno sguardo di compatimento ;_;

    ha scritto il 

  • 3

    Questo romanzo è una boccata d'aria, e diciamocelo, la protagonista riesce a incamerare tutta la sfortuna del pianeta in poche pagine.
    La Higgins è una brava scrittrice, leggerò qualcosa di suo, di nu ...continua

    Questo romanzo è una boccata d'aria, e diciamocelo, la protagonista riesce a incamerare tutta la sfortuna del pianeta in poche pagine.
    La Higgins è una brava scrittrice, leggerò qualcosa di suo, di nuovo

    ha scritto il 

  • 4

    Non nego di avere un debole per i romanzi di Kristan Higgins e ormai i suoi libri sono quasi una certezza per me.
    Finché non sei arrivato tu... mi è piaciuto ai livelli di The best man, che mi aveva i ...continua

    Non nego di avere un debole per i romanzi di Kristan Higgins e ormai i suoi libri sono quasi una certezza per me.
    Finché non sei arrivato tu... mi è piaciuto ai livelli di The best man, che mi aveva iniziato ai romanzi della Higgins.

    Cordelia "Posey" Osterhagen è l'eroina perfetta per un buon romanzo pieno di romance, misunderstanding e ironia. Posey è stata adottata in tenera età da una famiglia tedesca, alquanto imbarazzante, rumorosa e che non rinuncia alle proprie tradizioni, ma che l'ha sempre riempita d'amore e non le ha mai fatto mancare nulla. Posey è sempre stata circondata dall'amore dei suoi parenti e dei suoi amici, per non parlare poi del cane e dei tre gatti infedeli; forse non rispetta i canoni di bellezza che ci si aspetta da una donna, ad esempio alta e formosa, ma lei sta bene così. Ha un lavoro che la soddisfa e tutto quello che una donna quasi trentaquattrenne potrebbe desiderare, se non fosse che non ha mai trovato l'uomo giusto. Il destino le giocherà un brutto scherzo facendole rincontrare la sua cotta adolescenziale, Liam. Peccato solo che la cotta fosse non corrisposta. Liam Murphy è, o meglio è stato, l'incarnazione perfetta del bad boy: motocicletta, giubbotto in pelle e un passato burrascoso. Qualcuno che porta guai. Per Posey è stato amore a prima vista, mentre lui le rivolgeva a malapena la parola ed è stato il responsabile del suo primo disastroso ballo scolastico. Naturalmente s'innamora della perfetta Emma Tate, bella, brava, simpatica e popolare. Impossibile da odiare per Posey.

    Ma 15 anni dopo tutto è cambiato e forse Posey avrà finalmente la sua seconda possibilità.
    Leggendo i libri della Higgins mi rendo conto che è quasi impossibile non affezionarsi ai suoi personaggi. Posey mi fa scattare fin da subito un senso di protezione, complice il racconto della delusione del ballo scolastico, non ai livelli del sangue di maiale in Carrie di Stephen King, ma ugualmente umiliante. Liam sa essere adorabile e irritante allo stesso tempo, forse troppo iperprotettivo nei confronti della figlia, ma amabile e il suo punto di vista si rivela divertente. Poi ci sono tutti i personaggi di contorno a fare da sfondo a questo simpatico quadretto.
    È un libro leggero e ironico, in perfetto stile Higgins, ma che tratta anche problemi adolescenziali e famigliari rivelandosi non un semplice romanzetto rosa.

    ha scritto il 

  • 4

    La protagonista di questa commedia è Cordelia, chiamata dagli amici Posey, una donna di 34 anni che non eccelle di certo in bellezza. Non indossa vestiti che sottolineano la sua femminilità e, cosa an ...continua

    La protagonista di questa commedia è Cordelia, chiamata dagli amici Posey, una donna di 34 anni che non eccelle di certo in bellezza. Non indossa vestiti che sottolineano la sua femminilità e, cosa ancor peggiore, ha pochissimo seno ed è magrissima. È stata adottata da una famiglia tedesca che la adora, ha degli amici fantastici che la supportano sempre e un cane che ozia sempre e non fa da guardia come dovrebbe.
    È una ragazza dolcissima, sognatrice e molto altruista. (Adorabileeee! :P)
    Cordelia ricorda con tristezza gli anni del liceo, soprattutto perché a un ballo di diploma il ragazzo di cui è sempre stata segretamente innamorata, Liam, le ha spezzato il cuore. Ed è proprio quando pensava di averlo dimenticato, che lo ritrova al ristorante dei suoi genitori...
    Liam è l'altro personaggio principale. Ritornato in città dopo 20 anni con la figlia Nicole, in seguito alla morte della moglie, Liam da giovane era il classico ragazzo bello e irraggiungibile.

    CONTINUA SU
    http://lettoreungransognatore.blogspot.it/2014/05/recensione-finche-non-sei-arrivato-tu.htm

    ha scritto il 

  • 3

    Meno brillante,più nostalgico e meno ironico degli altri libri di questa scrittrice,comunque si fa leggere velocemente.
    Ho trovato molto vera la storia del papà vedovo che vuole proteggere la figlia ...continua

    Meno brillante,più nostalgico e meno ironico degli altri libri di questa scrittrice,comunque si fa leggere velocemente.
    Ho trovato molto vera la storia del papà vedovo che vuole proteggere la figlia

    ha scritto il 

  • *** Attenzione: di seguito anticipazioni sulla trama (SPOILER) ***

    5

    Quattro stelle e mezzo

    È il secondo libro di Kristan Higgins che leggo e se il primo, Troppo bello per essere vero, mi era sì piaciuto ma non entusiasmato, questo l’ho trovato adorabile. Leggere che il bello e dannato della ...continua

    È il secondo libro di Kristan Higgins che leggo e se il primo, Troppo bello per essere vero, mi era sì piaciuto ma non entusiasmato, questo l’ho trovato adorabile. Leggere che il bello e dannato della situazione, che da adolescente ha tormentato e usato tutte le teenagers, da adulto è affetto da crisi di panico, da disturbo ossessivo compulsivo e vittima dei tormenti per ciò che gli adolescenti potrebbero fare con la figlia teenager, non ha prezzo ^^ (rimane però un figo pazzesco).
    La storia d’amore è tenera, divertente e in alcuni punti mi sono pure commossa.
    Che bello leggere libri così rilassanti e che ti permettono di svuotare il cervello.

    ha scritto il