Finché zombie non ci separi

Come sopravvivere agli zombie e salvare un matrimonio

Di

Editore: Multiplayer.it Edizioni

3.5
(74)

Lingua: Italiano | Numero di pagine: 222 | Formato: Altri | In altre lingue: (altre lingue) Inglese , Francese

Isbn-10: 8863552266 | Isbn-13: 9788863552263 | Data di pubblicazione:  | Edizione 1

Disponibile anche come: eBook

Genere: Horror , Umorismo , Fantascienza & Fantasy

Ti piace Finché zombie non ci separi?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis

ACQUISTA LIBRO
Acquisto non disponibile
per questo libro
Descrizione del libro
Ordina per
  • 4

    Gli uomini vengono da Marte.. gli zombie dall'Inferno.

    Ho deciso di buttarmi su questa lettura per soddisfare la mia voglia di zombie e devo dire che ne sono rimasta piacevolmente colpita, non tanto per la trama, che di originale ha poco, ma perché riesce ...continua

    Ho deciso di buttarmi su questa lettura per soddisfare la mia voglia di zombie e devo dire che ne sono rimasta piacevolmente colpita, non tanto per la trama, che di originale ha poco, ma perché riesce a mischiare generi totalmente diversi da loro, che mai avrei pensato potessero sposarsi così bene. Come sopravvivere agli zombie e salvare un matrimonio è un mix buffo e singolare di horror e commedia, con un pizzico di romanticismo e tanta avventura. La storia parte nel più classico dei modi, con una giovane coppia in crisi. Sarah e David sono personaggi semplici ma a cui è facile affezionarsi. A piacermi è stato proprio il rapporto conflittuale che c'è tra loro, così diverso dal cliché mi piaci ma non mi piaci che siamo ormai abituati a vedere negli Urban Fantasy e negli Young Adult. Forse ho apprezzato questa caratteristica perché mi sono lasciata l'adolescenza alle spalle da un po', o forse perché da moglie è stato divertente rivedermi in alcune scene tipiche della vita matrimoniale, non saprei. La prima situazione tragicomica avviene nelle prime pagine, quando l'ennesima seduta di terapia di coppia si trasforma in una scena splatter in cui la Dottoressa Kelly, anziché aiutarli a rimettere insieme il loro matrimonio, tenterà di mangiarseli. Da quel momento in poi Sarah e David si vedranno costretti a mettere da parte il risentimento e a spalleggiarsi per sopravvivere all'epidemia che si diffonde a velocità spaventosa. Da qui in poi si ha tra le mani una lettura sugli zombie molto classica ma sempre comica, che mi ha ricordato Benvenuti a Zombieland, un altro film a tema che mi è piaciuto davvero molto.

    Affrontate un problema alla volta.
    Non si può fare benzina, prendere da mangiare e uccidere quindici zombie nello stesso momento.

    Questo primo volume della Living With The Dead Series mi è quindi piaciuto davvero molto, si è rivelato una lettura scorrevole e divertente capace di regalare qualche brivido ai lettori più influenzabili, come me, ma senza esagerare. Mi spiace davvero tantissimo che il quarto e ultimo volume della serie non sia stato tradotto, ma questo non mi fermerà dal recuperare al più presto il secondo e il terzo volume, che non vedo l'ora di leggere. I battibecchi divertenti alleggeriscono l'atmosfera apocalittica e, ciliegina sulla torta, i consigli della Dottoressa Kelly all'apertura di ogni capitolo, riadattati poi in stile manuale di sopravvivenza, sono assolutamente geniali.
    Il mio consiglio spassionato è quello di mettere le mani su questa serie e di immergervi nelle frizzanti disavventure di questa coppia in crisi. L'unica pecca è che in alcuni punti viene a mancare un po' la sospance, ma niente di grave, l'autrice è riuscita comunque a tenermi incollata alle pagine e sono curiosissima di proseguire con la serie. Ottimo se cercate una lettura estiva un po' alternativa, che non sia tutta rose e fiori ma, al contrario, una fiction rosa a base di cervelli marci.

    RECENSIONE SUL BLOG: http://ombre-angeliche.blogspot.ch/2015/08/recensione-finche-zombie-non-ci-separi.html

    ha scritto il 

  • 4

    Questo romanzo e' stata una vera e propria sorpresa. Ho scoperto poi in seguito che faceva parte di una serie quindi sicuramente provvedero' a procurarmi il secondo volume. Una storia che va dal dramm ...continua

    Questo romanzo e' stata una vera e propria sorpresa. Ho scoperto poi in seguito che faceva parte di una serie quindi sicuramente provvedero' a procurarmi il secondo volume. Una storia che va dal drammatico al comico, al romantico e al thriller, un mix che mi ha fatto subito innamorare della storia. I personaggi sono ben delineati e ben descritti e ci si affeziona facilmente. Peccato che sia un libro davvero breve, spero xo che si rifaccia con il secondo. Una lettura fresca, semplice e accattivante...!! consigliatissimo!!! =)

    ha scritto il 

  • 3

    Pensavo meglio

    Libro abbastanza scorrevole, con dei bei momenti. A dir la verità mi ero immaginato un romanzo più divertente; dopo le prime battute riguardanti il matrimonio e la prima situazione tragicomica, invece ...continua

    Libro abbastanza scorrevole, con dei bei momenti. A dir la verità mi ero immaginato un romanzo più divertente; dopo le prime battute riguardanti il matrimonio e la prima situazione tragicomica, invece, si ha tra le mani un classico libro di zombie con le classiche situazioni da libro di zombie. A questo proposito qualche punto è un po' lento, o forse è la curiosità che viene a mancare.
    Detto questo, per quanto si lasci ovviamente spazio al seguito, credo non proseguirò col secondo libro.

    ha scritto il 

  • 4

    Lettura divertente e frizzante, adatta all'estate. Ho sempre amato serie tv e libri sugli zombie, forse per questo ho apprezzato questo libro. Di certo non mi ha fatto impazzire, ne lo amato alla foll ...continua

    Lettura divertente e frizzante, adatta all'estate. Ho sempre amato serie tv e libri sugli zombie, forse per questo ho apprezzato questo libro. Di certo non mi ha fatto impazzire, ne lo amato alla follia ma non é stato per niente male, la storia di questa coppia in crisi che si salva combattendo gli zombie insieme. Avete problemi di coppia? Avete bisogno di un obiettivo comune per riscoprire cosa vi piaceva del vostro partner?
    Questo libro ci propone una soluzione innovativa: spappolare cervelli di zombie.

    ha scritto il 

  • 3

    matrimonio o zombie?

    Sarah e David hanno problemi coniugali, cosa c'è di meglio per risolverli se non un'epidemia zombie? Questo libro, narrato in prima persona dalla voce di Sarah, narre le avventure di una coppia che si ...continua

    Sarah e David hanno problemi coniugali, cosa c'è di meglio per risolverli se non un'epidemia zombie? Questo libro, narrato in prima persona dalla voce di Sarah, narre le avventure di una coppia che si ritrova improvvisamente circondata da zombie e che grazie al disastro e allo spirito di collaborazione riesce ad uscire da una crisi che la quotidianità di una vita insieme non riusciva a sbolccare. L'idea è carina, osservare l'abbinamento di manicure e pedicure mentre si uccide l'analista zombie è divertente, però non mi ha convinto. Voleva essere un libro sarcastico, che oltre agli zombie, raccontasse anche il disagio coniugale al giorno d'oggi e ho apprezzato molto l'intenzione. La storia è assurda ma avvincente. Non mi ha convinto lo stile narrativo, quella forma di humor e horror che ha appesantito la storia. Ho faticato a finirla, anche se l'idea appunto l'ho apprezzata

    ha scritto il 

  • 4

    Finchè zombie non ci separi

    Sarah e David sono una coppia in crisi.
    Un giorno, mentre si stanno recando dalla loro terapista di coppia, iniziano a notare delle persone che si comportano in modo strano e colgono la loro consulent ...continua

    Sarah e David sono una coppia in crisi.
    Un giorno, mentre si stanno recando dalla loro terapista di coppia, iniziano a notare delle persone che si comportano in modo strano e colgono la loro consulente matrimoniale, la Dottoressa Kelly, mentre sta azzannando la gola di un suo cliente.
    Dopo poco tempo realizzano che improvvisamente la città è invasa dagli zombie e la situazione peggiora di ora in ora.
    Sarah e David si ritrovano così insieme a dover fronteggiare questa calamità ma riusciranno a appianare i loro problemi di coppia e sopravvivere?
    Scoprilo in questo esilarante romanzo ambientato in una Terra piena di cervelli marci.

    ha scritto il 

  • 3

    Apocalisse zombie: non c'è modo migliore per sfogare lo stress

    3 stelle e mezzo

    Romanzo carino, semplice e scorrevole. Mi sono divertita a leggerlo e, anche se non succede nulla di sconvolgente, ha dei buoni spunti. Il punto di vista dei protagonisti è completame ...continua

    3 stelle e mezzo

    Romanzo carino, semplice e scorrevole. Mi sono divertita a leggerlo e, anche se non succede nulla di sconvolgente, ha dei buoni spunti. Il punto di vista dei protagonisti è completamente diverso dalle altre storie sugli zombie, dato che sono una coppia di sposi in crisi. E come sistemare un matrimonio in rottura se non con l'ammazzare la propria terapista di coppia?
    La parte che mi ha incuriosita di più è stata quella della setta, perchè proprio non me l'aspettavo XD
    Non è nulla di eccezionale, ma lo consiglio agli amanti del genere.

    ha scritto il 

  • 3

    Simpaticissimo!

    Che cosa fareste scoprendo che la psicologa a cui vi siete rivolte per cercare di salvare il vostro matrimonio già in crisi si sia trasformata in uno zombie? Probabilmente io rimarrei sotto shock a te ...continua

    Che cosa fareste scoprendo che la psicologa a cui vi siete rivolte per cercare di salvare il vostro matrimonio già in crisi si sia trasformata in uno zombie? Probabilmente io rimarrei sotto shock a tempo indeterminato…
    Ma non Sarah. La nostra protagonista, voce narrante del libro, dimostra da subito la sua tempra. Dopo un attimo di smarrimento dovuta alla situazione Sarah e il maritino David, colpevole secondo lei fino a quella mattina di non avere spina dorsale, daranno inizio all’uccisione degli zombie che per loro diventerà una vera e propria missione e l’ancora di salvezza per il loro matrimonio…
    Il libro della Petersen è incredibilmente leggero, si legge in un attimo. È stata una lettura simpatica e semplice che mi ha permesso di staccare il cervello per po’. Sarah e David sono una coppia divertente, dal sangue freddo e con la capacità innata di maneggiare ogni tipo di armi. L’ironia della storia e dei protagonisti fa sorridere più volte, le battute di Sarah in mezzo all’apocalisse sono un modo per sdrammatizzare la situazione ma in alcuni casi sono delle vere e proprie chicche.
    Per continuare a divertirmi non mi resta che continuare a seguire gli Acchiappazzombie…

    ha scritto il 

  • 4

    Ho letto molte recensioni negative su questo libro, invece a me è piaciuto! Non è da cardiopalma, trattando di zombie, ma è in chiave leggera, ed è così che si legge, con leggerenza, non trascurando l ...continua

    Ho letto molte recensioni negative su questo libro, invece a me è piaciuto! Non è da cardiopalma, trattando di zombie, ma è in chiave leggera, ed è così che si legge, con leggerenza, non trascurando la piacevolezza! La scelta dei titoli dei capitoli mi è piaciuta, molto simpatici!

    ha scritto il 

  • 3

    Leggero, spensierato e piacevole... una serie che va presa per quello che è, senza troppe aspettative ma a tratti davvero simpatica.

    http://mycaffeletterario.blogspot.it/2014/03/recensione-finche-zom ...continua

    Leggero, spensierato e piacevole... una serie che va presa per quello che è, senza troppe aspettative ma a tratti davvero simpatica.

    http://mycaffeletterario.blogspot.it/2014/03/recensione-finche-zombie-non-ci-separi.html

    ha scritto il