Fine di una storia

Di

Editore: Mondadori

4.0
(580)

Lingua: Italiano | Numero di pagine: 254 | Formato: Paperback | In altre lingue: (altre lingue) Inglese , Portoghese , Tedesco , Olandese , Spagnolo , Francese

Isbn-10: 8804481099 | Isbn-13: 9788804481096 | Data di pubblicazione:  | Edizione 7

Traduttore: Piero Jahier , Maj-Lis Stoneman

Disponibile anche come: Tascabile economico , Altri , Copertina rigida

Genere: Narrativa & Letteratura , Religione & Spiritualità , Rosa

Ti piace Fine di una storia?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Siamo a Londra, è in corso il secondo conflitto mondiale. Henry è un tranquillo e ordinario funzionario pubblico, sposato con Sarah. Maurice Bendrix è uno scrittore quotato che si innamora, ricambiato, di Sarah. La profonda passione si concretizza durante i loro numerosi incontri, ovviamente clandestini. Durante uno di questi momenti d'intimità, una bomba esplode nell'edificio in cui si trovano. Maurice è privo di conoscenza o forse addirittura morto. Sarah fa voto di interrompere la loro storia, se il suo amato si riprenderà. Poco dopo l'uomo si risveglia misteriosamente e così smettono di vedersi. Anni dopo, Maurice incontra Henry, che teme di essere tradito dalla moglie. Lo scrittore, ancora innamorato e ferito, non riesce a rimanere indifferente al pensiero che Sarah frequenti un altro. Inizia a farla pedinare da un detective, cerca d'incontrarla. In realtà Sarah non ha nessuna relazione, ma è in fin di vita. La verità sulla brusca interruzione del loro amore e la morte dell'amante gettano Maurice nella disperazione.
Ordina per
  • 3

    ....guardatevi la copertina di questo libro...!!

    La trama del libro è meravigliosa, una storia d'amore struggente e profonda che non può
    lasciare indifferente il lettore. Due amanti tra paure, sospetti, tra cose dette e non dette e mille incertezze. ...continua

    La trama del libro è meravigliosa, una storia d'amore struggente e profonda che non può
    lasciare indifferente il lettore. Due amanti tra paure, sospetti, tra cose dette e non dette e mille incertezze..
    Solo alla fine,dopo diversi anni, con la lettura del diario di Sara, molti comportamenti e la ritrovata fede da parte di lei, daranno una spiegazione anche se Maurice non riuscirà ad accettarla...
    Devo dare solo tre stelline perché la traduzione ha rovinato la scorrevolezza del libro e
    spesso mi ha bloccato nella lettura, facendo in modo che dovessi rileggere delle parti, per non dire dei tanti errori di ortografia che ho trovato....
    Peccato perché la trama del libro è meravigliosa e assolutamente non banale..
    Anche il film merita di essere visto...

    ha scritto il 

  • 3

    Triangolo amoroso

    Non è che il libro non sia interessante in certe sue parti... Ma è pesante, ripetitivo, noioso e tradotto in modo osceno. Ho letto che il libro dovrebbe essere letto almeno un paio di volte per compre ...continua

    Non è che il libro non sia interessante in certe sue parti... Ma è pesante, ripetitivo, noioso e tradotto in modo osceno. Ho letto che il libro dovrebbe essere letto almeno un paio di volte per comprenderlo appieno. Io ho fatto molta, troppa fatica già alla prima...

    ha scritto il 

  • 4

    leggere questo libro è stato per me una sorta di viaggio attraverso vari sentimenti, il primo l'amore, la ricerca esistenziale, la noncuranza, il tradimento, l'amicizia. Il triangolo è sede di accetta ...continua

    leggere questo libro è stato per me una sorta di viaggio attraverso vari sentimenti, il primo l'amore, la ricerca esistenziale, la noncuranza, il tradimento, l'amicizia. Il triangolo è sede di accettazione nonostante la conoscenza dei fatti. L'autore dipinge molto nitidamente il tutto.

    ha scritto il 

  • 1

    Di solito quando leggo un libro mi immedesimo in uno dei protagonisti, ma questa volta ho indossato i panni di ben tre personaggi. Sarà che ormai a quarant’anni uno è stato “amante”, “amato” e, almeno ...continua

    Di solito quando leggo un libro mi immedesimo in uno dei protagonisti, ma questa volta ho indossato i panni di ben tre personaggi. Sarà che ormai a quarant’anni uno è stato “amante”, “amato” e, almeno una volta, preso in giro da una donna.

    ha scritto il 

  • 5

    Precauzioni d'uso:rimandare se avete chiuso da poco una relazione!

    le parole di Greene sono talmente perfette che mi sembra di compier ....http://recensioni-libri-di-ally.blogspot.it/2014/01/fine-di-una-storia.html

    ha scritto il 

  • 0

    Scritto davvero bene. La pesantezza che taluni gli attribuiscono credo in parte sia voluta dall'autore che, anche nei modi della narrazione, cerca di suscitare nel lettore quel sentimento di fastidios ...continua

    Scritto davvero bene. La pesantezza che taluni gli attribuiscono credo in parte sia voluta dall'autore che, anche nei modi della narrazione, cerca di suscitare nel lettore quel sentimento di fastidiosa morbosità che appartiene al protagonista maschile. Non é un libro facile, molti i sentimenti descritti e tra loro in gran parte antitetici, sentimenti comunque molto umani e direi anche ben comprensibili se non ci si nasconde dietro falsi perbenismi. Questo libro va letto almeno un paio di volte prima di comprenderlo davvero.

    ha scritto il 

  • 3

    "Come crediamo facilmente di poter sgusciar fuori dalla nostra colpa con una mossa di contrizione."

    La traduzione è uno scandalo, c'è poco da fare.
    Le parole sono invecchiate tra le pagine e ormai hanno occhielli e grazie impolverati. Dopo avere affrontato innumerevoli leticate e dopo essermi imbatt ...continua

    La traduzione è uno scandalo, c'è poco da fare.
    Le parole sono invecchiate tra le pagine e ormai hanno occhielli e grazie impolverati. Dopo avere affrontato innumerevoli leticate e dopo essermi imbattuta nel cul di sacco - ebbene sì! - ho smesso di concentrarmi sulla storia, ma posso dirvi con certezza che Sara è una stronza. Non si discute.

    ha scritto il 

Ordina per
Ordina per