Fiore di poesia

1951-1997

Voto medio di 737
| 80 contributi totali di cui 77 recensioni , 3 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Quella di Alda Merini è una poesia che muove attorno a un dolore radicale,assumendo multiformi aspetti: di ferita biografica, incubo mentale, ansiaascetica. Ma i versi della poetessa si aprono a feconde contraddizioni e nelmomento stesso in cui ... Continua
Ha scritto il 16/12/16
Si mangia di tutto
Fiore di poesia è una raccolta di testi della Merini (la poetessa che ha sicuramente ha avuto più fortuna in quanto a fama in Italia). Si può dire che sia composto di assaggi che invogliano il lettore a cercare e a legger ancora le poesie della ...Continua
Ha scritto il 06/12/16
Fiore di poesia è una antologia di poesie di Alda Merini attinte da diverse raccolte e composte nell’arco di più decenni, chiude l’antologia una serie di aforismi.Si legge un libro e si vorrebbe valutare ciò che si ha letto, ancora più ...Continua
  • 16 mi piace
  • 7 commenti
Ha scritto il 16/04/16
Indubbiamente, l'antologia curata da Maria Corti per l'edizione Einaudi costituisce per il lettore un valido approccio alla poesia di Alda Merini.Innanzi tutto a quel suo intendere l'ispirazione poetica – il “gobbo sfaccendato che ha il dono di ...Continua
Ha scritto il 25/02/16
FIORE DI POESIA
“Amai teneramente dei dolcissimi amanti Senza che essi sapessero mai nulla. E su questi intessei tele di ragno E fui preda della mia stessa materia”Nell’ambito di una visione letteraria del cammino poetico della poetessa Alda Merini, questo ...Continua
  • 2 mi piace
Ha scritto il 22/12/14
Solo una mano d' angeloSolo una mano d' angelointatta di sé, del suo amore per sé,potrebbeoffrirmi la concavità del suo palmoperché vi riversi il mio pianto.La mano dell' uomo viventeè troppo impigliata nei fili dell' oggi e dell' ieri,è ...Continua
  • 5 mi piace
  • 1 commento

Ha scritto il Jan 20, 2012, 09:50
La mia poesia è alacre come il fuoco,trascorre tra le mie dita come un rosario.Non prego perchè sono un poeta della sventurache tace, a volte, le doglie di un parto dentro le ore,sono il poeta che grida e che gioca con le sue grida,sono il poeta ...Continua
Pag. 224
Ha scritto il Jan 20, 2012, 09:50
Io ti ho offerto il mio corpoIo ti ho offerto il mio corpo come un motodi gioconda tristezzacome un'acqua serena per andare:tu mi hai creduto una rupe divinama non atta a ancorare la radice...Io ti ho offerto i miei tralci, la mia voce,la mia vite ...Continua
Pag. 61
Ha scritto il Jan 20, 2012, 09:49
Le più belle poesiesi scrivono sopra le pietrecoi ginocchi piagatie le menti aguzzate dal mistero.Le più belle poesie si scrivonodavanti a un altare vuoto,accerchiati da agentidella divina follia.Così, pazzo criminale qual seitu detti versi ...Continua
Pag. 84

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi