Flatlandia

Storia fantastica a più dimensioni

Voto medio di 3355
| 117 contributi totali di cui 98 recensioni , 19 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Flatlandia è un mondo a due dimensioni, immaginato come «un vasto foglio di carta sul quale Linee rette, Triangoli, Quadrati e altre figure geometriche si muovono senza però la facoltà di sollevarsi né di scendere al di sotto del loro livello». Ce lo ...Continua
Francesco Platini
Ha scritto il 10/05/18
«Bada alla tua Configurazione» *** «verso l’Alto, ma non verso il Nord» Apologo, satira sociale, fantascienza, compte géometrique… Suppongo che letture e interpretazioni non manchino per Flatlandia, colpo di genio di un religioso col pallino del meto...Continua
Scarlett
Ha scritto il 10/05/18
Imperdibile

Racconto divertente e dalle mille letture e interpretazioni. L'ottusità del mondo bidimensionale nel capire e accettare la rivelazione di una terza dimensione la dice lunga su tanti nostri comportamenti... Fa riflettere.

KillDevilHill
Ha scritto il 02/01/18
libro esemplificativo per cognizioni di filosofia matematica (spiegare l'idea di altre dimensioni e dei loro effetti sulla nostra) con alcune intuizioni magnifiche dal punto di vista letterario (la vita basata sui suoni nel mondo monodimensionale e l...Continua
Giancarlotaldi
Ha scritto il 18/12/17
fantastico
Libro fantastico.Sia nel genere sia per l'idea. La narrazione non l ho trovata sempre piacevolissima , ma nel complesso mia ha divertito tanto. Il reverendo Abbott abbot ha sicuramente l intento di dimostrare l esistenza della possibilità di Dio, te...Continua
Chiara
Ha scritto il 23/10/17
Idea brillante, ma scritta in modo discutibile! Il grande successo che ha avuto quest'opera è dovuto all'intuizione geniale di un abate del diciannovesimo secolo che "romanzando" il mondo delle figure geometriche piane -se col termine “romanzare” ci...Continua

Gabriele Miraglia
Ha scritto il Jun 01, 2015, 12:23
Eppure continuo a esistere nella speranza che queste mie memorie, in qualche modo, non so come, possano trovare una strada per giungere alla mente dell'umanità di qualche Dimensione, e possano suscitare una razza di ribelli che si rifiutino di essere...Continua
Morgana
Ha scritto il May 22, 2012, 17:46
"Osserva quella miserabile creatura. Quel Punto è un Essere come noi, ma confinato nel baratro adimensionale. Egli stesso è tutto il suo Mondo, tutto il suo Universo; egli non può concepire altri fuor di se stesso: egli non conosce lunghezza, né larg...Continua
Pag. 140
Morgana
Ha scritto il May 22, 2012, 17:32
Supponete che una persona della Quarta Dimensione, che acconsentisse a visitarvi, dicesse: "Ogniqualvolta aprite gli occhi voi vedete un Piano (che ha Due Dimensioni) e deducete un Solido (che ne ha Tre); ma in realtà voi vedete anche (benché non la...Continua
Pag. 25
Giulia Sicurella
Ha scritto il Feb 06, 2012, 09:19
L'essere soddisfatti di sé significa essere vili e ignoranti, e che è meglio aspirare a qualcosa che essere ciecamente, e impotentemente, felici
Pag. 140
Angelo - anch'io...
Ha scritto il Sep 22, 2011, 19:23
essere soddisfatti di sè significa essere meschini e ignoranti, mentre aspirare a elevarsi è più apprezzabile di una felicità cieca e impotente.
Pag. 122

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi