Flatlandia

Racconto fantastico a più dimensioni

Voto medio di 3391
| 123 contributi totali di cui 103 recensioni , 20 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Il potenziale romanzesco della geometria come di ogni altra disciplina rigorosa, è enorme. Il reverendo e pedagogo Edwin Abbott Abbott (1838-1926), che per molti tratti è avvicinabile al suo contemporaneo Lewis Carroll, ne ha dato una dimostrazione m ...Continua
Niklaus
Ha scritto il 26/10/18
Un viaggio in un'altra dimensione (anzi in una sottodimensione)
Premessa. Ritengo le donne troppo intelligenti e dotate di inarrivabile sense of humour perchè qualche lettrice possa essersi adombrata per la caratterizzazione femminile (punti o linee rette) fatta nel fantastico (nel senso di fantasioso) mondo di F...Continua
MirCla
Ha scritto il 14/10/18
libro a più livelli
Avevo sentito parlare di questo libro da un prete della gran Bretagna nell'800. Un idea brillante, spiegare la società, l'ascesa sociale, i contrasti sociali e tutto ciò che riguarda l'evoluzione sociale attraverso semplice regole di geometria e mate...Continua
Raffaele...
Ha scritto il 29/09/18
Confesso che mi ero aspettato di più da questo libro. Non è che non mi sia piaciuto ma non l'ho trovato quel capolavoro di cui ho sentito parlare; ma se tengo conto dell'anno in cui è stato scritto, il contesto socio-politico-culturale di allora, ind...Continua
Camilla
Ha scritto il 28/09/18
boh?
ci ho provato la sera, la mattina dopo aver dormito, poi ancora. La triste verità è che devo accettare di non capire! Non ci ho capito nulla, sono triste. Non ho dato stelle perchè il problema è solo mio ps: all'inizio avevo dato una stella e nonost...Continua
Tijean
Ha scritto il 25/08/18
Un libro divertente, tra geometria e letteratura

Una fiaba geometrica, che fa ragionare e divertire allo stesso tempo. Scritto del XIX secolo, è considerato una delle prime riflessioni sulla quarta dimensione. Lo consiglio a chi cerca una lettura non troppo impegnativa, ma di qualità.


Maurizio Zani
Ha scritto il Sep 03, 2018, 08:16
“si nota che col crescere della capacità mentale necessaria allo sfruttamento del loro tremendo potere perforante, essi incorrono in una corrispondente diminuzione di quel potere medesimo. Com’è mirabile, questa Legge di Compensazione!” “uno Stato c...Continua
Gabriele Miraglia
Ha scritto il Jun 01, 2015, 12:23
Eppure continuo a esistere nella speranza che queste mie memorie, in qualche modo, non so come, possano trovare una strada per giungere alla mente dell'umanità di qualche Dimensione, e possano suscitare una razza di ribelli che si rifiutino di essere...Continua
Morgana
Ha scritto il May 22, 2012, 17:46
"Osserva quella miserabile creatura. Quel Punto è un Essere come noi, ma confinato nel baratro adimensionale. Egli stesso è tutto il suo Mondo, tutto il suo Universo; egli non può concepire altri fuor di se stesso: egli non conosce lunghezza, né larg...Continua
Pag. 140
Morgana
Ha scritto il May 22, 2012, 17:32
Supponete che una persona della Quarta Dimensione, che acconsentisse a visitarvi, dicesse: "Ogniqualvolta aprite gli occhi voi vedete un Piano (che ha Due Dimensioni) e deducete un Solido (che ne ha Tre); ma in realtà voi vedete anche (benché non la...Continua
Pag. 25
Giulia Sicurella
Ha scritto il Feb 06, 2012, 09:19
L'essere soddisfatti di sé significa essere vili e ignoranti, e che è meglio aspirare a qualcosa che essere ciecamente, e impotentemente, felici
Pag. 140

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi