La maestria di Ernst Jünger ha raggiunto le punte più alte in quegli scritti dove lo stile diventa forma della contemplazione: lo dimostra in maniera imperiosa "Foglie e pietre", del 1934, in cui Jünger raccolse una serie di brevi testi: taluni, ... Continua
Ha scritto il 17/09/13
"Chi ha gustato il sapore del dubbio, è destinato a cercare il meraviglioso non al di qua, ma oltre i confini della chiarezza. Chi ha dubitato una volta, deve dubitare più fortemente per non disperare. [...] Felice è la semplicità che ignora le ...Continua
  • 1 mi piace
Ha scritto il 25/07/08
E l'hanno scritto bene Jünger... Finalmente l'hanno corretto...
  • 1 mi piace

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una citazione!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi