Fondazione

La quadrilogia completa (1953-1983)

Voto medio di 2584
| 251 contributi totali di cui 248 recensioni , 1 citazione , 0 immagini , 1 nota , 1 video
Codice ISBN assegnato a posteriori
Ha scritto il 13/08/17
Ho riletto il ciclo a distanza di 30 anni. La prima lettura, da bambino, mi fece innamorare e immedesimare in questa storia convincendomi a leggere tutti i libri di Asimov e attendere con trepidazione la conclusione della serie. Da adulto ovviamente ...Continua
Ha scritto il 07/08/17
Questa edizione racchiude quattro libri in uno, devo ammettere che ho preferito i primi tre nonostante abbia semplicemente amato la conclusione di "L'orlo della Fondazione".Benché si tratti di una storia che risente dei suoi anni su alcuni aspetti ...Continua
Ha scritto il 05/07/17
SPOILER ALERT
Ecco come più di 500 anni possano essere raccontati in 736 pagine. Si è vero il tutto è in realtá suddiviso in 4 libri. Il tutto comunque ha inizio con Hari Seldon e la sua psicostoria su Trantor, dove prevede la fine dell'Impero Galattico entro ...Continua
Ha scritto il 14/05/17
Una storia d'altri tempi
Con il Ciclo delle Fondazioni Asimov ci proietta in un mondo in cui il lettore può immergersi immediatamente, come se ci vivesse da sempre. Nonostante la distanza nel tempo, i personaggi sono molto vicini a noi per una semplice ragione: sono ...Continua
Ha scritto il 18/11/16
Il capolavoro di Asimov
Non ho dubbi nel definire questo Ciclo delle Fondazioni il capolavoro di Asimov! Il Ciclo delle Fondazioni raccoglie la bellezza di quattro romanzi: 1) Fondazione; 2) Fondazione e Impero; 3) Seconda Fondazione; 4) L'orlo della Fondazione. I primi tre ...Continua

Ha scritto il Mar 05, 2011, 16:47
PDF

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

Ha scritto il Aug 02, 2017, 11:34
Intervallo temporale e valutazione riferiti esclusivamente alla "Prima fondazione".

Ha scritto il Mar 23, 2016, 14:44
Sunrain
Autore: Ash Ra Temple
New Age of Earth 1976

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi