Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

Fondazione

La quadrilogia completa (1953-1983)

By Isaac Asimov

(487)

| Hardcover | 9788804429197

Like Fondazione ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

1a edizione ottobre 1983
L'ISBN compare a partire dalla 10a edizione (1995)

247 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    Trilogia della Fondazione ★★★★★

    L'orlo della Fondazione (in lettura...)

    Is this helpful?

    L said on Oct 15, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Quattro romanzi molto piacevoli da leggere. La fantascienza di Asimov si concentra sui contenuti psicologici e sociologici piuttosto che sulla tecnologia o esplorazione spaziale.

    Ne risulta un'opera profondissima dal punto di vista dei contenuti, le ...(continue)

    Quattro romanzi molto piacevoli da leggere. La fantascienza di Asimov si concentra sui contenuti psicologici e sociologici piuttosto che sulla tecnologia o esplorazione spaziale.

    Ne risulta un'opera profondissima dal punto di vista dei contenuti, le dinamiche sociali ed economiche sono verosimili e soprattutto possono essere rapportare al mondo di oggigiorno regalando insegnamenti morali di pregevolissima fattura.

    I difetti sono pochi e per lo più trascurabili: la vastità di un impero galattico e l'omogeneità dei vari mondi che compongono la galassia fanno un poco storcere il naso, sono abbastanza improponibili.
    Le previsioni tecnologiche e alcune riflessioni sono figlie come è naturale del periodo in cui è stata scritta l'opera quindi non sono, a ben vedere, ascrivibili a veri e propri difetti.

    Dei quattro romanzi sicuramente l'ultimo è il più interessante e completo dal punto di vista dell'intrattenimento e del messaggio veicolato. Gli altri comunque non sono nè noiosi nè superficiali.

    Lettura molto consigliata.

    Is this helpful?

    Mimir said on Oct 8, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Assolutamente un capolavoro

    Non esistono parole per celebrare il genio e le capacità di Asimov. A non leggere questa quadrilogia, si perde tanto, tanto, tanto. Se potessi aggiungerei altre cinque stelle.

    Is this helpful?

    Luca Signorini said on Aug 23, 2014 | 1 feedback

  • 1 person finds this helpful

    Prima volta

    Non avevo mai letto Asimov, ed era da tempo che mi riproponevo di farlo. Ora che l'ho fatto mi sono chiesto. Ma perchè non non mi sono svegliato prima?
    Lettura consigliatissima.

    Is this helpful?

    Yaku said on Aug 18, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Asimov è abile nel creare un grande universo narrativo, dove riesce a far muovere un gran numero di personaggi. Ogni capitolo è un tassello che ricrea uno schema elaboratissimo ricco di intrecci, un pezzo che aggiunge valore ad una storia affascinant ...(continue)

    Asimov è abile nel creare un grande universo narrativo, dove riesce a far muovere un gran numero di personaggi. Ogni capitolo è un tassello che ricrea uno schema elaboratissimo ricco di intrecci, un pezzo che aggiunge valore ad una storia affascinante a cavallo tra società, politica e guerra.

    Is this helpful?

    Francesco Macaluso said on Jul 2, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    PRIMA FONDAZIONE **** e mezzo

    Come si può scrivere un romanzo di fantascienza ambientato in un futuro così remoto che neppure i personaggi hanno un ricordo della Terra e risultare come credibili?
    Asimov, non so come, c'è riuscito. Ha raccontato l'e ...(continue)

    PRIMA FONDAZIONE **** e mezzo

    Come si può scrivere un romanzo di fantascienza ambientato in un futuro così remoto che neppure i personaggi hanno un ricordo della Terra e risultare come credibili?
    Asimov, non so come, c'è riuscito. Ha raccontato l'epopea (è un po' come la Bibbia del futuro) dell'Umanità nell'arco dei primi 200 anni del millennio di crisi predetto da Hari Seldon, che con il metodo psicostorico è stato in grado di calcolare tutti i periodi di crisi e le variazioni a cui le masse sono sottoposte. La psicostoria è uno degli aspetti più affascinanti di questo capolavoro. Molto attuale, anche oggi studiamo la psicologia di massa e l'influenza dell'opinione pubblica.
    Man mano che avanzavo nella lettura trovavo sempre più riferimenti all'Impero Romano e alle sue vicende, tant'è che mi sono divertita a prevedere che cosa sarebbe accaduto... Ho fallito miseramente, naturalmente.
    Asimov è un genio.

    FONDAZIONE E IMPERO ***

    Mi ha appassionato un po' meno rispetto al primo, forse perché avevo capito sin da subito chi era il Mulo. Ciononostante, penso che questo capolavoro sia la Bibbia della Fantascienza.

    LA SECONDA FONDAZIONE *****

    Finora il più bello del Ciclo delle Fondazioni. Adoro il mistero sulla Seconda Fondazione e ho adorato Arcadia (ma quanto è bello questo nome?).
    è interessante scoprire come nel corso dei secoli i pianeti cambino identità, è come fare un viaggio nel futuro stando comodamente seduti in poltrona.

    Is this helpful?

    RobyGranger (scambio cartacei) said on Jun 22, 2014 | 1 feedback

Book Details

Improve_data of this book