Carla D
Ha scritto il 20/11/18
senza fiato

Si legge di un fiato. Si rimane senza fiato, senza parole e, forse, senza speranza.

D 🔺 N I
Ha scritto il 29/08/18
Da rileggere
Dovrei forse rileggerlo adesso, da adulta, per valutarlo in maniera più oggettiva e con maggiore cognizione di causa. In qualità di testo narrativo scelto per dei ragazzini di terza media lo ricordo decisamente tedioso, per quanto il tema dell'abuso...Continua
Giacomuzzo60
Ha scritto il 19/07/18
null
È un libro fondamentale. Le storie di una comunità semplice e povera ai margini di una società ancora soggetta a privilegi e sopraffazioni. L'avvento del fascismo non fa che peggiorare la situazione. Grande il personaggio di Berardo, nato con un dest...Continua
Paco, detto...
Ha scritto il 30/03/18
Capolavoro e basta.

Per capire cosa sia stato e cosa sia il fascismo.
Capolavoro e basta.

Maria
Ha scritto il 14/01/18
Rileggere fontamara dopo anni, mi ha fatto ritrovare intatto il flusso di emozioni per quella amara pagina della nostra storia sociale del 1° novecento! Il libro è uno straordinario documento di denuncia della condizione umana che ha caratterizzato t...Continua

carlotta
Ha scritto il Feb 16, 2018, 03:36
“Quello che il podestà ordina da oggi, io l'ho sempre ripetuto" disse Berardo. "Coi padroni non si ragiona, questa è la mia regola. Tutti i guai dei cafoni vengono dai ragionamenti. Il cafone è un asino che ragiona. Perciò la nostra vita è cento volt...Continua
Elly Chan10
Ha scritto il Mar 03, 2017, 09:53
“Ma a Fontamara nessuno sa neppure che cosa sia la politica” osservò giustamente Marietta. “Nel mio locale nessuno ha mai parlato di politica.“ “Di che si parla, dunque, se il cav. Pelino tornò al capoluogo tutto infuriato?“ chiese Innocenzo sorriden...Continua
Elly Chan10
Ha scritto il Mar 02, 2017, 16:06
La guerra sono i cafoni che la combattono, ma sono le autorità che la dichiarano.
Elly Chan10
Ha scritto il Feb 23, 2017, 10:21
Quelli che più lavorano, sono i più poveri.
Elly Chan10
Ha scritto il Feb 23, 2017, 09:02
La gente istruita è sofistica e si arrabbia per le parole.

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

Ugo Goy
Ha scritto il Aug 24, 2017, 08:13
Questa copia (edizione scolastica 16 - "L'Airone") é a Bordighera
Annalisa Ponti
Ha scritto il Nov 27, 2016, 16:54
l'ho riletto dopo molti anni, quasi una vita. Non ricordavo nulla. Bello e diretto, perfetto per raccontare oggi la povertà dell'Italia tra le due guerre, la sua identità "cafona", lo stato corporativo, la violenza del fascismo e del regime. Utile p...Continua
Biblioteche...
Ha scritto il Apr 20, 2016, 10:16
853.9 SIL 4667 Letteratura Italiana
Biblioteca...
Ha scritto il Dec 04, 2015, 12:22
Collocazione: NR 196 ( 9 copie - edizioni diverse )

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi