Sere
Ha scritto il 05/07/17
...il personaggio è fantastico, geniale e scorretto, la lettura veloce e ironica e apprezzabile... voto un pò più basso perchè dopo aver letto il serpente di venezia, devi riponderare l'apprezzamento a fool.... che è bello ma il confronto lo perde.....Continua
picnic
Ha scritto il 16/06/17

Ho finito le parole per lodare Moore. Anche quando si cimenta con il Bardo il risultato è perfetto ed esilarante e le pagine scorrono sotto le dita una dietro l'altra.

bubby
Ha scritto il 08/11/16
Shakespeare secondo Moore

Geniale, pieno di ironia e riferimenti letterari ad ogni capoverso. Adoro Moore

avatar-pr
Ha scritto il 22/06/16
Fool
Re Lear in versione demenziale e sboccata. Il buffone di corte trama affinché il re ritorni sul trono (a scapito delle due figlie che glielo hanno tolto con moine e d inganni). L'unica figlia (la terza) che ha avuto il coraggio di dire la verità vien...Continua
lupurk
Ha scritto il 14/01/16
Questo anno di letture non poteva cominciare meglio! Non riuscivo a staccarmi da questo romanzo e allo stesso tempo non volevo finirlo, perché già sapevo che mi sarebbe mancato. La prosa di Moore è fluida, divertente, a volte volutamente volgare ma m...Continua

Lynn
Ha scritto il Sep 11, 2014, 21:29
«Taschino, tu hai viaggiato. Dimmi: com'è essere un contadino?». «Be', mia signora, contadino non lo sono mai stato, nel senso stretto del termine, ma in generale so che ci si sveglia presto, si lavora duramente, si soffre la fame, ci si ammala di qu...Continua
Pag. 83
Lynn
Ha scritto il Sep 11, 2014, 21:17
Le persone ottuse cercano sempre di apparire sveglie a spese del Matto: così lo ripagano per il suo spirito pungente. Ma sveglie non lo sono mai, e spesso diventano crudeli. Per questo non posso avere possedimenti miei, non posso voler bene a nessuno...Continua
Pag. 80
Lu
Ha scritto il Jul 27, 2011, 21:05
"Le tragedie finiscono sempre in tragedia, Edmund. Ma la vita continua, no? L'inverno del nostro malcontento cede inevitabilmente il passo alla primavera di una nuova avventura......"
Pag. 304
Lu
Ha scritto il Jul 27, 2011, 21:03
"Non piangete dite? Voi sapete che la prima volta che annusiamo l'aria gridiamo e piangiamo. Nascendo piangiamo perchè siamo venuti su questo grande palcoscenico di pazzi".
Pag. 276
Lu
Ha scritto il Jul 27, 2011, 21:02
"Siete pazzo? Guardate con le orecchie, Gloucester. Avete mai visto il cane di un contadino abbaiare a un mendicante per allontanarlo? Forse quel cane è la voce dell'autorità? E' migliore degli altri a negare la fame dell'uomo? E' giusto lo sceriffo...Continua
Pag. 276

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi