Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

Forastera

By Diana Gabaldon

(48)

| Hardcover | 9788478884056

Like Forastera ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

1945. La guerra ha terminado y una joven pareja se reúne por fin para pasar sus vacaciones en Escocia. Una tarde, cuando pasea sola por la pradera, Claire se acerca a un círculo de piedras antiquísimas y cae de pronto en un extraño trance. Al volver Continue

1945. La guerra ha terminado y una joven pareja se reúne por fin para pasar sus vacaciones en Escocia. Una tarde, cuando pasea sola por la pradera, Claire se acerca a un círculo de piedras antiquísimas y cae de pronto en un extraño trance. Al volver en sí se encuentra con un panorama tan extraño como desconcertante: el mundo moderno ha desaparecido, ahora la rodea la Escocia de 1734, con sus beligerantes y supersticioso clanes, hombres y mujeres rudos, a veces violentos, pero con una capacidad de vivir y de amar como Claire jamás había experimentado en su anterior vida. Acosada por los recuerdo, Claire deberá elegir entre la seguridad del futuro que dejó atrás y el pasado que ahora habita.

En esta primera parte de la saga de Claire Randall –que continúa con Atrapada en el tiempo, Viajera y Tambores de otoño–, Diana Gabaldon ha escrito una historia de amor diferente, en la que los encuentros fortuitos y el juego equívoco del tiempo se conjugan en un intrigante final.

388 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    Non mi sento di dare un voto, il romanzo rosa non è proprio il mio genere.
    Comunque.....5 stelle e lancio di mutande per Jamie!

    Is this helpful?

    Paulixina said on Sep 15, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Nonostante sia stata una lettura leggera e interessante, non me la sento di dare più di 2 stelle e mezzo/3. Ho faticato a leggere alcuni pezzi e altri mi hanno fatta così infuriare da costringermi a chiudere il libro.
    A parte piccolezze riguardanti ...(continue)

    Nonostante sia stata una lettura leggera e interessante, non me la sento di dare più di 2 stelle e mezzo/3. Ho faticato a leggere alcuni pezzi e altri mi hanno fatta così infuriare da costringermi a chiudere il libro.
    A parte piccolezze riguardanti gusti personali e altro, ho amato l'accuratezza storica e, in buona parte, anche i protagonisti non sono male (sarà colpa di Sam Heughan se ho letto i pezzi di Jamie con gli occhi a cuoricino?).
    Mi accingo a leggere il secondo, nella speranza di capire dove voglia andare a parare la signora xD

    Is this helpful?

    Nish7 said on Sep 14, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    mah..

    troppo poco fantasy e decisamente troppo romanzo rosa..

    Is this helpful?

    Anna said on Sep 14, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Nice romance with plenty history and folks tales and bits of religion and life-philosophy.

    Is this helpful?

    xYang said on Sep 13, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Ho terminato La Straniera qualche giorno fa e devo dire che devo ancora riprendermi da questa meravigliosa storia, questo libro non è solo un romance ma un romanzo in cui c’è di tutto ma è l’amore dei due protagonisti che porta avanti le vicende.
    Par ...(continue)

    Ho terminato La Straniera qualche giorno fa e devo dire che devo ancora riprendermi da questa meravigliosa storia, questo libro non è solo un romance ma un romanzo in cui c’è di tutto ma è l’amore dei due protagonisti che porta avanti le vicende.
    Parto dalla fine con questo commento. Non averi mai voluto finirlo! Ho centellinato le ultime cento pagine per non separarmi da Claire e Jamie, lo so che ci sono molti altri libri in cui li possiamo ritrovare ma per me il primo di una serie è sempre speciale rispetto agli altri. L’altro motivo per cui ho rallentato la lettura è che la parte ambientata nell’abazia è bella tosta da digerire. La Gabaldon è magnifica, riesce a far emergere tutto il dolore e l’orrore che Jamie ha dovuto patire con una delicatezza unica, il fatto che non descriva ma faccia immaginare rende il tutto ancora più coinvolgente e sconvolgente, vorresti essere li a consolare Jamie ma anche Claire.
    Se non si è ancora capito mi è piaciuto molto e, forse, non me lo aspettavo. Una donna che ama due uomini, anche se in epoche diverse, non è proprio l’ideale come storia d’amore ma la Gabaldon ha saputo sviluppare una trama solida e non si può far altro che innamorarsi dei due protagonisti e soffrire e gioire con loro.
    Anche tutti gli altri personaggi sono bene caratterizzati, molti di loro probabilmente si rivedranno negli altri libri, di cui non sono andata nemmeno a leggere le trame per non spoilerarmi nulla!
    L’unica cosa che non mi ha convinta del tutto è il trascorrere del tempo, soprattutto all’inizio ho avuto difficoltà a capire quanto tempo è trascorso da quando Claire è nel passato, vado un po’ a memoria perché non ho controllato ma mi sembra che ci siano un paio di parti contraddittorie su questo punto, o forse ero io che nella fretta di andare avanti non ho letto bene.
    Per ora non riesco ad aggiungere altro perché sono troppe le cose narrate in un libro così corposo, il classico mattone, anche se io l’ho letto in ebook, ma scorre così bene che a volte neanche mi rendevo conto di quante pagine avevo letto.

    Is this helpful?

    Lilyth said on Sep 10, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    La serie tv mi ha spinta a comprare questo libro in formato e-book.
    L'ho letto senza sosta tutte le sere prima di dormire, nelle tratte in autobus, a tempo perso.
    La storia mi ha rapita, mi ha affascinato l'ambientazione storica; mi ha incuriosito f ...(continue)

    La serie tv mi ha spinta a comprare questo libro in formato e-book.
    L'ho letto senza sosta tutte le sere prima di dormire, nelle tratte in autobus, a tempo perso.
    La storia mi ha rapita, mi ha affascinato l'ambientazione storica; mi ha incuriosito fino alla fine, non sapendo davvero chi avrebbe scelto Claire se Frank o Jamie.
    La narrazione e le vicende a volte mi hanno lasciata perplessa, mi sembrava di perdermi delle frasi, che tutto accelerasse senza un motivo e soprattutto alcuni avvenimenti li avrei evitati con tutto il cuore.
    Non andrò oltre con la saga, perché questo primo capitolo mi è stato sufficiente. La storia d'amore è bella così, non la voglia vedere martoriata con seguiti che - non sempre, ma spesso - lasciano a desiderare.

    Is this helpful?

    Bobby said on Sep 7, 2014 | Add your feedback

Book Details

Improve_data of this book