Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Foto dal futuro n. 2

Di

Editore: A. Mondadori (Piccoli brividi, 44)

3.6
(97)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 142 | Formato: Tascabile economico

Isbn-10: 8804454865 | Isbn-13: 9788804454861 | Data di pubblicazione: 

Traduttore: Cristina Scalabrini

Genere: Fiction & Literature , Science Fiction & Fantasy

Ti piace Foto dal futuro n. 2?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Ordina per
  • 4

    Tolto l'inizio, per il resto è consigliato!

    Ho trovato l'inizio della storia leggermente forzato, ma per il resto questo seguito tiene testa al primo capitolo della saga. Riesce a tenere con il fiato sospeso fino alla fine e i colpi di scena non sono poi così scontati.
    Consigliato sicuramente!

    ha scritto il 

  • 4

    GANZISSIMO

    Che ne direste di una bella foto premonitrice di qualcosa di terribile che avverrà? Questa è la ricetta di questo grande piccolo brivido, non delude assolutamente!

    ha scritto il 

  • 3

    Vuole essere divertente ma lo è solo in parte. La storia della macchina fotografica poteva essere sviluppata meglio. La figura dell'acido professor Saur è maldescritta e fuorviante. Riesce ad essere persino diseducativo, il che è inamissibile in un libro per bambini. La macchina trasforma il prot ...continua

    Vuole essere divertente ma lo è solo in parte. La storia della macchina fotografica poteva essere sviluppata meglio. La figura dell'acido professor Saur è maldescritta e fuorviante. Riesce ad essere persino diseducativo, il che è inamissibile in un libro per bambini. La macchina trasforma il protagonista in un bambino obeso e il disgusto con cui si autodescrive avrebbe potuto essere trattato meglio, per esempio mettendo a confronto quest'esperienza estemporanea con quella di un altro personaggio bambino che obeso lo fosse davvero.

    ha scritto il