Francesca

di | Editore: Piemme
Voto medio di 11
| 15 contributi totali di cui 8 recensioni , 7 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Francesca da Polenta è una donna fuori dal comune. Lettrice appassionata, dotata di forte intuito anche per argomenti solitamente maschili, fin da giovanissima viene citata dai menestrelli di corte come una delle fanciulle più belle della ... Continua
Ha scritto il 13/08/17
Meraviglioso
Un libro splendido ed emozionante.
Il mio parere completo qui: http://libridicristallo.blogspot.it/2017/06/recensione-francesca-di-manuela-raffa.html
  • Rispondi
Ha scritto il 01/07/17
Un’idea magnifica. Originale la scelta di privilegiare il punto di vista di Gianciotto. Funzionale la chiusa che mette in scena Dante. E, in fondo, vale sempre il diritto di ogni autore di raccontare la propria storia in piena libertà. ..." Continua...
  • Rispondi
Ha scritto il 28/06/17
Insomma…così così…E' una lettura scorrevole e abbastanza coinvolgente e, pur conoscendone il tragico epilogo, si segue la vicenda con passione e curiosità, trascinati dall'inesorabile procedere degli eventi e aiutati dalla corretta ed ..." Continua...
  • Rispondi
Ha scritto il 12/06/17
L'amore tra Paolo e Francesca è storia tanto nota quanto affascinante. Da Dante fino ai giorni nostri molto si è scritto, molto si è raffigurato. Ma chi era Francesca prima di incontrare Paolo? Se lo chiede Manuela Raffa in questo libro e con ..." Continua...
  • Rispondi
Ha scritto il 13/05/17
Il libro è scritto e si legge bene ed ha una salda base storica, considerando poi che di dati storici su Francesca da Polenta ce ne sono veramente pochissimi.Però...boh! Alla fine il personaggio con il quale sono entrata più in empatia è stato ..." Continua...
  • Rispondi

Ha scritto il Apr 03, 2017, 12:37
Paolo non si mosse: era già morto, insieme a Francesca. Giovanni lo finì.
Pag. 341
  • Rispondi
Ha scritto il Apr 03, 2017, 12:36
Paolo non poteva più fermarsi. Non voleva. E prese tutto ciò che Francesca aveva da offrirgli.
Pag. 209
  • Rispondi
Ha scritto il Apr 03, 2017, 12:34
Le sembrava di aver mancato a tutti i ruoli, di non essere stata all'altezza. Non per suo marito (che non amava), non per suo figlio (appena morto), non per sua madre e suo padre che l'aveva scartata come un oggetto inutile. Poteva ancora essere ... Continua...
Pag. 207
  • Rispondi
Ha scritto il Apr 03, 2017, 12:31
Non sapevo ancora che la VITA non è costellata da momenti perfetti. Ci sono gli avvenimenti tristi in larga misura e alcuni sprazzi di gaiezza. (Giovanni)
Pag. 180
  • Rispondi
Ha scritto il Apr 03, 2017, 12:29
Non ci rendiamo conto di quanto abbiamo, di quanto siamo ricchi, fino a quando non perdiamo la felicità. Spesso non si manifesta, se non nell'assenza. (Giovanni)
Pag. 179
  • Rispondi

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi