Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Francesco Guccini

Un altro giorno è andato

Di

Editore: Giunti Editore

3.9
(139)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 158 | Formato: Paperback

Isbn-10: 8809217047 | Isbn-13: 9788809217041 | Data di pubblicazione: 

Disponibile anche come: Altri

Genere: Biography , History , Musica

Ti piace Francesco Guccini?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Una biografia che si abbandona alla memoria. Ricordi che, nel dialogo durato due anni con Massimo Cotto, diventano una storia ricca di aneddoti, di nostalgia di un mondo semplice che sa di terra e di montagna. Dietro alle canzoni più note di Guccini riemergono storie e personaggi rimasti nella mente e nel cuore del cantautore, culto di una generazione.
Ordina per
  • 5

    Un piccolo regalo del Professore.

    Più che una biografia sembra una chiacchierata con Guccini. Sui suoi inizi, l'infanzia, Pavana, Modena, Bologna, i suoi amici e le sue canzoni. Utile per capire meglio chi è la persona che scrive poesie in musica, da dove nascono queste poesie.
    Avevo paura di arrivare alla fine. Non volevo ...continua

    Più che una biografia sembra una chiacchierata con Guccini. Sui suoi inizi, l'infanzia, Pavana, Modena, Bologna, i suoi amici e le sue canzoni. Utile per capire meglio chi è la persona che scrive poesie in musica, da dove nascono queste poesie.
    Avevo paura di arrivare alla fine. Non volevo finirlo sto libro!

    ha scritto il 

  • 5

    Vedere le cose con gli occhi di Francesco Guccini è stato toccante, struggente ed anche divertente.
    Non avrei mai pensato che una biografia potesse insegnarmi così tanto... e ne sono veramente felice.

    ha scritto il 

  • 4

    Massimo Cotto cancella la sua voce per lasciare che a raccontare la sua storia, seguendo il ritmo ballerino dei ricordi, sia solo la voce di Francesco. Forse sono di parte ma quanto mi piace quando parla Guccini! Mi sono commossa sulla postfazione di Cotto. Un bel viaggio!

    ha scritto il 

  • 4

    Biografia ma non troppo

    Da leggere per i gucciniani indefessi. Una biografia non biografia, molte cose ormai conosciute altre meno altre ancora inedite. Bella la spiegazione, purtroppo non sistematica, delle canzoni del maestro.

    ha scritto il 

  • 5

    Guccini racconta sè stesso, le sue canzoni e i suoi album.
    Tanti aneddoti, un po' di storia (della musica e non solo), molti personaggi da romanzo.

    Una nota simpatica: il Bertoncelli che spara cazzate ne "l'avvelenata", qui è il curatore della collana editoriale.

    ha scritto il 

  • 5

    La vita, le canzoni e i ricordi di Francesco Guccini da lui stesso raccontati..
    Bello da leggere, scopri alcune cose che danno grande senso alle sue canzoni!

    ha scritto il 

  • 5

    Un libro che tutti gli amanti di Guccini dovrebbero leggere, ci sono molte informazioni sulle sue canzoni, sul cosa e chi le ha ispirate, racconti della sua vita. veramente bello

    ha scritto il