Fratelli Coltelli

1943-2010. L'Italia che ho conosciuto

Voto medio di 43
| 7 contributi totali di cui 7 recensioni , 0 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Di Giorgio Bocca sono note la vena polemica e la mordace ironia che puntellano con forza i suoi settimanali commenti sulla situazione politica. Per l'Antiitaliano per eccellenza del giornalismo nostrano è persino facile mettere alla berlina i tanti ... Continua
Ha scritto il 08/06/15
Scriver tanto per non dir nulla
Inutile raccolta di suoi articoli, più o meno lunghi.Bocca scrive tanto per non dire nulla, raccoglie piccoli episodi da cui però si perde il senso generale.L'ultima parte poi è un semplice spot per la Lega Nord, con cui si può essere o meno ...Continua
Ha scritto il 04/04/11
Che Bocca grande che hai!
Finito? Diciamo che per questo libro mi sono riservata uno dei diritti imprescrittibili del lettore enunciati da Pennac: quello di saltare le pagine. L'ho fatto, leggendo quà e là tra i capitoli, saltando le pagine che non mi interessavano e ...Continua
Ha scritto il 04/03/11
Notevole sguardo sull'Italia dagli anni della Resistenza ad oggi, sotto forma di una raccolta di articoli e estratti da altri libri di una delle penne più importanti nel panorama giornalistico italiano
Ha scritto il 12/02/11
Un libro che raccoglie gli interventi di Giorgio Bocca, già precedentemente pubblicati in libri o articoli di giornale. Di nuovo solo qualche commento di introduzione ai vari periodi storici trattati.
Ha scritto il 05/02/11
una lunga cavalcata attraverso articoli e scritti d'epoca di un giornalista di grande lucidità e pragmatismo. pregi e difetti del belpaese

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una citazione!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi