Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

Fuck the continuity

Eccezioni e regole in regia, continuità e montaggio

By Miguel Lombardi

(22)

| Paperback | 9788875271831

Like Fuck the continuity ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

Se appena trent’anni fa si fosse proposta al pubblico la visione di “Se mi lasci ti cancello” o di “Babel”, pochissimi spettatori ne avrebbero compreso il significato. Questo perché il cinema sta evolvendo sotto i nostri occhi: i suoi codici stanno c Continue

Se appena trent’anni fa si fosse proposta al pubblico la visione di “Se mi lasci ti cancello” o di “Babel”, pochissimi spettatori ne avrebbero compreso il significato. Questo perché il cinema sta evolvendo sotto i nostri occhi: i suoi codici stanno cambiando e così le modalità espressive di registi, montatori e sceneggiatori a noi contemporanei. Inarritu, Gondry, Kaufman sono solo alcuni tra gli interpreti di un linguaggio che non è più lo stesso, in cui continuità e montaggio narrativo sono ormai arrivati a giocare una funzione primaria sin dall’ideazione del film. Eppure le regole trasmesse agli aspiranti registi di oggi sono le stesse di trenta o cinquanta anni fa. Il merito di questo manuale è di ribadirle - nella consapevolezza che esse sono pur sempre quelle “fondamentali” - ma subito dopo mostrare come e quando sia opportuno - anzi auspicabile - aggirarle, ricorrendo alle possibili eccezioni. Quelle stesse eccezioni che nella storia del cinema hanno spesso contraddistinto lo stile originale e unico dei grandi registi.

1 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    Compendio fondamentale sul linguaggio cinematografico

    Chiunque mastichi un minimo di linguaggio cinematografico conosce perfettamente il concetto di continuità e l'importanza che essa ha avuto e ha tutt'ora nel fornire la grammatica di base in un discorso per immagini; a tutti gli altri è presto spiegat ...(continue)

    Chiunque mastichi un minimo di linguaggio cinematografico conosce perfettamente il concetto di continuità e l'importanza che essa ha avuto e ha tutt'ora nel fornire la grammatica di base in un discorso per immagini; a tutti gli altri è presto spiegato: la continuità è il parametro tramite il quale è possibile creare una corrispondenza logica tra due o più inquadrature all'interno di qualsiasi prodotto audiovisivo. Con la continuità, il cinema innanzitutto e tutte le altre forme di comunicazione audiovisiva poi, si sono appropriate di una nozione che ha permesso una trasmissione intelligibile dei propri contenuti e ha stabilito un corpus di regole la cui violazione corrisponde ad una rottura con la narrazione tradizionale. L'utilissimo testo di Miguel Lombardi espone con grande chiarezza gli utilizzi della continuità partendo dal linguaggio cinematografico e spiega a cosa corrisponda semanticamente l'accettazione o il rifiuto di questo fondamento tecnico: se stabilire un rapporto paritetico o differenziante fra le inquadrature, l'invisibilità del taglio o la visibilità, la chiarezza o il disorientamento, l'armonia o la dissonanza. Ogni scelta è appannaggio del regista o del montatore che in funzione delle esigenze narrative sceglie se adeguarsi alla regola o tradirla, senza prescindere mai dalla conoscenza della stessa e dalla consapevolezza della propria scelta. Il testo di Lombardi, che forse sarebbe stato più corretto intitolare The Continuity, risulta un eccellente compendio per cominciare a orientarsi all'interno di questo tipo di comunicazione e diventa un utile ripasso ove la continuità sia uno strumento già consolidato nel proprio patrimonio di conoscenze tecniche.

    Is this helpful?

    Simone Manganello said on Dec 23, 2012 | Add your feedback

Book Details

  • Rating:
    (22)
    • 5 stars
    • 4 stars
  • Paperback 144 Pages
  • ISBN-10: 8875271836
  • ISBN-13: 9788875271831
  • Publisher: Audino
  • Publish date: 2010-10-01
Improve_data of this book