Fuggevole turchese

Voto medio di 323
| 46 contributi totali di cui 37 recensioni , 9 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Chi è quella ragazza che non abbiamo mai visto in volto, che sale su un tramproprio quando stiamo per raggiungerla? Di lei ci resta soltanto la visione diun sedere ben tornito, inguainato in pantaloni turchesi. Che non sia per casola morte? Una ...Continua
Ha scritto il 07/01/17
Andrea G. Pinketts: o lo ami o non lo ami...
...si possono dire un sacco di cose su questo autore, però come si fa a giudicare una persona senza conoscerla ma facendo semplicemente delle supposizioni?I suoi libri mi son sempre piaciuti, molto! In pochi come lui sanno usare le parole e il suo ...Continua
Ha scritto il 26/08/16
Noi morivamo senza morire e senza vivere, corteggiandoci senza conoscerci. Ma chi conosce chi?L'imprevedibile relazione telefonica aveva già tutto previsto a nostra insaputa.Non si muore per amore, men che meno per l'abbozzo di un amore.È l'amore ...Continua
  • 2 mi piace
Ha scritto il 22/04/15
Ostico.
  • 2 mi piace
  • 4 commenti
Ha scritto il 14/04/15
Senso della frase popolare
Caratterizzato dalla ricerca di frasi a effetto che cercano, di solito riuscendoci, a rendere la lettura non banale, Pinketts richiama i padri nobile della letteratura popolare; da Salgari con il continuo succedersi di colpi di scena a volte caotici, ...Continua
  • 1 mi piace
Ha scritto il 04/04/15
etilico col botto!
come faccia a trovare il bandolo della matassa letteraria a cui mette mano è davvero un mistero, ma tant'è: cappello a un alcolista che ci sa fare davvero!

Ha scritto il Jan 07, 2017, 13:24
I ricordi sono una refurtiva pregiata.
Pag. 202
Ha scritto il Jan 07, 2017, 13:24
L'attenzione scemò come uno scemo di fronte a un libro di Andrea G. Pinketts.
Pag. 191
Ha scritto il Jan 07, 2017, 13:23
Dall'uomo al vero uomo la strada passa per l'uomo pazzo. (Michel Foucalt, Storia della follia nell'età classica)
Ha scritto il Dec 02, 2015, 15:31
Suona il citofono. Non rispondere, Enzo. Fidati di me che sono l'autore. Ti prego, non rispondere.Non puoi sentirmi, vero? E pensare che sono io che ti ho creato sordo ai miei richiami. Eri sacrificabile sin dall'inizio. Perché la storia viva ...Continua
Pag. 214
Ha scritto il Jun 13, 2010, 08:06
Se proprio dovevo morire, la mia assassina sarebbe stata l'asma, non la birra.L'asma non l'avevo mai amata.
Pag. 126

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi