Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

Full of life

By John Fante

(1077)

| Paperback | 9788881123506

Like Full of life ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

"È la storia di un uomo e di sua moglie, di come diventano genitori di un bellissimo bambino": questa - per usare le parole di Fante in una lettera alla madre - l'idea portante di "Full of life". Ma, come in tutti i romanzi del grande narratore ameri Continue

"È la storia di un uomo e di sua moglie, di come diventano genitori di un bellissimo bambino": questa - per usare le parole di Fante in una lettera alla madre - l'idea portante di "Full of life". Ma, come in tutti i romanzi del grande narratore americano, è molto difficile riassumere le invenzioni, l'ironia, le meraviglie della sua scrittura: si può solo goderne il divertimento e la forza che la ispirano. Pubblicato nel 1952 e qualche anno dopo adattato per il cinema (con tanto di nomination all'Oscar per la migliore sceneggiatura), è il libro più comico e autobiografico scritto da John Fante, il suo ultimo romanzo prima del lungo silenzio durato oltre venticinque anni. E dunque ecco John e sua moglie Joyce alle prese con l'arrivo del loro primo figlio, l'improvviso attacco di una schiera di voraci termiti alla loro casa di Los Angeles, il soccorso di papà Nick, il "più grande muratore della California", e ancora una serie interminabile di piccole disavventure e litigate, tra lacrime, sorrisi, crisi mistiche e formidabili bevute di vino.

229 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    Un Fante più soft e più vicino alla realtà.. La gravidanza della moglie è un po' il gatto scomparso di murakami: è essenziale per il divenire degli eventi, ma in realtà non ha nessuna importanza. Bellissimo il modo in cui parla del padre. Della serie ...(continue)

    Un Fante più soft e più vicino alla realtà.. La gravidanza della moglie è un po' il gatto scomparso di murakami: è essenziale per il divenire degli eventi, ma in realtà non ha nessuna importanza. Bellissimo il modo in cui parla del padre. Della serie: puoi essere uno scrittore di successo, puoi avere 30 anni, puoi aver comprato una casa a los angeles e puoi dare mance da 5 dollari, ma il papà sarà sempre li pronto a tirarti le orecchie...

    Is this helpful?

    Carlo Sputnik Danazing said on May 22, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Piu' che l'autore, a farmi cascare definitivamente dentro le pagine di questo romanzo e' stato il titolo. Cosi'fresco scivoloso morbido e bello..!

    Is this helpful?

    cianfry said on Mar 10, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Full of life - John Fante

    Narrazione semplice, scorrevole che tocca ancora una volta il rapporto padre e figlio, questa volta il protagonista si trova nella doppia veste di figlio e di futuro padre.
    Il rapporto di amore-odio verso il padre, presente anche nel libro “La confra ...(continue)

    Narrazione semplice, scorrevole che tocca ancora una volta il rapporto padre e figlio, questa volta il protagonista si trova nella doppia veste di figlio e di futuro padre.
    Il rapporto di amore-odio verso il padre, presente anche nel libro “La confraternita dell’uva”, in questo racconto è ampliato dal fatto che il protagonista si appresta a diventare padre a sua volta.
    La moglie Joyce agli ultimi mesi di gravidanza viene “presa” da smania religiosa che la porterà a battezzarsi pochi giorni prima del parto, e cercherà di convincere il marito ad un matrimonio cattolico aiutata in questa opera di convincimento dal suocero Nick "il più grande muratore della California".
    I diversi personaggi convivono con differenti visioni della vita, la modernità del figlio si scontra con l’italianità del padre Nick che trova una spalla nella nuora Joyce che probabilmente è alla ricerca di radici solide sulle quali costruire il futuro
    Anche per questo libro di John Fante la mia valutazione è più che positiva

    Is this helpful?

    Alessandro said on Nov 2, 2013 | Add your feedback

  • 2 people find this helpful

    Tutti i libri di Fante sono full of life. Ce n'è talmente tanta di vita,da esondare come da un fiume in piena. C'è l'umorismo divertito, l'ironia e il suo retrogusto amaro. C'è l'amore, la passione che travolge gli argini, la dolcezza del ricordo e ...(continue)

    Tutti i libri di Fante sono full of life. Ce n'è talmente tanta di vita,da esondare come da un fiume in piena. C'è l'umorismo divertito, l'ironia e il suo retrogusto amaro. C'è l'amore, la passione che travolge gli argini, la dolcezza del ricordo e la nostalgia rabbiosa per le cose perdute. C'è la smania del successo e il disgusto che esso provoca.C'è questo e molto, molto altro. C'è la vita, appunto.

    Is this helpful?

    Alberto Zeni said on Sep 14, 2013 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Il mio compagno l'ha letto mentre aspettavamo il primo figlio. Ora che siamo in attesa del secondo tocca a me leggerlo! Fante è davvero divertente nei suoi percorsi autobiografici. Nella prefazione Paolo Giordano dichiara di essere dalla parte della ...(continue)

    Il mio compagno l'ha letto mentre aspettavamo il primo figlio. Ora che siamo in attesa del secondo tocca a me leggerlo! Fante è davvero divertente nei suoi percorsi autobiografici. Nella prefazione Paolo Giordano dichiara di essere dalla parte della moglie di Fante, travolta dalla tempesta ormonale della gravidanza che la dissocia completamente dalla personalità precedente e la proietta su un mondo tutto suo, dove il marito non riesce a entrare né a farsi apprezzare in alcun modo. Io invece parteggio un po' per questo povero marito, che non riesce a comprendere forse questo stato "alterato" della moglie (con esito conclusivo di una piena conversione religiosa) ma nemmeno viene aiutato da lei e si trova quindi isolato, spodestato, accantonato senza alcuna possibilità di appello, fino alla assurda e atavicamente conflittuale presenza del padre di Fante. Il tutto, che potrebbe essere fin quasi tragico, però è raccontato con la leggerezza e l'ironia tipiche dell'autore e rendono le vicende altamente godibili. Anche perché c'è comunque il lieto fine. Tutto è bene quel che finisce bene.

    Is this helpful?

    Cristina (e Patato) said on Aug 27, 2013 | Add your feedback

Book Details

  • Rating:
    (1077)
    • 5 stars
    • 4 stars
    • 3 stars
    • 2 stars
    • 1 star
  • Paperback 151 Pages
  • ISBN-10: 8881123509
  • ISBN-13: 9788881123506
  • Publisher: Fazi (Tascabili)
  • Publish date: 2002-xx-xx
  • Also available as: Hardcover , Others , eBook
  • In other languages: other languages English Books
Improve_data of this book

Margin notes of this book