Furore

La biblioteca di Repubblica - Novecento, 35

Voto medio di 4.880
| 784 contributi totali di cui 695 recensioni , 79 citazioni , 1 immagine , 2 note , 7 video
Pubblicato nel 1939,-Furore- è subito divenuto il romanzo simbolo della Grande Depressione americana. Nell'odissea della famiglia Joad,in penosa marcia,come migliaia e migliaia di americani,è ripercorsa la storia delle grandi,disperate migrazioni ... Continua
Ha scritto il 18/09/17
IL libro
Due giorni dopo il più bel finale che io ricordi di aver mai letto, mi sento orfana della famiglia Joad. Ho viaggiato con loro, sperato con loro, sofferto con loro. Ho perso nonno e nonna, sono in pena per Tom, mi chiedo che fine faranno Ruthie e ..." Continua...
  • 2 mi piace
Ha scritto il 30/08/17
in una parola direi denso, bello denso
Ha scritto il 28/08/17
Potrei scrivere per ore di "Furore", ma non sono sicura che riuscirei ad esprimere tutto quello che questo libro mi ha lasciato e probabilmente mi lascerà per il resto delle mie letture. Sono sicura, invece, che nulla sarà come prima di averlo ..." Continua...
  • 1 mi piace
  • 4 commenti
Ha scritto il 25/08/17
Potrei scrivere per ore di "Furore", ma non sono sicura che riuscirei ad esprimere tutto quello che questo libro mi ha lasciato e probabilmente mi lascerà per il resto delle mie letture. Sono sicura, invece, che nulla sarà come prima di averlo ..." Continua...
  • 1 mi piace
Ha scritto il 31/07/17
Ora ho visto pure la pubblicità alla televisione della lettura che ne farà Baricco. E son contento di averlo letto prima per conto mio. Anzi, sono contento di averlo letto. Punto. Un classico perché si svolge negli anni trenta, ma come è stato ..." Continua...

Ha scritto il May 14, 2017, 07:19
Se uno ha un tiro di cavalli per arare e coltivare e mietere, non è che poi li lascia morire di fame quando non c'è lavoro.
Quelli sono cavalli... noi siamo uomini.
Pag. 604
Ha scritto il Feb 12, 2017, 11:37
Per l'uomo la vita è fatta a salti: se nasce tuo figlio e muore tuo padre, per l'uomo è un salto; se ti compri la terra e ti perdi la terra, per l'uomo è un salto. Per la donna invece è tutto come un fiume, che ogni tanto c'è un mulinello, ogni ... Continua...
Ha scritto il Feb 12, 2017, 11:30
'Io so solo questo: un uomo deve fare quello che deve fare. Non te la so dare una risposta. Per me non c'entra fortuna o sfortuna. Io sono sicuro solo d'una cosa in questo mondo, ed è che nessuno ha il diritto di mettere il becco nella vita degli ... Continua...
Ha scritto il Feb 12, 2017, 11:28
Certe volte uno può fare qualcosa di male senza sapere che è male.
Ha scritto il Feb 06, 2017, 07:19
Come facciamo a vivere senza le nostre vite? Come sapremo di essere noi senza il nostro passato? [...] Come sarà svegliarsi in piena notte e sapere ... e sapere che il salice non c'è? Si può vivere senza il salice? Il salice sei tu. Il dolore su ... Continua...
  • 1 commento

Ha scritto il Aug 02, 2015, 09:35
Caravaggio - Le 7 opere di misericordia
Caravaggio - Le 7 opere di misericordia

Ha scritto il Aug 05, 2017, 18:53

" Nell'anima degli affamati i semi del furore sono diventati acini, e gli acini grappoli ormai pronti per la vendemmia."
Pag. 485
Ha scritto il Jul 12, 2016, 14:53
813.5
STE 4094
Letteratura Americana

Ha scritto il Aug 05, 2017, 14:44
The gost of Tom Joad
Autore:
  • 1 mi piace
Ha scritto il Aug 05, 2017, 14:44
The gost of Tom Joad
Autore:
Ha scritto il Feb 28, 2017, 09:45
gli ultimi del mondo
Autore:
Ha scritto il Oct 18, 2015, 20:33
The Ghost of Tom Joad
Autore:
Con traduzione
  • 1 mi piace
Ha scritto il Jan 17, 2015, 11:37
The ghost of Tom Joad
Autore:
  • 2 mi piace

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi