Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

Future Shock

By Alvin Toffler

(2)

| School & Library Binding | 9780808501527

Like Future Shock ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

3 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    Più che shock per il futuro mi pare si tratti di qualcosa di ben noto da tempo, cioè di adattabilità al cambiamento e resistenza allo stress da nuovo ed incerto.
    La parte che delinea i trends del futuro, ricordando che risale a oltre 40 anni fa, è ta ...(continue)

    Più che shock per il futuro mi pare si tratti di qualcosa di ben noto da tempo, cioè di adattabilità al cambiamento e resistenza allo stress da nuovo ed incerto.
    La parte che delinea i trends del futuro, ricordando che risale a oltre 40 anni fa, è talvolta preveggente.

    Is this helpful?

    Giax said on Oct 4, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Ammalati di futuro

    Stupisce dopo oltre 40 anni l'attualità  di questo testo scritto con grande maestria.

    Dopo una prima analisi sulla "morte della permanenza" l'autore si dedica all'analisi di quella che definisce la transienza (la caratteristica di mutare) in cinque ...(continue)

    Stupisce dopo oltre 40 anni l'attualità  di questo testo scritto con grande maestria.

    Dopo una prima analisi sulla "morte della permanenza" l'autore si dedica all'analisi di quella che definisce la transienza (la caratteristica di mutare) in cinque momenti fondamentali: l'analisi della mutevolezza delle cose/degli oggetti, in una società  educata ad usare e buttare (the throw-away society); l'analisi della mutevolezza dei luoghi in relazione al nomadismo delle persone (the new nomads); l'analisi della mutevolezza delle persone che mutano con il mutare delle situazioni e dei contesti (the modular man); l'analisi della mutevolezza delle organizzazioni (the coming ad-hocracy) e, infine, l'analisi della mutevolezza delle informazion (the kinetic image).

    Nelle parti successive Toffler approfondisce due elementi essenziali della transienza: la novità  (the scientific trajectory, the experience makers, the fractured family) e la diversità  (the origins of overchoice, a surfeit of subcults, a diversity of life styles), e li analizza rispetto alle pressioni che esercitano sulla società  e sugli individui.

    Nelle ultime due sezioni Toffler esamina sia i limiti all'adattabiità  (fisici e psicologici) e propone delle strategie per resistere (survival): adattarsi (coping with tomorrow), modificare le modalità  educative (education in the future tense), adeguare la tecnologia alla capacità  di sviluppo (taming technology) e adottare strategie per un "futurismo sociale".

    Trovo molto stimolante lo sguardo al futuro dell'ultimo capitolo che indica la necessità  di traguardare a un orizzonte di 10, 15 o 20 anni e la sezione che dedica all'analisi delle organizzazioni e allo sviluppo di organizzazioni ad hoc per affrontare situazioni emergenti e temporanee.

    Certo sarebbe interessante costruire sulla base di queste considerazioni un qualche sistema di difesa del futuro.

    Is this helpful?

    Claudio Marchisio said on Aug 30, 2014 | Add your feedback

Book Details

Improve_data of this book