Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

Futuro

By Marc Augè

(104)

| Paperback | 9788833922638

Like Futuro ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

Nel mondo che conosciamo l'idea di futuro è ipotecata dalle carenze e dalle paure del presente. Sul futuro proiettiamo speranze di riscatto e attese di progresso; dal futuro temiamo qualche apocalisse. Forse, però, esiste un modo meno pregiudicato di Continue

Nel mondo che conosciamo l'idea di futuro è ipotecata dalle carenze e dalle paure del presente. Sul futuro proiettiamo speranze di riscatto e attese di progresso; dal futuro temiamo qualche apocalisse. Forse, però, esiste un modo meno pregiudicato di guardare al tempo che verrà, liberandolo dai tanti chiaroscuri che finora si sono rivelati solo dei gravami, senza propiziare o sventare alcunché. Dopo tutto, il mito del futuro è speculare a quello delle origini. Da antropologo, Marc Auge ha dimestichezza con una pluralità di luoghi e di tempi, e proprio per questo sa riconoscere i nonluoghi e il nontempo che ogni giorno attraversiamo. Chi, come lui, è abituato a confrontarsi sia con la pienezza sia con la bassa intensità di senso, ragiona sul futuro da una prospettiva diversa: è l'eccesso di visione, di rappresentazioni precostituite che impedisce di concepire il cambiamento a partire dall'esperienza storica concreta. Con un vero colpo d'ala, Auge coniuga scienza e futuro, ossia rimette in onore l'aspetto della scienza che più si discosta dalla tracotanza e dalla dismisura, e dai loro guasti planetari. Solo la sistematica messa in dubbio delle nozioni di certezza, verità e totalità permette infatti di rompere il cerchio magico che appiattisce l'avvenire su un eterno, allucinato presente.

9 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    Premetto che non sono un’esperta di antropologia ma imbattendomi per puro caso in Marc Augè mi ha incuriosito molto il suo concetto di tempo e di non-luogo … di certo una lettura molto tecnica, poco accessibile per un profano della materia … tre stel ...(continue)

    Premetto che non sono un’esperta di antropologia ma imbattendomi per puro caso in Marc Augè mi ha incuriosito molto il suo concetto di tempo e di non-luogo … di certo una lettura molto tecnica, poco accessibile per un profano della materia … tre stelline ... ma per mea culpa.

    Is this helpful?

    tartaruga73 said on Nov 19, 2013 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Di tutto un po'

    C'è tutto e niente in questo libricino, va bene per una infarinata generale ma manca di approfondimenti. Molto bello il capitolo su madame bovary

    Is this helpful?

    Alessia Giangrossi said on Jul 21, 2013 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Nonostante le piccole dimensioni ho impiegato più di un mese a finire questo libro assai poco accattivante. Sommate alla complessità della scrittura un miscuglio di pensieri che a ben guardare hanno poco a che fare sia col titolo che tra loro. Opera ...(continue)

    Nonostante le piccole dimensioni ho impiegato più di un mese a finire questo libro assai poco accattivante. Sommate alla complessità della scrittura un miscuglio di pensieri che a ben guardare hanno poco a che fare sia col titolo che tra loro. Opera indigesta.

    Is this helpful?

    Il bibliotecario said on Jul 17, 2013 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Di tutto un pò, di tutto niente

    Ho sempre rispettato Marc Augé e anche la sua non sempre limpida scrittura. C'e' un limite a tutto però, nelle pagine di questo piccolo libro fa seguire pensieri e costruisce relazioni in alcuni casi interessanti, ma per quanto mi riguarda in grande ...(continue)

    Ho sempre rispettato Marc Augé e anche la sua non sempre limpida scrittura. C'e' un limite a tutto però, nelle pagine di questo piccolo libro fa seguire pensieri e costruisce relazioni in alcuni casi interessanti, ma per quanto mi riguarda in grande maggioranza abbozzati, grezzi, non approfonditi. Un libro pieno di commenti in alcuni casi anche sorprendentemente superficiali e poco pregnanti, a fronte di una scrittura a volte insopportabilmente contorta (poi magari sono io che sto perdendo colpi, ma è una scusa che regge fino a un certo punto). Sembra più la prima stesura di un lavoro che va poi ampliato più che un libro finito. Augé ha scritto sicuramente di meglio.

    Is this helpful?

    ilConte said on Mar 23, 2013 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    un libro importante

    Augè sorprende sempre. Questa è una delle letture più importanti che ho fatto negli ultimi anni. Ho apprezzato davvero la ridiscussione del concetto sartriano di singolare e universale nell'individuo e soprattutto il progetto dell'utopia dell'educazi ...(continue)

    Augè sorprende sempre. Questa è una delle letture più importanti che ho fatto negli ultimi anni. Ho apprezzato davvero la ridiscussione del concetto sartriano di singolare e universale nell'individuo e soprattutto il progetto dell'utopia dell'educazione. Pensare che ho incontrato per caso in una piccola libreria di Pisa dov'ero per lavoro. E forse non è stato una caso.

    Is this helpful?

    Simone Corami said on Oct 9, 2012 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Un libretto tutto sommato inutile, perché in realtà il suo scopo non è farsi capire. Parlare del futuro, dell'educazione, della ricerca di senso da parte dell'uomo come di qualcosa di urgente (come sembra sostenere Augé) comporta, invece, sempre esse ...(continue)

    Un libretto tutto sommato inutile, perché in realtà il suo scopo non è farsi capire. Parlare del futuro, dell'educazione, della ricerca di senso da parte dell'uomo come di qualcosa di urgente (come sembra sostenere Augé) comporta, invece, sempre essenzialità e comprensibilità. Altrimenti il messaggio fallisce.

    Is this helpful?

    Asterione said on Jul 24, 2012 | Add your feedback

Book Details

  • Rating:
    (104)
    • 5 stars
    • 4 stars
    • 3 stars
    • 2 stars
  • Paperback 138 Pages
  • ISBN-10: 8833922634
  • ISBN-13: 9788833922638
  • Publisher: Bollati Boringhieri (I sampietrini)
  • Publish date: 2012-01-01
  • Also available as: Others
Improve_data of this book

Collection with this book