Futuro interiore

di | Editore: Einaudi
Voto medio di 43
| 13 contributi totali di cui 8 recensioni , 5 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Figlia dei baby boomers e madre dei nativi digitali, quella degli anni Settanta è una generazione ammarata nel mezzo di due fondamentali cambiamenti paradigmatici, uno sociale e uno tecnologico, una generazione che ancora fatica a trovare una dimensi ...Continua
Angebet
Ha scritto il 07/03/17
Ingredienti: il destino traballante della generazione dei 40enni, il vecchio continente dal futuro incerto tra indipendentismi, denatalità e chiusure, l'analisi del rapporto tra bellezza-urbanistica-politica, una riflessione su potere e diritti osser...Continua
Trenette65
Ha scritto il 31/12/16

Un saggio breve ma intensissimo, che tocca tanti argomenti interessantissimi, ma che può generare tante tante riflessioni. Bravissima come sempre

Andre Loca
Ha scritto il 18/11/16

Libro semplice, "leggero" ma con molti spunti su cui riflettere.

Giannina Alchemilla
Ha scritto il 01/11/16
Molto interessante il discorso del Canada ed di come non sia necessario avere la stessa identità culturale per poter appartenere ad uno stato di cui si sceglie volontariamente l'appartenenza nazionale. Sono letture che rafforzano il mio pensiero ma i...Continua
Cinzia Stringhetta
Ha scritto il 04/07/16
Niente da dire sul contenuto che è certamente condivisibile è solo che mi aspettavo di trovare altro, una sorta di libro generazionale sui quarantenni di oggi che mi sarebbe interessato molto di più. La stessa introduzione mi sembrava conducesse a qu...Continua

Giannina Alchemilla
Ha scritto il Nov 01, 2016, 14:22
Se la storia fosse insegnata a scuola anche dalla parte dei vinti, apparirebbe evidente che mentre gli uomini facevano scale dove giocarsi la guerra gerarchica che ispirava ai cantori le epiche, le donne facevano reti per sopravvivere insieme dove ci...Continua
Pag. 71
Giannina Alchemilla
Ha scritto il Nov 01, 2016, 10:46
Chi nasce nella bellezza crescerà convinto di meritarsi un mondo bello e sarà difficile persuaderlo ad accontentarsi di qualcosa di meno.
Pag. 36
Giannina Alchemilla
Ha scritto il Nov 01, 2016, 10:45
I politici di tutte le latitudini sembrano sapere per istinto che chi progetta spazi progetta comportamenti, e dunque che, se si desiderano dalla gente determinati comportamenti sociali, è da potere performante degli spazi urbani che occorre partire....Continua
Pag. 35
Giannina Alchemilla
Ha scritto il Nov 01, 2016, 10:39
L'esperienza canadese parte dal presupposto che l'apertura generi altra apertura, mentre l'esistenza di una gerarchia culturale consolida le posizioni in contrasto e le trasforma in irreversibili marcatori indennitari, secondo i quali la definizione...Continua
Pag. 29
Giannina Alchemilla
Ha scritto il Nov 01, 2016, 10:12
Essere nati dalla parte fortunata della storia e della geografia per molti rappresenta già un motivo per non studiarle.
Pag. 16

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi