Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

Gabriella garofano e cannella

By Jorge Amado

(211)

| Paperback | 9788804459859

Like Gabriella garofano e cannella ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

Profuma di garofano e ha la pelle color della cannella la bella mulatta che Nacib vede un giorno al mercato degli schiavi. Gabriella cammina a piedi scalzi, come se danzasse, e canta per allontanare la malinconia: è una figlia del folto e variegato p Continue

Profuma di garofano e ha la pelle color della cannella la bella mulatta che Nacib vede un giorno al mercato degli schiavi. Gabriella cammina a piedi scalzi, come se danzasse, e canta per allontanare la malinconia: è una figlia del folto e variegato popolo che arriva a Ilhèus, nello stato di Bahia, per sfuggire alla fame. Incantato dalla sua prorompente sensualità, l'arabo Nacib l'assume come cuoca, rendendola ben presto regina della sua vasta casa. Ma Gabriella, selvatica e ingenua, non sa distinguere, perchè l'amore è per lei un fatto spontaneo: ama Nacib, ma si dona anche ad altri, senza malizia alcuna. E si mescola, con irresistibile naturalezza, agli intrighi della cittadina, ai mutamenti sociali, alle terribili lotte tra i fazendeiros per il predomio nel mercato del cacao. Così Jorge Amado, grande narratore di storie, si serve del suo sguardo per raccontare i personaggi, i colori, i profumi dello stato Bahia all'inizio del secolo: talmente bello e luminoso da far pensare a un paradiso terrestre.

257 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    È con molto dispiacere che devo amettere di non aver quasi sopportato questa lettura: l'ho trovata lenta e noiosa nonnostante i personaggi di Nacib e Gabriela mi piacciano. Forse non era il mio momento di leggere e riuscire ad aprezzare questo libro. ...(continue)

    È con molto dispiacere che devo amettere di non aver quasi sopportato questa lettura: l'ho trovata lenta e noiosa nonnostante i personaggi di Nacib e Gabriela mi piacciano. Forse non era il mio momento di leggere e riuscire ad aprezzare questo libro...

    Is this helpful?

    Júlia•*• said on Jul 23, 2014 | Add your feedback

  • 19 people find this helpful

    Gabriella ha un manto di ricci capelli neri, una pelle ambrata color della cannella, è odorosa di garofano, ama ballare a piedi nudi, indossare gioielli senza valore, cantare con voce di usignolo, ridere agli uomini che la guardano e perdono il senno ...(continue)

    Gabriella ha un manto di ricci capelli neri, una pelle ambrata color della cannella, è odorosa di garofano, ama ballare a piedi nudi, indossare gioielli senza valore, cantare con voce di usignolo, ridere agli uomini che la guardano e perdono il senno per lei; Gabriella ha un corpo sinuoso da donna e uno spirito di bambina, inebria con i profumi delle spezie e delle sue pietanze, è insuperabile in cucina e tra le lenzuola; Gabriella porta una rosa rossa, una rosa caraibica, tra i capelli, ama i gatti randagi e gli usignoli, è una delizia per colui che la ama che mai potrà dimenticarla; Gabriella è in simbiosi con la natura che la circonda, con le piante di cacao che crescono rigogliose nella terra di Ilheus, con l’azzurro dell’Oceano selvaggio e profumato; Gabriella è generosa, gentile e pronta ad aiutare chi ha bisogno, è indifferente alle ricchezze e ai gioielli, ai pettegolezzi delle zitelle della città; Gabriella è sincera, fresca, spontanea, è un’anima libera che non può appartenere a nessuno; Gabriella è come una terra selvaggia e incontaminata; Gabriella è il Brasile.
    “La fissò e, come allucinato, vide terre imbevute di pioggia, terre scavate dall’aratro, solchi con piante di cacao, terre dove nascono alberi e l’erba tenera profuma. Terre di vallate e monti, di gole profonde. Terre dov’egli era piantato. Lei distese le braccia, lo attirò a sé.”
    Ah Brasile, sei nei miei sogni!

    Is this helpful?

    sandra said on Jul 22, 2014 | 11 feedbacks

  • 1 person finds this helpful

    Storia di amori, tradimenti e giochi politici in una cittadina brasiliana dove la crescita economica e lo sviluppo sociale portano al lento mutamento di ogni cosa.
    Ogni società avanza verso il futuro pur tenendo sempre un piede nel passato e ad Ilheu ...(continue)

    Storia di amori, tradimenti e giochi politici in una cittadina brasiliana dove la crescita economica e lo sviluppo sociale portano al lento mutamento di ogni cosa.
    Ogni società avanza verso il futuro pur tenendo sempre un piede nel passato e ad Ilheus, anche se tutto sembra essere fermo e radicato, si muove.
    Cambiano gli amori, cambiano i tradimenti e cambiano i governi. E tutto questo accade in maniera inesorabile.
    Ogni personaggio di questo libro è un motivo per sentirsi suo concittadino.
    Mundhinho Falcao è il politico di cui si vorrebbe essere amici.
    Nacib il proprietario del bar che si vorrebbe frequentare.
    Gabriella la donna che ogni uomo vorrebbe possedere.
    Gabriella è la libertà. La libertà di vivere e fare quello che la propria anima desidera.
    Gabriella è il fuoco.
    Gabriella è l'acqua.
    Gabriella è garofano e cannella.

    Is this helpful?

    Ste said on Jul 20, 2014 | 1 feedback

  • 1 person finds this helpful

    OK: decisamente io ho un problema con questo libro, e probabilmente con Amado stesso.

    In questo libro è tutto molto bello, molto magico e via andare, solo che è anche parecchio stucchevole. Poi magari sono io che non so cogliere il lirismo, ma a vol ...(continue)

    OK: decisamente io ho un problema con questo libro, e probabilmente con Amado stesso.

    In questo libro è tutto molto bello, molto magico e via andare, solo che è anche parecchio stucchevole. Poi magari sono io che non so cogliere il lirismo, ma a volte la separazione tra buoni e cattivi è troppo netta

    Is this helpful?

    SiervaMarìa said on Jul 14, 2014 | Add your feedback

Book Details

Improve_data of this book