Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

Gatto e topo

By Günter Grass

(445)

| Paperback | 9788807806803

Like Gatto e topo ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

15 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    poetico e grottesco, ragazzi che crescono nella mancanza di senso della Germania della seconda guerra mondiale e formano il loro mondo onirico e prosaico di riferimenti in un clima plumbeo. E' bellissimo il modo in cui è descritta la scoperta e l'adu ...(continue)

    poetico e grottesco, ragazzi che crescono nella mancanza di senso della Germania della seconda guerra mondiale e formano il loro mondo onirico e prosaico di riferimenti in un clima plumbeo. E' bellissimo il modo in cui è descritta la scoperta e l'adulazione morbosa e disperata di un amico. E' davvero un piccolo libro in cui si vede/ci si vede crescere nella ottusa crudeltà del mondo.

    Is this helpful?

    Vouvoltar said on Mar 10, 2013 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Un mélange di Alain-Fournier e di Proust ambientato durante il Terzo Reich.

    Is this helpful?

    Fedka said on Feb 25, 2013 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Gatto e topo, di Gunter Grass

    http://www.meloleggo.it/trilogia-di-danzica-parte-ii-ga… Nel 1961 Grass pubblicava Gatto e topo, seconda parte della trilogia di Danzica. In questo testo, molto più breve rispetto agli altri due, il protagonista è Joach ...(continue)

    http://www.meloleggo.it/trilogia-di-danzica-parte-ii-ga…

    Nel 1961 Grass pubblicava Gatto e topo, seconda parte della trilogia di Danzica.
    In questo testo, molto più breve rispetto agli altri due, il protagonista è Joachim Mahlke, uno studente liceale di Danzica. Anche in questo caso il personaggio è caratterizzato da un’anomalia fisica evidente, il giovane infatti ha un pomo d’adamo sviluppato oltre misura. Il pomo d’adamo di Joachim Mah... [continua a leggere su www.MeLoLeggo.it]

    Is this helpful?

    MeLoLeggo.it said on Mar 8, 2012 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Siempre he tenido en mente la visión que los aliados nos dieron sobre la Segunda Guerra Mundial, más nunca la del otro lado, los alemanes, japoneses e italianos que iban a la guerra sin saber su verdadero sentido o sin comprender realmente la magnitu ...(continue)

    Siempre he tenido en mente la visión que los aliados nos dieron sobre la Segunda Guerra Mundial, más nunca la del otro lado, los alemanes, japoneses e italianos que iban a la guerra sin saber su verdadero sentido o sin comprender realmente la magnitud de ésta en sus vidas simples. Creo que Grass logra darnos una comprensión, a su estilo, de lo que pensaba el alemán común sobre la guerra y las "necesidades" de Hitler. Si bien la alegoría del título del libro es por una parte física de uno de los personajes, estos son jóvenes que se ven privados de una parte de su vida por atender a su país.
    Tanto Pilenz como Mahlke son el claro ejemplo de una parte inmensa de esa Alemania que no estaba interesada en una guerra que solo buscaba encumbrar el ego de su dictador.
    Un punto a favor del libro es la narración en tercera persona, Pilenz narra la novela, que llega por momentos a tener una especie de conversación directa con Mahlke.
    De mejor comprensión que El tambor de hojalata, pero muy vinculada a la historia que los fundamenta, su esencia.

    Is this helpful?

    Silverfuck said on Aug 8, 2011 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Il secondo romanzo della trilogia di Danzica e’ meno complesso del Tamburo ma non meno divertente. La forza del romanzo sta nello stile Grass-iano del raccontare i fatti sul grande Mahlke, l’eroe anti-eroe nella narrativa dove anche il nazismo fi ...(continue)

    Il secondo romanzo della trilogia di Danzica e’ meno complesso del Tamburo ma non meno divertente. La forza del romanzo sta nello stile Grass-iano del raccontare i fatti sul grande Mahlke, l’eroe anti-eroe nella narrativa dove anche il nazismo finisce in secondo piano.

    Is this helpful?

    Claudiu F said on Sep 28, 2010 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    L'ho iniziato da capo varie volte, ma oltre una qualche decina di pagine non ci riesco proprio ad andare...

    Is this helpful?

    Andrea said on Sep 2, 2010 | Add your feedback

Book Details

Improve_data of this book

Margin notes of this book