Generazione perduta

di | Editore: Giunti
Voto medio di 81
| 35 contributi totali di cui 20 recensioni , 15 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Nel 1914 Vera Brittain si affaccia alla giovinezza. E brillante e anticonformista, decisa a cambiare un destino di moglie gentile e madre paziente diventando una delle prime donne ammesse in un selettivo college di Oxford. Con l'egocentrismo dei suoi ...Continua
Cento_book
Ha scritto il 12/01/18
Un memoir racconta con la voce di una ragazza inglese di inizio Novecento le devastazioni della prima guerra mondiale: materiali, ma soprattutto psicologiche. Il lungo conflitto ha inghiottito non solo un numero enorme di vite umane, ma anche i sogni...Continua
Itaca
Ha scritto il 27/11/17
“Da quasi dieci anni sentivo il bisogno di scrivere qualcosa per mostrare a tutti quello che la guerra in sé e il periodo successivo hanno significato per gli uomini e le donne che sono nati poco prima che scoppiasse”, scrive l’autrice nella premessa...Continua
Catcarlo
Ha scritto il 08/09/17
Per una volta, il titolo italiano è quanto mai azzeccato: questo voluminoso librone di oltre seicento pagine è il racconto, vissuto dal di dentro, di come l’Europa bruciò in poco più di quattro anni il proprio sangue più fresco e vigoroso gettando le...Continua
Fer Carla69
Ha scritto il 31/05/17
linguaggio datato

Lettura nteressante: la prima guerra mondiale raccontata da di chi l'ha vissuta davvero insieme all'emancipazione femminile, ma ho trovato il linguaggio datato e un pò pomposo.

maroufle
Ha scritto il 17/04/17

Molte pagine.Quando, entro le prime 50
, dice per due volte "ma sto correndo troppo "e si parla di un componimento scolastico risalente alla fanciullezza...abbandono


Katia Leone
Ha scritto il Sep 04, 2017, 10:10
" Alla fine ero arrivata a credere che, sebbene gli uomini possano lentamente cambiare e lascino prova dei loro progressivi cambiamenti in statuti e trattati, nessun cambiamento sarebbe arrivato abbastanza presto da riuscire a salvare la prossima gen...Continua
Pag. 621
Katia Leone
Ha scritto il Sep 04, 2017, 10:04
" Non con lacrime vane, quando saremo di là dal sole,busseremo alle porte preziose, non calpesteremo le strade polverose dei morti che non hanno più scopo, lamentando la Terra; piuttosto ci volteremo correndo per quelle strade coperte, secondarie del...Continua
Pag. 364
Katia Leone
Ha scritto il Aug 18, 2017, 20:23
Caro Edward, saremo mai di nuovo giovani io e te? Non sembra affatto...gli anni migliori se ne sono già andati e quando la guerra sarà finita...se mai finirà, avremo perso troppo per smettere di essere vecchi.
Pag. 410
Katia Leone
Ha scritto il Aug 18, 2017, 20:15
" Quando le persone mi chiederanno: "Perché lo fai? Non è necessario, il tuo dovere non deve portarti così lontano", potrò soltanto rispondere che in un certo senso l'eroismo non è mai necessario in quanto supera sempre il dovere limitato e stereotip...Continua
Pag. 273
Mimil
Ha scritto il Nov 22, 2016, 21:40
Forse, dopotutto, la cosa migliore che noi sopravvissuti potevamo fare era non dimenticare, e trasmettere ai nostri successori ciò che avevamo vissuto, nella speranza che, quando fosse arrivato il loro giorno, avrebbero avuto più potere di cambiare l...Continua
Pag. 619

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi