Lo scienziato evangelico Thomas Kurton è convinto che ansia e depressione siano mali ormai guaribili e decide che è arrivato il momento di liberare la specie umana dal giogo dell'infelicità. Ma cosa succederebbe se avesse la possibilità di ... Continua
Ha scritto il 18/08/15
Ad oggi il peggiore dei Powers da me letti.Per intenderci,siamo sempre a un livello di approfondimento che la maggior parte degli scrittori contemporanei si sogna,però non è una lettura memorabile.L'argomento comunque è molto attuale (uno dei ..." Continua...
  • 2 mi piace
  • 1 commento
Ha scritto il 03/08/15
Insignificante
é il primo romanzo che leggo di Powers, non c'è niente che mi abbia entusiasmato.

lorenzoribeca.blogspot.com
  • 2 mi piace
Ha scritto il 16/12/14
Un Powers minore. Si guadagna le 4 stelle grazie ad alcune frasi veramente geniali. La felicità non è un premio per la virtù. La felicità è la virtù.
Ha scritto il 21/10/13
terzo Powers, i primi due ultra-convincenti (I Contadini e Il Dilemma del Prigioniero), questo piuttosto deludente - anche i grandi ogni tanto si prendono una pausa.é un romanzo piuttosto a tesi, ma questo é il meno, la veritá é che dal punto di ..." Continua...
  • 1 mi piace
Ha scritto il 23/05/12

Potente e regale come solo Powers sa essere.
  • 3 mi piace

Ha scritto il May 09, 2012, 11:57
...qualunque sia stato il principio del mondo, la fine sarà magnifica e paradisiaca, al di là di quanto la nostra immaginazione sia in grado di concepire.
Pag. 161
  • 1 commento
Ha scritto il May 07, 2012, 21:10
La vera felicità, ci dicono, consiste nell'uscire da se stessi; ma il punto non è soltanto uscire: bisogna restare fuori; e, per restare fuori, bisogna essere assorbiti da un impegno.
Pag. 73
  • 1 commento
Ha scritto il May 07, 2012, 21:09
La gioia è come l'intonazione giusta: un po' di allenamento precoce all'euforia è capace di far emergere un tratto genetico che altrimenti appassirebbe.
Pag. 64
Ha scritto il May 07, 2012, 21:08
Siamo fatti per pensare che le cose che vogliamo ci renderanno felici. Ma siamo anche fatti per provare solo un piccolissimo brivido nell'ottenerle. Volere è ciò che avere vuole ritrovare.
Pag. 54
Ha scritto il May 07, 2012, 21:06
Tieni fede ai sogni della giovinezza.
Pag. 22
  • 1 commento

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi